Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Richiediamo chiarezza. Di Rom si parla poco e male, anche quando il tema delle notizie non è "apertamente" razzista o pietista, le notizie sono piene di errori sui nomi e sulle località

La redazione
-

Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Sucar Drom (del 20/09/2007 @ 10:07:42, in blog, visitato 1437 volte)

Legnano, è aperta la caccia agli "zingari"
Dopo i vari blitz per «ripulire» la città di Legnano da clandestini, delinquenti e soprattutto rom, che si sono conclusi con diversi sgomberi e demolizioni di accampamenti, ma anche con l'allontanamento coatto a bordo di vagoni ferroviari e senza fermate intermedie, il Comune di centrodestra mette in campo una nuova iniziativa per tenere «pulita» la città del Carroccio ed evitare ulteriori insediamenti abusivi. Soprattutto da parte dei tanti «zingari», che spesso si accampano nei comuni lim...

Livorno, padre disperato tenta il suicidio
Victor Lacatus, il padre di uno dei quattro bimbi rom morti nel rogo che avvolse la baracca in cui dormivano lo scorso 11 agosto nel “campo nomadi” di Stagno (Li), ha tentato di togliersi la vita nel carcere di Livorno, in due diverse occasioni. Ieri sera l'uomo ha cercato di impiccarsi, ma senza successo. Stamani invece è stato sorpreso a prendere a testate l...

Romano Prodi: oggi il dolore della comunità rom è il mio dolore, è il dolore dell’intero Paese
Caro Sindaco, a nome del Governo esprimo nuovamente tutto il dolore per la morte tragica dei quattro bimbi rom: Eva, Menji, Danchiu e Lenuca. Oggi nei funerali la tua città ma anche tutto il paese si stringe intorno al dolore dei genitori e di Maria, la sorella più grande. La morte di questi quattro bimbi ci interpella e ci giudica. Ciascuno porta la sua respo...

Bologna, una vittoria!
Il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) dell’Emilia Romagna ha accolto il ricorso presentato contro l’ordinanza di demolizione emessa dal Comune di Bologna e notificata in estate ad una famiglia italiana di etnia Sinti, da più di 20 anni a Bologna, e proprietaria di un terreno, regolarmente acquistato, in via Peglion. Lo scorso luglio il Comune notificò loro una ordinanza di demolizione con l’avvertenza che in caso di m...

Reggio Emilia, l'Opera Nomadi faccia autocritica
Noi della sezione reggiana dell’associazione Them Romanò siamo davvero meravigliati da quanto abbiamo letto nella Gazzetta di Reggio del 5 settembre circa le micro-aree per i sinti reggiani. Giorgio Ferri, ex maestro delle scuole speciali per “zingari” “Lacio Drom” nonché fondatore della sezione reggiana di Opera Nomadi, intervistato sulla «questione sinta» afferma che il progetto proposto dal sindaco Delrio è lungimirante e che i «campo nomadi» sono dei veri e propri «ghetti». Siamo felici di udire finalmente sim...

Allarmismi, strumentalizzazioni e malafede
Mostri enormi si aggirano per la Penisola, mettendo in pericolo i giorni e le notti degli italiani. Sono mostri giganteschi, orribili, violenti. Sono armati di armi potentissime: ampie gonne, spazzole lavavetri e baracche di lamiere. Sono uomini, donne, bambini. E soprattutto sono Rom, comunemente e dispregiativamente definiti dalla borghesia italidiota “zingari” o “nomadi”, etichettando sotto q...

50 milioni di euro l'anno al Fondo per l'inclusione sociale
Cinquanta milioni di euro l'anno, dal 2007 al 2009, destinati all'integrazione. Cifra che il ministro della Solidarietà sociale Paolo Ferrero vuole raddoppiare, tanto che si appresta ad avanzare al Governo la richiesta da inserire nella Finanziaria per il 2008. L'avviso sul finanziamento dei progetti è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 17 settembre 2007 n. 216 ed è aperto a quei soggetti (Reg...

Ascoli Piceno, concessi gli arresti domiciliari a Marco Ahmetovic
A Marco Ahmetovic, il 22 enne accusato di aver investito e ucciso con un furgone quattro minori a bordo dei loro motorini ad Appignano del Tronto (Ap) lo scorso 23 aprile, sono stati concessi gli arresti domiciliari. La decisione è stata presa oggi dal giudice...

Milano, trentadue sgomberi in un anno e mezzo
Il vice sindaco di Milano, Riccardo De Corato, tira le somme della sua battaglia contro l'illegalità targata rom e comunica il risultato: "da aprile 2006, la polizia municipale ha condotto 32 interventi per sgomberare e riportare alla normalità situazioni di occupazioni di edifici e aree dismesse, o baraccopoli da parte di nomadi"...

Il Rom e il Diavolo
La Commissione europea ha dichiarato il 2008 "Anno Europeo del Dialogo Interculturale" al fine di promuovere il dialogo tra le culture quale strumento atto ad aiutare i cittadini europei, e tutti coloro che vivono nell'Unione europea ad acquisire le conoscenze e la capacità che gli consentiranno di agire in un contesto più aperto e più complesso. Anche la scuola per la radicale...

Roma, bottiglie incendiare contro i Rom
Quattro bottiglie incendiarie sono state lanciate ieri sera, 18 settembre 2007, contro un insediamento di Rom rumeni in via Furio Cicogna, all'altezza dell'incrocio con via Tiburtina, a Ponte Mammolo. Solo due le bottiglie che sono andate in frantumi facendo divampare un piccolo...

 
Di Sucar Drom (del 23/09/2007 @ 09:59:59, in blog, visitato 1546 volte)

Livorno, EveryOne chiede la scarcerazione dei genitori dei bimbi morti
E' passato più di un mese da quando, nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 agosto 2007, sotto un cavalcavia alla periferia di Livorno (località Pian di Rota, nelle vicinanze del piccolo insediamento Rom di Stagno), un complesso di 6-7 baracche, dove si erano stabilite alcune coppie Rom con i rispettivi bambini, ha improvvisamente preso fuoco, devastando l'accampamento improvvisato dalle famiglie...

Milano, le storie dei Rom rifiutati dalla città alla tenda del dialogo tra le religioni
Una grande tenda dove sostare in silenzio per ascoltare la voce dell’anima sui conflitti del mondo e su quelli della città. Una tenda dove confrontarsi, alla luce di diverse tradizioni di pensiero e di fede, sui temi della pace e dell’ospitalità, temi che, declinati nella piccola scala della metropoli, sono quelli dell’accoglienza del "diverso", a partire dai Rom. Per iniziativa della comunità francescana di piazza Sant’Angelo, Milano da venerdì sarà per un mese la ...

Genova, tra discriminazione e politiche sociali
"Nella città di Genova è vietato posteggiare camper e roulotte". Gli uffici legali del Comune stanno lavorando sul testo di una possibile ordinanza che, vietando di posteggiare all’interno dei confini cittadini, renda "automatica" la possibilità, per un qualsiasi Vigile urbano, di mandare via i Sinti e i Rom, senza dover ricorrere a provvedimenti "ad personam" che sono, logicamente, difficilissimi. Quattro-assessori-quattro (Rob...

Minoranze, la legge del più forte...
Mentre in Italia le Minoranze Rom e Sinte sono molto lontane da un riconoscimento dello status di Minoranze Etniche Linguistiche, in Slovenia il Governo Italiano interviene pesantemente per il riconoscimento definitivo di questo status per le Minoranze italiane, presenti nella stessa Slovenia. Serve una legge di tutela delle minoranze bilingui che duri indefinitamente nel tempo. Questo il ragion...

Firenze, seminario nazionale sull'intercultura
Il Ministero della Pubblica Istruzione organizza, in collaborazione con l’ANCI , il Comune di Firenze e l’Istituto degli Innocenti un seminario nazionale per insegnanti e personale scolastico, sui temi dell’Intercultura. L’incontro Reti Comuni - Le azioni della scuola e degli Enti locali per l'integrazione dei minori di origine immigrata, si svolgerà a Firenze il 5 ottobre 2007 (Salone Brunelleschi, Istituto degli Innocenti, piazza SS Annunziata, 12). “Vivere in una comunità ed insegnare in u...

Saronno (VA), il rischio di una scuola ghetto
Un insegnante al “campo nomadi” per i ragazzi che altrimenti non andrebbero a scuola. È il progetto in fase di studio all’assessorato ai servizi sociali di Saronno, dopo la sperimentazione avviata nello scorso mese di maggio, quando venne approvato un progetto analogo per la durata di 3 mesi. Da tempo il “campo nomadi” di via Deledda, dove vivono un’ottantina di Sinti di cui una trentina minorenni, è sotto l’at...

La facile scorciatoia della criminalizzazione
Nella perversa rincorsa tra “schiamazzi” dei media su lavavetri e accattoni e amministrazioni locali che, con libero sfogo alla fantasia, inventano di volta in volta soluzioni risibili e affrontano con mezzucci pasticciati problemi che richiederebbero, prima di tutto, analisi serie, ancora una volta Verona si distingue per una brillante idea “securitaria”: le multe (da 22 a 88 euro) ai questuanti ai sensi dell'art. 190 del codice della strada che ...

Padova, Master Universitario in Studi Interculturali
Le trasformazioni economico-sociali degli ultimi decenni ci pongono di fronte a grandi mutamenti culturali che incidono anche nel nostro immediato quotidiano. La globalizzazione e l'immigrazione da contesti extra-comunitari impongono la necessità della ricerca e della formazione a pratiche interculturali. È una dimensione del lavoro intellettuale di sicura e impegnativa attualità. Queste tematiche attrav...

Roma, nuovo attacco razzista
Nuovo assalto ieri notte contro l'insediamento di Rom rumeni di via Furio Cicogna, all'altezza dell'incrocio con via Tiburtina, a Ponte Mammolo. Un uomo è stato bloccato dai carabinieri e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi. È successo tutto intorno a mezzanotte. Due bottiglie incendiarie sono state lanciate contro l’insediamento abusivo da due motorini in corsa. Le bottigli...

 
Di Fabrizio (del 27/09/2007 @ 09:47:21, in blog, visitato 1826 volte)

Ciao, volevo comunicare che il Sindaco di Livorno ha aperto un blog sui fatti dei quattro bimbi Rom morti nel tragico rogo qua a Livorno. L’indirizzo è qua sotto, ho letto i commenti dei miei concittadini e purtroppo devo dire che c’è molto razzismo, ignoranza e rabbia verso gli “zingari”. Sarebbe bello, secondo me, se volesse intervenire nella discussione un Rom, una persona che possa parlare in prima persona e dire cosa vuole, cosa desidera, cosa cerca. Se ritieni di poter diffondere questo blog nel tuo, ti ringrazio già da ora. Isabella.

http://blog.comune.livorno.it/

 
Di Sucar Drom (del 28/09/2007 @ 10:12:12, in blog, visitato 1968 volte)

Una provocazione
Nell’ipocrita e xenofoba Italia contemporanea nessuno, neanche il più becero razzista, si sognerebbe mai di proclamare pubblicamente tutto il suo odio per il popolo ebraico; la condanna giungerebbe immediata e inesorabile come una spada di Damocle. Quello che sta succedendo nella provincia di Pavia (simbolo di tutto il Belpaese) è invece vergognoso: persone definite “perbene” che, noncuranti delle telecamere, gridano...

Reggio Calabria, partecipa alla costruzione della comunità interculturale
Se vuoi vivere una esperienza nel sociale per la costruzione della comunità interculturale puoi condividere con noi la tua voglia di fare e di capire svolgendo il Servizio Civile Volontario presso l’Opera Nomadi Sezione di Reggio Calabria. Siamo un'Associazione non-profit di livello nazionale e operiamo in ambito sociale per favorire l’inclusione sociale delle comunità Ro...

Messina, si torna a discutere di Rom
Le istituzioni tornano a discutere di “campo nomadi”. E lo fa in particolare l'amministrazione comunale, quando è ancora calda l'atmosfera per l'assurda tragedia che ha visto vittima una piccola Rom di nemmeno due anni. Una fatalità che non è, purtroppo, frutto del caso, e che ha fatto puntare i riflettori su una zona della città e su un tema sociale, quello dei Rom, che nonostante i tanti discorsi fatti in passato, rimane ancora attuale e nelle stesse condizioni di emergenza in cui versa da anni. Alcuni giorni fa a Palazzo Zanca si è tenuto un vertice sull’insediamento Rom di San Raineri ed in particolare s...

La sicurezza non è di sinistra né di destra ma...
La Direzione e la Redazione della rivista “Studi sulla questione criminale – nuova serie di Dei delitti e delle pene”, propone di sottoscrivere il seguente comunicato sulle questioni relative alla “sicurezza” al centro del dibattito odierno. L’adesione può essere inviata per posta elettronica ad entrambi i seguenti indirizzi: tamar.pitch@fastwebnet.it, questionecriminale.giuri@unibo.it. La sicurezza, si dice, non è di destra...

Squadrismo a Roma
Ancora un attacco, è il secondo in due giorni, a Ponte Mammolo nell'insediamento abitato da una cinquantina di persone, sotto il cavalcavia della Tiburtina, ancora razzismo, intolleranza ed aggressioni, nella nostra città, è uno stillicidio continuo, un susseguirsi triste di roghi, atti di squadrismo, ronde, assalti. Questi fatti non parlano di disagio e difficile convivenza, ma sono ormai evidenti, chiari ed incontrovertibili atti criminali, azion...

Unione Europea, bisogna fare di più contro la discriminazione razziale
Pubblichiamo un’anteprima della relazione iniziale alla sessione plenaria dell’Unione Europea sulla lotta al razzismo che si tiene in questi giorni (24-27 settembre 2007) a Starsburgo.
La relazione iniziale sollecita gli Stati membri a adottare una serie di standard minimi per garantire l'accesso dei minori appartenenti a minoranze etniche - soprattutto le ragazze - all'istruzione di elevata qualità e a pari condizioni. Dovrebbero inoltre approvare una legislaz...

Genova, le minoranze azteche devono essere difese ma i Rom e i Sinti...
Parte da Genova la campagna di solidarietà con il popolo azteco, organizzata dall'Associazione Italia Messico, che proseguirà per due mesi e mezzo in 60 città italiane. L'obiettivo è di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla situazione delle circa 50 minoranze etniche che vivono, non riconosciute, nel Centro America e ottenere il sostegno delle istituzioni con atti ufficiali nelle competenti sedi internazionali. A Genova una delegaz...

Roma, le stranezze della giustizia italiana
L'uomo arrestato la notte del 20 settembre 2007 dai carabinieri in seguito all'assalto all’insediamento di Rom rumeni alla periferia di Roma è stato condannato a otto mesi in un processo per direttissima, tenuto il 21 settembre. Quella notte una quarantina di persone armate di bottiglie molotov e bastoni hanno assaltato i Rom che vivono in Via Cicogna, nella zona di ponte Mammolo (Roma est). I carabinieri sono intervenuti in seg...

Torino, i Rom non dovrebbero manifestare...
Una cinquantina di Rom rumeni hanno manifestato il 20 settembre davanti al Municipio di Torino chiedendo «inserimento nel lavoro e nella scuola e il passaggio dai campi alle case. Siamo esseri umani - hanno detto i manifestanti, la scorsa settimana sgomberati da un campo nella prima cintura torinese - Abbiamo bisogno di un posto dove vivere, di un lavoro e che i nostri figli vadano a scuola, proprio come ne hanno bisogno gli italiani e tutti gli altri stranieri». L'iniziativa ha fatto scattare l’inevitabile e strumentale protesta del centro destra. «Manifestare è leg...

Genova, si inizia a rispettare, in parte, la direttiva 2004/58
Tre - quattro mesi di “sperimentazione”, in stretto contatto col governo romeno, con l’obiettivo di integrare soprattutto i Rom che vivono da mesi, a Genova, in una decina di poverissimi e precari accampamenti. Trascorso tale periodo, i romeni - non solo di etnia rom - che, malgrado l’aiuto delle istituzioni coadiuvate dalla presenza costante di due super-poliziotti romeni, non saranno riusciti o non avranno voluto crearsi una vita il più ...

Milano, i Rom diventano nomadi...
Piacerà al cardinale Dionigi Tettamanzi - che l´8 settembre aveva lanciato un monito per il rispetto dei diritti umani degli ultimi della società - sapere che don Virginio Colmegna non è il solo prete a Milano disposto a dare accoglienza ai rom sgomberati da via San Dionigi. Da ieri quel gruppetto di Rom senza tetto dorme ogni notte in una parrocchia diversa, accompagnato sul posto dal pullman della Casa della carità. L´annuncio del «rom tour» alla rice...

Moni Ovadia: diamo il nobel per la pace ai Rom e ai Sinti
«Sono comportamenti nazifascisti. Non ho altre parole per definirli. Guai a noi se sottovalutiamo questi fenomeni e guai alla sinistra se non capisce che c'è un filo nero nella storia italiana, un problema irrisolto della nostra memoria con il fascismo». Non ci prova neppure Moni Ovadia a tenere sotto controllo l'indignazione. Impossibile per questo artista e...

 
Di Sucar Drom (del 02/10/2007 @ 09:44:15, in blog, visitato 1698 volte)

Rom e Sinti, un popolo di troppo?
Mercoledì sera, 26 settembre, alcuni di noi hanno partecipato alla trasmissione l’Infedele, condotta da Gad Lerner. Il titolo della trasmissione “zingari: un popolo di troppo”. Dobbiamo confessare abbiamo subito pensato male, dopo aver letto il titolo scelto per la trasmissione, ma Lerner si è di certo riscattato conducendo una trasmissione che pensiamo abbia fatto riflettere molti. L’incipit della tr...

Milano, ritorno alla tolleranza zero
Da fenomeno secondario a priorità assoluta nell’agenda istituzionale, la presenza dei Rom a Milano viene spregiudicatamente sopravvalutata, in assenza di una informazione libera e attendibile, correggendo al rialzo cifre assolute che per la loro esiguità sarebbero poco più che inconsistenti. Ecco quindi che poche migliaia di persone, circa 5.000, diventano per l’Ammi...

Livorno, solidarietà a Victor Lacatus e Menji Clopotar
Il più celebre specialista delle culture Rom e Sinti, l'antropologo belga Alain Reyniers (in foto), ha deciso di stigmatizzare nelle giuste sedi le violazioni dei Diritti Umani compiute dalle autorità italiane nei confronti dei genitori dei bambini Rom morti nel rogo di Livorno lo scorso 10 agosto. Lo ha comunicato lo stesso Reyniers ad Aisha Ayari, membro del Gruppo Every...

Il Governo italiano apre la caccia al Rom rumeno
Sui Rom nascerà un gruppo di lavoro tra ministero per la Solidarietà sociale, Agenzia nazionale rumena per i Rom e Governo rumeno. La prima verifica del lavoro svolto è fissata a fine ottobre con un incontro a Bucarest. Lo ha annunciato il ministro per la Solidarietà sociale Paolo Ferrero che ha ricevuto oggi una delegazione del Governo rumeno, guidata dal Segretario di St...

Bolzano, il Sindaco si impegna a chiudere il "campo nomadi" entro il 2008
Entro la fine del 2008 il villaggio rom di Castel Firmiano sarà smantellato. Lo ha promesso il sindaco alle famiglie, 27 in tutto, che da undici anni vivono sopra la vecchia discarica. Luigi Spagnolli, assieme all’assessore Patrizia Trincanato, sabato è salito al villaggio, per incontrare le famiglie e spiegare tempi e modi del trasferimento. Ciò per quanto riguarda il breve e medio termine. Ma ha spiegato anche il piano di sicurezza per l’imm...

Quando la stampa alimenta il razzismo
Pubblichiamo il discusso articolo di Alberto Ronchey (in foto), pubblicato dal Corriere della Sera il 29 settembre scorso. Noi di sucardrom crediamo irresponsabile continuare ad alimentare paure e stereotipi con grida allarmiste o con “cronache” di chi, come Montanelli, durante la guerra d’Africa si “univa” con delle bambine dodicenni e lo giustificava anni dopo in televisione con la solita frase razzista oggi in bocca ai nostrani pedofili: “per loro è normale, dimostrano più anni delle nostre bambine”. Le tesi di Ronchey sono estremamente gravi perchè riassumono un pensiero già espresso negli anni Venti da chi poi condurrà allo sterminio la metà dell'intera popolazione rom e sinta...

 
Di Sucar Drom (del 06/10/2007 @ 09:39:39, in blog, visitato 1410 volte)

Modena, perchè il Comune paga la bolletta delle famiglie sinte?
Pubblichiamo un sintetico resoconto del dibattito avvenuto alcuni giorni fa nel Consiglio Comunale di Modena, durante la discussione della delibera sulle variazioni di bilancio. Le discussione che ne è scaturita tra Giunta Comunale e opposizione riguarda essenzialmente il costo delle utenze di energia elettrica del cosiddetto “campo nomadi” di via Baccel...

Legittimo razzismo
Ci mancava solo questa… un bellissimo articolo del Corriere per confermare quello che i pregiudizi e gli stereotipi nazionali avevano già lasciato presagire da tempo: gli immigrati sono la causa principale di criminalità in Italia. Ma non si tratta di un luogo comune… no, no!...

Il Corriere della Sera e l'invasione dei razzisti
Il 29 settembre 2007 il Corriere della Sera ha pubblicato un articolo di fondo firmato dal decano dei giornalisti italiani, Alberto Ronchey. Prima pagina, due colonne in testata. Titolo: "L'invasione dei nomadi". Per nomadi (un po' grossolanamente, perché in grandissima parte l'aggettivo è sbagliato) Alberto Ronchey intende...

Roma, il Prefetto chiede lo stop ai mega "campi nomadi"
"Mille persone in un solo villaggio sono troppe". Ha dubbi, il prefetto Carlo Mosca che ha sostituito Serra dal 3 settembre scorso, sull'iniziativa di "solidarietà" annunciata dal Campidoglio sui “mega campi nomadi” previsti dal consiglio comunale: dovrebbero essere quattro "villaggi", di cui non è stata ancora specificata l'ubicazione, ma che andrebbero a posizio...

Torino, la memoria rimossa
L'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza sta preparando per i giorni fra il 16 e il 19 ottobre 2007 un'iniziativa a Torino sull'occupazione italiana della Jugoslavia dall'aprile 1941 all'otto settembre 1943, dal titolo: la memoria rimossa, l'occupazione italiana della Jugoslavia (1941 - 1943)...

Scrivi anche tu al Corriere della Sera
Invitiamo i lettori di sucardrom a prendere posizione contro la deriva xenofoba e razzista che sempre più caratterizza la rappresentazione mediatica dell’immigrazione e soprattutto dei Rom rumeni. Ci riferiamo in particolare a “l'invasione dei nomadi”, editoriale a firma di Alberto Ronchey pubblicato in prima pagina dal Corriere della Sera, sabato 29 settembre scorso...

Alleanza Nazionale: l'Italia? Il Paese dei campi!
“In Europa, l’Italia è conosciuta come il Paese dei campi rom. Le situazioni di agglomerati di baracche, spesso senza luce, acqua, gas e soprattutto senza controlli non esistono in altre nazioni”. A lanciare l’allarme è il capogruppo di An al Parlamento europeo, Roberta Angelilli. Dati alla mano, Angelilli parla della situazione della capitale, ma allarga il suo discorso a tutto il Belpaese...

Intolleranza zero: la città per tutti e per tutte
La Rete del Nuovo Municipio invita a partecipare all’assemblea di amministratori locali e soggetti sociali «Intolleranza zero: la città per tutti e per tutte» che si svolgerà a Roma la mattina del 20 ottobre dalle 10 alle 13, in modo da permettere ai partecipanti di essere alle 14,30 in piazza Esedra per la manifestazione nazionale. Sede dell’incontro sarà la nuova redazio...

Toscana, il superamento dei "campi" è l'obiettivo fondamentale
Il dibattito del Consiglio regionale sui Rom in Toscana si è concluso con l'approvazione della mozione sottoscritta da Pd, Verdi, PdCi, Sd e Rc, sulla quale lo Sdi si è astenuto. Respinte le mozioni dell'opposizione di centro destra (FI, An, Udc, Af) e quella dello Sdi. Nella mozione approvata si sollecita, fra l'altro, il Parlamento a dotare gli enti locali di adeguate risorse finanziarie per affrontare il problema...

"Fuori i Rom"... è il nuovo grido di battaglia
"L’invasione dei nomadi", titolava l’altro giorno il Corriere della Sera l’articolo di fondo di Alberto Ronchey. E l’impressione che dava era di una minaccia più che incombente ormai presente, come nella storia degli "ultracorpi", dal film di Don Siegel, dove gli ultracorpi non erano che quei baccelli giganti che espellevano alieni dalle sembianze umane. Tutti comunisti peraltro, mostruose creature che sotto false spoglie si insinuavano nel no...

Bolzano, il "campo nomadi" della Spaghettata
Vorrebbero lavarsi, ma manca l’acqua calda. Vorrebbero servirsi dei gabinetti, ma sono intasati da settimane. A pochi metri dalle roulotte, una fogna a cielo aperto: un laghetto lungo almeno 50 metri. Topi e rospi ovunque. I Sinti hanno fatto presente la situazione, più e più volte, ma il Comune - raccontano - non si è mosso. «Non vogliono spendere altri soldi, perché il campo dovrebbe essere smantellato».
Un lezzo terribile, a pochi metri da...

Ascoli Piceno, mano pesante del giudice monocratico per Marco Ahmetovic
Sei anni e sei mesi di reclusione per Marco Ahmetovic, il rom di 22 anni che la sera fra il 22 e il 23 aprile travolse con il suo furgone e uccise quattro ragazzi di Appignano del Tronto: Eleonora Allevi, Davide Corraddeti, Alex Luciani e Danilo Traini, non avevano neppure compito 18 anni. La sentenza, pronunciata dopo meno di un'ora di camera di consiglio, supera la richiesta del pm che aveva chiesto quattro anni di reclusione e 20 giorni di arr...

La furia cieca è qui...
Ed ecco che arriva come un fiume anche Beppe Grillo sulla questione Rom rumeni. Dopo aver letto l’esternazione del comico genovese che parla di migrazioni selvagge e di sacri confini, ci chiediamo se davvero siamo nell’anno 2007 del calendario gregoriano. Improvvisamente ci svegliamo da un sogno che abbiamo in parte condiviso con un ebreo che si è estraniato dal ...

 
Di Fabrizio (del 10/10/2007 @ 09:20:26, in blog, visitato 1597 volte)

Leggete questa testimonianza, e alla fine scoprite chi la scrisse...

Ho deciso di dedicare alcune domeniche ai preti, quelli veri.
Oggi ascoltiamo insieme le parole di padre Alex Zanotelli.

"Il 4 novembre ho assistito alla demolizione di tre campi Rom, situati nel comune di Casoria, nella provincia di Napoli. In questi campi c’erano circa quattrocento persone.
Alle 8.00 del mattino sono arrivate, scortate dalla Polizia, scavatrici, ruspe, cingolati per demolire il tutto.
Sembrava un esercito in assetto di guerra che spianava tutto. Unica sorpresa: il campo era stato abbandonato dai Rom lungo la notte. Infatti la sera prima, un notevole contingente di Polizia aveva ammonito tutti ad andarsene. E se ne erano andati, scappando da tutte le parti: chi verso la stazione ferroviaria (Piazza Garibaldi), chi verso centri sociali ove poter passare la notte.

Non si era mai visto a Napoli un’azione del genere: buttare fuori con la forza persone dal proprio habitat senza offrire loro prima un altro luogo ove andare. Mi ricordava certe scene viste nei regimi militari. Mi ricordava soprattutto le demolizioni che avevo visto delle baraccopoli di Nairobi. Mai mi sarei aspettato che avrei assistito a simili scene nella mia Italia.

Era da alcuni mesi che accompagnavo, insieme al professore Marco Nieli, da vicino, l’avventura di questi Rom: gente buona, semplice, attiva, gente che non ha mai partecipato ad una guerra, gente che era scappata dalla Romania per trovare un po’ di dignità. Ero stato, con Marco, ospite dei Rom di Casoria: un’ospitalità calorosa e aperta.
Con loro ho potuto vedere la realtà del campo. Devo confessare che non avevo mai visto in Italia, una situazione così degradata. Mi faceva venire in mente certi angoli di Korogocho, la baraccopoli di Nairobi, dove sono vissuto per 12 anni. Questo sia per la sua posizione, sia per le condizioni del campo. Infatti l’accampamento Rom di Casoria è posto sotto un immenso arco con piloni enormi della tangenziale di Napoli. Ma le condizioni igieniche e ambientali del campo non sono meno agghiaccianti. Baracche accatastate una sopra l’altra in piccolissimi spazi. Senza acqua potabile. Stretto tra due ferrovie (un ragazzo è morto qualche mese fa sotto un treno). Enormi topi che passeggiavano tranquillamente.

La gente ci ha accolto con tanto calore e tanti caffè. Avevano invitato tutti a venire l’11 aprile davanti al Comune di Casoria per parlare con gli esponenti del Comune. Quel giorno buona parte della comunità venne in piazza a urlare, gridare, battere i tamburi, per chiedere l’acqua potabile nel campo, un bus per portare i bambini a scuola ed infine un luogo alternativo ove i Rom potessero costruire il loro campo.

E’ incredibile che in Campania non ci sia ancora una legge quadro per i Rom. Furono solo promesse. Dopo tante insistenze… arrivarono i poliziotti, le ruspe……e via! Via tutti quelli che sporcano le nostre città. La cosa più incredibile fu che il comune di Casoria è stato commissariato per infiltrazioni mafiose! Come ultimo gesto il sindaco uscente aveva firmato l’ordinanza dello sgombero.

Grave, molto grave che si dia effetto immediato ad un’ordinanza di un sindaco “scaduto”! Il prefetto l’ha immediatamente resa effettiva! E’ proprio vero che sono sempre i poveri a pagare. Ma ho visto un gruppo di fuggiaschi fuori dalla stazione Gianturco: donne incinte, bambini che piangevano…Ora vivono nella diaspora della quasi totale indifferenza delle istituzioni e dei cittadini. E’ questa l’Italia democratica? E’ così che trattiamo i Rom? Non è forse così che trattiamo anche gli immigrati chiudendoli nei CPT, veri lager? I poveri a Nord come a Sud, a Napoli come a Nairobi, non contano! Eppure sono volti!"
Alex Zanotelli


Era il 13 novembre 2005. Per favore, smettiamola di preoccuparci di Grillo, che di questi tempi ha sin troppi altoparlanti che parlano di lui. Probabilmente, di Rom non ne capisce niente, e si appoggia ai suoi "supporters", non importa come la pensino, l'importante è di "fare casino". Concentriamoci sulle migliaia di commenti che sono apparsi nei due post differenti, noterete che invece sono quasi a fotocopia. E come riuscire a dialogare con queste persone che fanno del blog di Grillo una personale palestra.

 
Di Sucar Drom (del 16/10/2007 @ 09:29:28, in blog, visitato 1534 volte)

Nazzareno Guarnieri, il rispetto delle leggi deve valere per tutti
«Si all'applicazione delle norme perchè legalità e sicurezza sono principi irrinunciabili, ma allo stesso modo occorre garantire politiche sociali adeguate per consentire a tutti una vita dignitosa. Perchè disagio e illegalità non nascono mai per caso». Così Nazzareno Guarnieri, portavoce del comitato nazionale “Rom e Sinti Insieme”, a cui fanno capo oltre 60 leader e 16 organizzazioni rom e sinte, commenta la decisione del sindaco di Livorno Ale...

Toscana, i Rom sono pochi
Dopo la sciagura del rogo di Livorno, che quest'estate ha visto quattro bambini rom morti, la regione Toscana si era impegnata a tracciare un quadro della presenza rom. L'assessore alle politiche sociali Gianni Salvadori, in una comunicazione al Consiglio regionale, ha reso noto che nella nostra regione sono presenti 1.230 i Rom n...

La Settimana d’Azione di Football Against Racism in Europe
La Settimana d’Azione di Football Against Racism in Europe (FARE), sostenuta dalla UEFA, simboleggia la lotta del calcio europeo contro il razzismo e la discriminazione. Quest’anno le attività avranno luogo dal 17 al 30 ottobre. Campagna di sensibilizzazione. Il messaggio raggiunge tutti gli angoli del continente. Dalle grandi nazioni calcistiche occidentali ai tifosi caldi del Sud, passando...

Reggio Emilia, il Sindaco si arrende...
“Siete con me in questo progetto di grande umanità che incontrerà sicuramente forti resistenze in città?” Questa la domanda, retorica nelle intenzioni, rivolta dal sindaco di Reggio Graziano Delrio ai colleghi della Margherita in relazione alla sua intenzione di chiudere i "campi nomadi" e realizzare le c...

I Rom non ci invidiano
Pubblichiamo l’articolo di Giovanna Zincone uscito ieri su La Stampa. Non condividiamo alcune affermazioni sull’attuale situazione sulle e nelle comunità rom e sinte in Italia ne condividiamo il concetto di “integrazione” che contrappon...

Mercedes Frias presenta una proposta di legge per riconoscere ai Sinti e ai Rom lo status di minoranze
“La vera emergenza non e' l'immigrazione ma la mancanza di politiche di accoglienza nel nostro Paese”. Lo dichiara la deputata del Prc-SE Mercedes Frias in riferimento all'allarme lanciato da Beppe Grillo, che ha definito la “questione rom, una bomba pronta ad esplodere”. “Giovedì presenterò una proposta -di...

Cominciamo bene: si discute di Rom
Sarà una puntata ricca di argomenti quella di domani di ''Cominciamo Bene'', il programma in onda alle 10.05 su Raitre condotto da Fabrizio Frizzi ed Elsa Di Gati. Una delle tante novità dell'edizione di quest'anno è rappresentata da “Che Storia!”, la rubrica curata da Fabrizio Frizzi che, ogni due set...

Roma, presentata la proposta di legge per riconoscere a Sinti e Rom lo status di minoranze
Si è svolta ieri a Roma la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge n.2858 depositata dall’onorevole Mercedes Frias come prima firmataria, sull'inserimento delle minoranze rom e sinte nella Legge 482 del 1999: norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche. Oltre all’onorevole Frias sono intervenuti l’onorevole Leoluca Orlando e l’onorevole Marco Boato, tra i firmatari della proposta. In rappresentanza dei cittadini e...

Reggio Calabria, dopo la "delocation rom" rimangono dei problemi
Lo scorso agosto l’amministrazione di centro-destra della città di Reggio Calabria, guidata dal sindaco Giuseppe Scopelliti, ha ultimato lo sgombero delle famiglie rom residenti nel ghetto dell’ex Caserma Cantaffio, noto come “208”. “Delocation Rom” è la denominazione dell’operazione, iniziata nell’aprile 2006, voluta dall’amministrazione Scopelliti per delocalizzare le circa 70 famiglie reside...

Mendicavano con bimbi in braccio, denunciate da CC
Il 9 ottobre 2007 l’Ansa ha lanciato la seguente agenzia “nomadi: mendicavano con bimbi in braccio, denunciate da CC”: i Carabinieri della Compagnia San Pietro hanno denunciato in stato di libertà tre cittadine romene di 23, 21 e 17 anni, con l'accusa di accattonaggio con uso di minori. Le tre donne, appartenenti al “campo nomadi” di ...

Il "pacchetto sicurezza" si ferma?
In Consiglio dei ministri non si è parlato di sicurezza. L'annunciato pacchetto illustrato ai sindaci dal ministro dell'Interno Giuliano Amato non è stato presentato. Alla base del rinvio le polemiche e le richieste di modifiche da parte della sinistra dell'Unione e problemi tecnici per approfondire la costituzionalità di alcune norme previste.
Sintetizza il capogrupp...

Per un giorno come loro
Ci sono storie che possono essere raccontate solo attraverso le immagini e certamente meglio che per mezzo di tante parole. Sono le storie che trovate su questo quarto numero di Witness Journal. Storie che provengono dal nostro Paese così come da posti molto lontani, in tutti i sensi...

Livorno, patteggiano in tribunale i genitori dei quattro bambini rom
Non ci fu nessuna imboscata nella baracca alla periferia di Livorno dove due mesi fa morirono quattro bambini rom e non ci fu alcun ordigno incendiario. In quel "campo" improvvisato sotto un cavalcavia i piccoli erano stati lasciati soli a dormire con una candela accesa. E durante l’incendio devastante gli adulti scapparono tutti abbandonando i bambini al loro destino. I quattro rumeni lo hanno confessato al p...

 
Di Sucar Drom (del 24/10/2007 @ 09:27:28, in blog, visitato 1699 volte)

Austria, la kossovara che commuove il mondo
"Non cacciatemi, non condannatemi all'espulsione e alla miseria. Se non potrò restare qui mi toglierò la vita. Vivo e studio da voi, i miei amici sono austriaci, vi chiedo solo quello che vi chiederebbe ogni mio coetaneo: una vita normale qui in Austria dove sono cresciuta". Dal video spedito dalla clandestinità a tutte le tv,...

Mai più bambini in carcere
Il diritto all'infanzia cambia ancora di più se si tratta del figlio di una rom o di una italiana. Nel primo caso si finisce dentro, col proprio piccolo, anche per un tentativo di furto di telefonino (sic!), nel secondo caso, per fortuna, ciò non avviene anche per reati ben più gravi. In un paese che ama definir...

Toscana, si deve cooperare con la Romania per creare sviluppo
“Lavoriamo insieme per una cooperazione che produca sviluppo: questa è l'unica strada seria per evitare un'emigrazione scomposta dalla Romania all'Italia e per tentare di scongiurare il ripetersi di tragedie come quella che ha visto la morte dei 4 bambini rom sott...

Razzismo in Italia, ENAR Shadow Report 2006
"Sicuramente tra i gruppi più a rischio continuano a posizionarsi al primo posto le popolazioni rom e sinte, che vivono quotidianamente pratiche di emarginazione ed esclusione dai principali settori della vita economica, sociale e professionale, oltre che risultare profondamente emarginati in settori quali l’alloggio, l’istruzione, l’accesso ai servizi. Secondo il rapporto ECRI10, le stime di questa popolazione oscillano tra le 120.000...

Roma, la Caritas presenta il XVII Dossier Statistico Immigrazione
Sarà presentato a Roma, martedì 30 ottobre, alle ore 10.30 presso il Teatro Orione (via Tortona, 7), il XVII Dossier Statistico Immigrazione curato da Caritas Italiana, Caritas diocesana di Roma e Fondazione Migrantes. Interverrà il Ministro dell’Intern...

Prato, il "campo nomadi" fantasma...
«L'ufficio legale sta preparando gli atti per presentare una denuncia penale contro ignoti, che al massimo lunedì sarà inoltrata alla Procura». Il vicesindaco Roberto Bencini non ha nessun voglia di scherzare sul caso della lettera falsa, con il logo del Comune di Prato, recapitata a cittadini residenti nella zona attorno a via M...

Lecce, sarà ristrutturato il "campo nomadi"
La giunta comunale ha approvato il progetto definitivo dei lavori di ristrutturazione del “campo nomadi” in località Masseria Panareo. Il progetto è stato presentato dall' assessorato ai Lavori pubblici. Importante il contributo della prefettura di Lecce che si è forte...

Il Presidente Illy: la diversità è un vantaggio competitivo
Il Presidente Illy ha proposto l'esempio delle grandi istituzioni scientifiche internazionali, dove vengono appositamente costituiti gruppi di ricerca multiculturali, perché si è visto che in questo modo si accresce notevolmente la creatività e la capacità di risolvere problemi complessi. Per questo, secondo il presidente, il principale vantagg...

Saint Vincent (Aosta), il congresso delle Nazioni senza Stato d'Europa
Si è tenuto il 14 di ottobre a Saint Vincent (Aosta) il congresso delle Nazioni senza Stato d'Europa (Conseu) convocato per "elaborare una serie di proposte affinché la riforma delle istituzioni internazionali favorisca la rappresentatività democratica e l...

Torino, molotov razzista? Inquirenti scettici
Un incendio si è sviluppato sabato notte, a Torino, in un piccolo insediamento di Rom rumeni alla periferia settentrionale di Torino, nei pressi del torrente Stura. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri.
Le fiamme sono divampate in un accampamento non autorizzato che sorge v...

Il Comune di Roma ruba i bambini ai Rom?
Il Comune di Roma sottrae cinque bambini rom alla madre. La più piccola di undici mesi viene ricoverata all’ospedale. La madre è disperata, tutta la famiglia è disperata. Una zia riesce a ritrovare la piccola di undici mesi e la riporta alla madre. In seguito all'allarme lanciato dall'ospedale, che non aveva più avuto notizie della bambina,...

Mantova, convocato il comitato "Rom e Sinti Insieme"
Sabato 27 ottobre 2007 alle ore 11.00 a Mantova, presso la Casa dello Studente in piazza Virgiliana n. 55, è convocato il comitato “Rom e Sinti Insieme”. All’incontro sono invitate tutte le associazioni e i gruppi rom e sinti. Si discuterà della proposta di legge n. 2858, depositata dall’Onorevole Me...

Firenze, la retromarcia del Sindaco Domenici
La nuova ordinanza del Comune prevede una multa da 75 a 500 euro e il sequestro delle relative attrezzature (stracci, secchio, detergenti) per chi viene trovato agli incroci a chiedere denaro in cambio del lavaggio dei vetri dell'auto. Rispetto ai provvedimenti precedenti, straordinari e limitati nel tempo ha spiegato il sinda...

La Fondazione Migrantes compie vent'anni
La Fondazione Migrantes, l’organismo della Conferenza Episcopale Italiana che si occupa della Pastorale Migratoria, compie in questi giorni 20 anni di vita. La Migrantes nasce, infatti, nell’ottobre 1987 dalla naturale evoluzione di altri organismi che per circa un secolo hanno testimon...

Albania, i Rom e i materiali ferrosi
L'esempio di un sacerdote e l'iniziativa di un italiano che ha coinvolto nell'attività di recupero di materiale ferroso un migliaio di famiglie Rom come suoi fornitori di rottami. Ora si sono assicurato un discreto reddito che, in circa dieci anni di attività, ha con...

Roma, muore la prima bambina rom per il freddo
Una bimba rom rumena di due mesi è morta all'alba a Roma in una baracca sulle sponde del fiume Tevere, all'altezza di piazzale della Radio, nel quartiere Marconi. La bimba potrebbe essere morta a causa delle basse temperature registrate la scorsa notte nella capitale. Ad avvertire il 118 è stata la mamma della bambina, preoccupata che la piccola non respirava più. Il medico legale non ha risco...

Milano, De Corato non trova i diecimila rom rumeni
"Attualmente la Polizia Municipale ha censito circa 800 rom stranieri in 8 dei 12 campi nomadi autorizzati. Che aggiunti alle circa 450 presenze di marginalità, quasi totalmente romene, porta a circa 1200 presenze identificate".Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Riccardo De Corato. "Lo scorso giovedì - spiega De Corato - è stato censit...

Roma, vivono nella polvere...
Vivono nella polvere, come quella che secondo la mitologia indiana ha generato i paria. Sono nati e cresciuti in Italia o sono a Roma da oltre trent'anni, i Rom sgomberati da Tor Pagnotta lo scorso febbraio abitano ai margini di due insediamenti Rom creati nel 2005 a Castel Romano, dotati invece (secondo loro) di tutti i c...

Bambini nei "campi nomadi": quando anche la salute si fa precaria
Secondo una mappatura compiuta nel 2001, in Italia ci sono più di diciottomila rom immigrati, giunti soprattutto dai paesi dell'Europa centro-orientale, che vivono in insediamenti autorizzati e non, ai margini delle aree urbane, in spazi abbandonati, poco visibili o comunque non commercialmente appetibili. A distanza di cinque anni, i campi sono cresciuti nelle dimensioni e nuovi sono nati per accomodare i bisogni dei nuovi venuti, soprattutto r...

Savigliano (CN), etnos e religione: il caso di Israele
Diffondiamo il comunicato inviato dall'Associazione Italia - Israele di Cuneo in merito alla serata del 13 ottobre 2007 svoltasi a Savigliano nell'ambito della manifestazione FestivalStoria. Sabato 13 ottobre si è svolto a Savigliano, nell’ambito d...

Roma, siti segreti per i "mega campi nomadi"
A Roma scoppia la polemica sull’ubicazione dei quattro “mega campi nomadi”, dove segregare le famiglie rom e sinte capitoline. Le dichiarazioni dell’assessore alle Politiche della Sicurezza Jean-Leonard Touadi sulla scelta di tenere segreti i luoghi dove sorgeranno i cosiddetti «villaggi della solidarietà» ha suscitato ieri le proteste del cen...

Moni Ovadia, chi attacca i Rom è razzista
«Tutti coloro che attaccano e insultano i Rom esordiscono dicendo di non essere razzisti: invece sono sempre e solo dei fottuti razzisti». Non ha mezze misure Moni Ovadia, drammaturgo di origine ebraica da molti anni attivo in Italia, nel parlare dell’«Altro e il suo ingombro», al centro della Lectio magistralis per una laurea ad honorem ricevut...

Roma, AN vuole lo sterminio di Rom e Sinti in eccesso?
“Campi nomadi” fuori dai centri abitati, un periodo di permanenza che non deve superare i 30 giorni e obbligo per i rom che usufruiscono degli insediamenti di versare un contributo per le spese di gestione.
Sono questi i capisaldi della proposta di legge regionale, sicuramente incostituzionale e probabilmente razzista diciamo noi di sucardrom, sulla disciplina dei ...

Venezia, ...e per patria una lingua segreta
Quella che stiamo vivendo è una fase caratterizzata dalla complessità del governo dell’inserimento delle comunità immigrate nel territorio a tutti i livelli e nei diversi ambiti. Emergono in alcune realtà difficoltà particolari legate alla crescente presenza nel territorio delle comunità rom e sinti, degli “zingari”, il cui mo...

Parlamento Europeo, quando 27 seggi ai Rom e Sinti?
L'esigenza che nel Parlamento europeo tra i seggi spettanti all'Italia nei sia previsto uno ciascuno per la Provincia autonoma di Bolzano e la Regione autonoma Valle d'Aosta è stata ribadita oggi dal senatore Carlo Perrin, nell'intervento in aula sulle mozioni relative all'attribuzione dei seggi italiani al Parlamento europeo. "Il rispetto delle proprie minoranze è un segno forte anche per affermare legittim...

Carpi (MO), dibattito sul "campo nomadi" in Consiglio Comunale
Le aree riservate ai Sinti e l’aeroporto di Fossoli sono stati tra i temi dibattuti giovedì 18 ottobre, nel corso del Consiglio comunale di Carpi. L’assessore alle Politiche sociali Cinzia Caruso ha risposto infatti a due interrogazioni di Luca Ghelfi (capogruppo Udc) e relative al “campo nomadi” di via Nuova Ponente e ad un accampamento temporaneo nella zon...

Genova, incontro tra autorità italiane e rumene
Si è tenuta in prefettura a Genova la riunione tra le autorità italiane e rumene per attivare nuove misure per fronteggiare l’emergenza rom nella città, come previsto dal patto per la sicurezza. «La collaborazione fra Italia e Romania va avanti e diventa sempre più concreta, per fronteggiare il problema sicurezza legati anche ai rom...

Napoli, sopravvissuta romni ai campi di concentramento interviene all’incontro di Sant’Egidio
La tavola rotonda “Violenza diffusa: un interrogativo inquietante”, all’interno del Meeting uomini e Religioni organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio a Napoli, è stata un’occasione per parlare della sofferenza della deportazione dei Rom e dei Sinti nei campi di concentramento durante il nazismo. E’ intervenuta infatti Ceija Stojka, una donna appartenente alla minoranza dei Rom Lovara che vive in Austria, tra i pochi sopravvissuti durante le deportazi...

Milano, la disperazione della guerra tra i poveri
Inquilini regolari contro occupanti abusivi. È successo ieri pomeriggio in via Lopez De Vega n. 8, a Quarto Oggiaro, dove una famiglia di rom con tre bambini piccoli ha tentato di entrare in un appartamento vuoto da tempo. A cacciarli, dopo ore di fronteggiamento e di minacce reciproche, sono stati gli stessi abitanti del caseggiato, una quarantina di persone in tutto. Lo sta...

 
Di Fabrizio (del 26/10/2007 @ 09:43:17, in blog, visitato 1894 volte)

Da La voix des Rroms

Ecco una piccola breve insolita dal Courrier International:
L'intelligenza per tutti

Alla maternità di Kosice-Saca, in Slovacchia, i lattanti ascoltano musica classica. Sembra che la musicoterapia faccia loro dimenticare lo sforzo del parto e stimoli la loro intelligenza. L'ospedale non fa discriminazione, indica il giornale Zdravie ("La salute"). In uno slancio di generosità, mette i caschi  "anche ai bambini zingari".

Vedete bene, gli sforzi enormi compiuti dagli slovacchi: "anche ai bambini zingari" hanno messo questi caschi che svilupperanno la loro intelligenza. È da salutare tanto più che potremmo immaginare un altro scenario: mettere ai bambini slovacchi "Lili Marlen" e mettere i bambini "zingari" in incubatrici in cui si metterebbe la temperatura un po' più alta che il normale, così da preparare il futuro di ogni bambino in modo individualizzato.

 

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


21/10/2020 @ 06:58:10
script eseguito in 62 ms

 

Immagine
 Ricordi, idee, speranze, progetti...... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 3871 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< ottobre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
BuongiornoQuesto messaggio è per gli individui, ch...
20/10/2020 @ 08:03:13
Di FRANCO
LEGGI UN MOMENTO QUESTA OFFERTA DI PRESTITO .... O...
07/10/2020 @ 20:34:53
Di Alesi Gallo
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2020 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source