Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare

Federico Fellini
-

Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Fabrizio (del 12/05/2013 @ 09:09:45, in blog, visitato 1501 volte)

Leggevo un articolo di Valeriu Nicolae (interessante come sempre, purtroppo non ho tempo per tradurlo). Tra la situazione rumena e quella italiana ci sono naturalmente grosse differenze, ma anche similitudini, che vale la pena di approfondire. Il pezzo inizia così:

    "Ritengo che l'effetto più perverso del razzismo non sia la disumanizzazione né la violenza (entrambe sono difatti punite dalle leggi di molti paesi), ma l'abbandono collettivo, a volte parziale e altre completo, delle nostre auto-percepite (superiori alla media) moralità ed etica in favore del pregiudizio"...

Pezzo interessante, dicevo, e da qua vorrei partire per ulteriori ragionamenti. Quello che noi "gagé antirazzisti" abbiamo sempre denunciato è il razzismo che percepiamo nel nostro intorno, il motivo della denuncia può essere morale, solidale, politico... fa parte comunque dei nostri codici.

L'esperienza mi ha insegnato, e possiamo trovarlo anche in molti casi descritti, è che il razzismo influisce sulla vittima (che non sempre condivide i nostri codici e la nostra cultura), non solo con la violenza diretta e indiretta, ma spesso (non sempre) anche nell'auto-percezione che la vittima ha di sé come persona e come parte di una comunità.

La persona volonterosa quindi, che faccia parte di una maggioranza o di una minoranza, quando intende operare in senso antirazzista, non può limitarsi a contrastare i razzisti, ma finisce per confrontarsi con gruppi discriminati, che finiscono per ritenere la discriminazione verso di loro come una cosa normale e perpetuabile. Così da parte di questi gruppi si mettono in moto meccanismi di difesa che per "la nostra cultura" sono deleteri o inaccettabili: dal giustificare il furto come una forma di rivalsa sociale, all'accettare di vivere di assistenza e carità.

C'è chi tra di noi accetta questo tipo di atteggiamenti, che non hanno niente di culturale o di immutabile, e chi li contrasta. In tutti e due i casi, il problema rimane quello del SUPERARLI, come precondizione perché la minoranza venga percepita come composta da cittadini come tutti gli altri, con PARI DIRITTI e DOVERI.

    (Mi rendo conto che sono ragionamenti "tagliati con l'accetta"... e pure teorici, cioè tutti da approfondire)

Il superamento non è mai facile ma, checché se ne dica, è altrettanto inevitabile. Sempre sulla base della mia esperienza, non ci sono casi immutabili. La questione, come in ogni ambito politico, è verso dove andrà questo superamento, e quale potrà essere la sintesi di voci e obiettivi che quasi mai concordano in partenza, nonostante tutte le dichiarazioni di buona volontà. Ad esempio: obiettivo di una maggioranza è l'INTEGRAZIONE della minoranza, che a sua volta cercherà di mantenere spazi di autonomia, che talvolta servono a ripetere i meccanismi di gestione e potere già propri della maggioranza. Il fatto è che il concetto stesso di INTEGRAZIONE presuppone un modello precedente a cui conformarsi (si presume, da parte dei più deboli), mentre lo scopo dovrebbe essere che le due parti lavorino, oltre che per l'ovvio loro interesse economico, per creare un equilibrio più avanzato rispetto ai modelli precedenti.

Per ottenere questo risultato, il lavoro comune i tutte le parti è INDISPENSABILE, altrimenti il massimo a cui si può aspirare è un'INTEGRAZIONE IMPOSTA. Ma, cosa significa operare ASSIEME, soprattutto quali meccanismi di delega e decisionali competono alla parte minoritaria, che non sempre è coesa o immune da meccanismi di sfruttamento tra gruppi? Basta coinvolgere alcuni settori, quelli probabilmente più disposti a collaborare e a cogliere gli effetti della collaborazione?

Si da il caso che questi settori siano anche quelli che hanno maggior istruzione, maggiore autonomia sociale ed economica, siano quindi già INTEGRATI o quasi. Ma che riconoscimento potranno avere nelle fasce più deprivate di quanti pretendono di rappresentare?

    (Notate come partendo dal razzismo, si arrivi a ragionare sui meccanismi che governano le maggioranze stesse?)

Allora: "... rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando, di fatto la libertà e l'uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del paese.", cioè, nient'altro che la nostra storia e le nostre migliori tradizioni. Ma, a chi si riferisce quel testo glorioso? A noi, a un popolo singolo, o dobbiamo considerarlo come una MISSIONE universale? E, se così fosse, siamo missionari?

E qua, si torna al punto iniziale. C'è un filo che unisce il razzismo violento o disumanizzante, alla perdita dell'auto-percezione. Se il razzismo crea quel legame, l'antirazzista può brancolare nei miei confusi ragionamenti, oppure può scoprire che il razzismo crea le condizioni ottimali per fare dell'antirazzismo un'impresa: cioè limitarsi a fornire aiuto, assistenza, mantenendo comunque le cause e le condizioni dell'attuale disparità. Ovviamente, sarà più facile impostare un rapporto tra padrone-illuminato e sfruttato-senza storia, la comunicazione non potrà che essere unidirezionale. Il soggetto dell'aiuto potrà migliorare, ma non potrà mai trovarsi ad un livello paritario. Dal punto di vista economico: una specie di COLONIANISMO BUONO, con la controindicazione di avere (percentualmente) gli stessi costi, ma rendite assolutamente inferiori a quei tempi di schiavismi e cannoniere. Per cui, la MISSIONE si perde, rimane la giustificazione economica: chiedere soldi in nome di una carità che serve a pagare dipendenti, progetti, specialisti di ogni genere, affitti, spese di gestione... o al limite qualche comparsata sui media.

 
Di Fabrizio (del 16/05/2013 @ 09:09:16, in blog, visitato 18166 volte)

Visualizza Europa in una mappa di dimensioni maggiori

Un lavoraccio! Ho risistemato la rete virtuale della Mahalla, così, tanto per non perdersi... Ho cercato di localizzare le redazioni, i collaboratori e i lettori che creano i nodi da cui arrivano notizie e comunicazioni.

Davvero tanti, così ho dovuto preparare tre diverse mappe: Italia, Europa e Resto del Mondo. Indicativamente, in blu sono i singoli, in verde le associazioni, in rosso i centri informativi, ma con qualche sorpresa.

Visualizza Italia in una mappa di dimensioni maggiori

Magari manca ancora qualcosa, oppure ci sono degli errori. Se vi capita, fatemi sapere

Visualizza Extra Europa in una mappa di dimensioni maggiori

 
Di Sucar Drom (del 20/05/2013 @ 09:04:07, in blog, visitato 1149 volte)

Razzismo, il Ministro Josefa Idem commenta episodio San Siro
"Ancora una volta uno stadio italiano è al centro delle cronache non per un evento sportivo, ma purtroppo per episodi vergognosi di cui 'sedicenti' tifosi si sono resi...

WEB, il libertario della rete
Quando il Libertario della Rete sente parlare oggi di leggi che dovrebbero cercare di regolamentare il web e magari normare la diffusione di materiali pericolosi attraverso di esso, il Libertario della Rete insorge, subito, gridando all...

L'infamia perdente della campagna leghista contro la Kyenge
Invano Maroni ha cercato di limitare i danni. I gazebo che nel fine settimana la Lega dissemina sul territorio lombardo in difesa di un reato di clandestinità rivelatosi clamorosamente inutile dal punto di vista della dissuasione...

La ribellione ad Auschwitz-Birkenau
Sessantanove anni fa, il 16 maggio 1944, il nuovo Comandante, Josef Kramer, di Auschwitz II da l'ordine di liquidare il Familienzigeunerlager, il "campo per famiglie zingare". Il 16 maggio 1944 erano più di 4.500 i sinti e rom ancora vivi a Birkenau e succede qualcosa di inaspettato: una ribellione...

Django la tua musica vive ancora
Sessant'anni fa, il 16 maggio 1953, moriva Django Reinhardt a Samois-sur-Seine nel Nord della Francia. La sua musica immortale vive ancora. Ascoltala su U Velto Radio...

Razzismo in Italia

Piacenza, apriamo un dialogo con i sinti
"Carluccioooooo, gli Zingariiiiii!!!" urlava mia madre sporgendosi dal terrazzo della nostra casa che si affacciava sul torrente Nure. Io stavo nel letto del torrente insieme ai miei amici dedicato a qualche gioco sulla sabbia o a pescare con le mani quei pesci che poi gustavamo...

 
Di Sucar Drom (del 04/06/2013 @ 09:07:01, in blog, visitato 1034 volte)

Don Gallo noi lo ricordiamo così


Matteo Salvini ritorna alle origini...


Dachau
Due ragazzi sinti mantovani, Declis e Derek, hanno visitato il campo di Dachau il 1 aprile 2013, dove sono stati sterminati tanti sinti e rom italiani. Sulla nostra pagina facebook abbiamo pubblicato l'album delle fotografie scattate da Declis...

Don Gallo: "Dare voce ai Rom!"

Milano, una guida ai tuoi diritti e a come farli rispettare
Il NAGA presenta oggi una guida con informazioni su scuola, lavoro, casa, salute, residenza per cittadini rom e sinti a Milano...

Roma, "zingaropoli" non perdona...

Roma, Alemanno si gioca la carta del razzismo
Gianni Alemanno ha lanciato la sua offensiva a Ignazio Marino in vista del ballottaggio e usa come capro espiatorio rom, sinti e immigrati. Lo abbiamo già visto fare da Letizia Moratti a Milano contro Pisapia...

Bologna, gli azzurri contro il razzismo
La FIGC ha deciso di dedicare la prossima gara della Nazionale di calcio, Italia-San Marino, in programma questa sera allo stadio Dall’Ara di Bologna al tema del contrasto al razzismo chiedendo...

Costi disumani, la spesa pubblica per il "contrasto dell’immigrazione irregolare"
Stanziamenti pubblici significativi, mancanza di trasparenza nell'utilizzo delle risorse, risultati limitati rispetto a quelli auspicati ed esposizione dei migranti al rischio di violazioni dei diritti umani: queste le conclusioni del dossier Costi disumani. La spesa pubblica per il "contrasto dell’immigrazione irreg...

 
Di Sucar Drom (del 15/06/2013 @ 09:08:35, in blog, visitato 1269 volte)

Roma, le mani delle donne
La Cooperativa Zajedno e l'Associazione Libra 2.0 organizzano a Roma l'8 e il 9 Giugno 2013 una festa dedicata all'arte e all'artigianato femminile presso il Centro G. Ferri, sito in via Largo Beltramelli - Angolo Via...

Roma, "campi" da Alemanno a Marino...

Bolzano, Arte e Diritti
L’associazione Nevo Drom organizza tre giornate di eventi culturali, a partire dal 12 giugno a Bolzano. La particolarità di questi appuntamenti è la partecipazione e il coinvolgimento attivo di sinti e rom...

Francia, Hollande non mantiene le promesse e sgombera i rom
In Francia continuano gli sgomberi senza alternative e le espulsioni. L'offensiva del Governo Hollande e in particolare del Ministro dell'Interno Manuel Valls, in spregio alle promesse fatte in campagna elettorale, non sembra fermarsi. Al contrario, Manuel Valls pochi...

Rom e Sinti, rappresentazione tra stampa e politica
Il 9 e il 10 giugno Roma dovrà eleggere il suo nuovo sindaco e anche quest’anno, come già cinque anni fa, il dibattito politico si è concentrato sul tema di Rom e Sinti, un...

Ferrara, l’internamento di sinti e rom a Berra, Cento e in Italia
Sabato 8 giugno 2013 alle ore 10, presso l’Archivio di Stato di Ferrara in Corso Giovecca 146, si terrà la conferenza “Porrajmos. L’internamento di sinti, rom e gitani a Berra, Cento e in Italia”. Il Porrajmos (l...

Bolzano, Sinti und Roma, kunst und rechte
L’associazione culturale di promozione sociale Nevo Drom organizza la manifestazione SINTI E ROM: ARTE E DIRITTI, due giornate di eventi culturali e un dibattito politico nei giorni 12-13-14 giugno. La particolarità di questi appuntamenti è la partecipazione e il coinvolgimento attivo di Sinti e Rom, per una volta protagonisti come promotori, art...

BABEL FILM FESTIVAL 2013, il bando è online
E' online il bando della terza edizione del BABEL FILM FESTIVAL 2013, il primo concorso cinematografico che intende valorizzare e promuovere il cinema delle minoranze linguistiche, dando voce alle loro storie, alla l...

Cagliari, rom in corteo: dosta!
"Abbiamo voluto questa manifestazione per dire no al razzismo e chiedere diritti uguali. A coloro che si presentano come “buoni” chiediamo: parlate tanto di inclusione sociale ma perché non ci rendete parteci...

Pugilato, Di Rocco sul trono d'Europa saluta tutti i rom e sinti d'Italia
Il titolo europeo di pugilato dei pesi superleggeri va all'Italia, a conquistarlo è il pugile Michele Di Rocco. Battuto con verdetto unanime il co-sfidante Lenny Daws, 35 anni, di Londra. Michele Di Rocco al termine dell'incontro grida: "Saluto tutti i gitani d'Italia"...

Rivergaro (PC), la musica dei viandanti

Elezioni 2013

La primavera degli sgomberi, Nizza si prepara per la stagione turistica
In questo primo anno della nuova gestione socialista di François Hollande, la Francia si è distinta almeno per tre elementi: per alcune controverse misure di politica economica atte a far fronte alla crisi incombente, per un lacera...

 
Di Fabrizio (del 19/06/2013 @ 09:03:22, in blog, visitato 1154 volte)

Si avvisano i gentili lettori,

    soprattutto quelli che quando è uscito L'Europa che c'è mi hanno risposto "che bello", "molto interessante", "lo comprerò di sicuro" ma poi se ne sono scordati,

che è disponibile su Lulu.com una piccola libreria della Mahalla, con questi Ebook a prezzi economici o anche gratuiti:

  1. L'Europa che c'è - prezzo di lancio: 2 euro
  2. Luoghi comuni - 1,40 euro
  3. Cocci - GRATIS
  4. Pacchetto formativo per Osservatori Legali - GRATIS
  5. Negligenza mortale - GRATIS
  6. I media e la percezione di Rom e Sinti - GRATIS
    e...
  7. altre novità in uscita tra settembre e ottobre...

Inoltre, nella pagina dedicata agli approfondimenti ci sono file e documenti da scaricare (tutti gratuitamente)

Tutte le altre opportunità, QUI.

 
Di Fabrizio (del 30/06/2013 @ 09:08:32, in blog, visitato 1101 volte)

(immagine da Iloveroma)

Ultimamente, ci sono stati parecchi cambiamenti in Mahalla. Visto che tra un po' rischio di perdermi anch'io, provo a fare il punto della situazione:

Fate conto di essere in un paesino, nato dove una volta c'era un accampamento. Il paese è nato poco più di otto anni fa, e si è popolato di oltre 5.500 articoli e segnalazioni. Il centro storico, da dove è partito il tutto a fine 1999, è QUI.

Poi, cosa ci mettiamo in un paesino? Il mercato, non può mancare. Aperto, democratico e con offerte da ogni dove. Anche voi potete esporre la vostra mercanzia, senza tasse da pagare.

Nella colonna di destra InChat, il nostro personale Speakers Corner. E poi c'è l'edicola: nella colonna centrale, potete richiedere, sempre aggratis, la newsletter settimanale, che (se non ci sono intoppi), riceverete ogni domenica mattina con email (la torta di mele e il cappuccino li mettete voi). Se invece preferite leggerla sul browser, è QUA. L'edicolante ormai non riesce più a star dietro a tutte le notizie, ma se ci fosse chi non si accontenta, ogni giorno trova la RASSEGNA INTERNAZIONALE, sì... anche su Facebook.

Ultimamente, è stata aperta la LuluLibreria, anche per le tasche provate dalla crisi, le rarità e tante altre cose sono invece nella biblioteca.

Cose vecchie e nuove, insomma. Quando ho iniziato, era un periodo in cui sembrava che tutti dovessero avere un blog, un diario. Sapete com'è andata. Io ho resistito, e quel piccolo blog è diventato tante altre cose. Virtuali o meno: non crediate che passi la mia vita sul computer: Rom e Sinti continuo a frequentarli, ovunque mi conceda il mio magro portafoglio, a volte qualcuno mi invita pure. Insomma, se volete ci si può persino conoscere. Dove? Non avete che da scegliere. Se non trovate la strada, c'è il TOMTOM.

Ah, ecco... c'è anche una guida, ma non è che ci capisca granché...

Infine, se vi incamminate nelle tante periferie di Mahalla, ci sono posti inesplorati, da ristrutturare forse, ma vi invito a visitarli almeno una volta. Scoprirete che c'è anche una scuola, un parco giochi per i bambini e la baby sitter che racconta le storie, il ristorante e la trattoria..

NON FATEVI MANCARE NIENTE.

PS: una brutta notizia, per terminare. E' ricominciato lo spam nei commenti. Sino a data da destinarsi sono disabilitati. In caso, vi chiedo di scrivermi.

 
Di Sucar Drom (del 05/07/2013 @ 09:09:25, in blog, visitato 935 volte)

Granada, Porrajmos: memoria e attualità

Romania, Amnesty: migliaia di vite sradicate dagli sgomberi forzati
Le autorità romene tradiscono migliaia di propri cittadini con promesse non mantenute e totale disprezzo per il loro diritto a un alloggio adeguato, ha denu...

Roma, oggi il concerto per promuovere la "Operazione risarcimento danni"
Concerto gratuito a Roma oggi 24 giugno dalle ore 21.00 presso il Parco Madre Teresa di Calcutta, con Alexian Santino Spinelli, Toni Zingaro (in foto) con le Nuove Tribù Zulu e gli Evi Evan con la partecipazione di Moni Ovadia...

Razzismo all’italiana
Cécile Kyenge è la prima ministra nera della storia d’Italia, quando ha accettato l’incarico da ministra dell’integrazione del governo di Enrico Letta sapeva che si sarebbe scontrata con molti pre...

Rom e Sinti, la Commissione: "Gli Stati devono garantire veri risultati"
La Commissione Ue lamenta ancora ritardi sulle politiche di integrazione per i Cittadini appartenenti alle minoranze sinte e rom. "Gli Stati devono garantire veririsultati”. Una...

L'Europa sferza l'Italia

 
Di Fabrizio (del 11/07/2013 @ 09:06:32, in blog, visitato 1941 volte)

Non c'è molto da scrivere in questi giorni, ma farà piacere a chi di voi vuole imparare qualcosa sul romanés di trovare un blog apposta. A prima vista. ha un aspetto simpatico, è adatto anche ai lettori più giovani, e oltre alla linguistica e al dizionario, riporta diverse sezioni riguardo vita, usi e costumi dei Rom. Il blog è opera di un autore macedone, ma è in inglese.

Con l'avvertenza di non prendere come "oro colato" quanto troverete: i Rom parlano una lingua che ha caratteristiche comuni dovunque (insomma, ci si intende dappertutto), ma divisa in migliaia di dialetti e con imprestiti linguistici-culturali i più diversi. Il mio consiglio spassionato: una lingua, la sua storia, la storia di chi la parla, non si imparano sui libri o in internet, bisogna parlare e conoscere le persone; perché una cosa sono le "categorizzazioni ufficiali", altro il mondo spurio e indefinito che cambia di continuo.

L'anno scorso, più o meno di questo periodo, pubblicai un breve dizionario apparso su di un sito turco, parole e concetti molto simili a quelli che adoperano anche i Rom in Italia.

Infine, per il lettore che non deve chiedere mai:

testato da Daniele, della redazione.

Viene sempre dalla Macedonia, e mi scrisse l'autore un po' di anni fa:

    11 Novembre 2004 - Egregio sig. Casavola. Sono il Dott. Trajko Petrovski (trajkopetrovski@Yahoo.com), sono esperto della lingua Rom, etnologia e storia. Lavoro nell'Istituto di folklore a Skopje, R. Macedonia. Fino ad ora ho pubblicato vari saggi e articoli del campo dell'etnologia e del folklore. Ho anche partecipato con rapporti della sfera del folklore, linguistica e dell etnologia.
    Ho pubblicato molti libri sulla vita dei Rom e quest'anno ho pubblicato un dizionario rom-italiano, italiano-rom con la grammatica della lingua Rom.
    Il dizionario contiene 40.000 parole ed è molto pratico e usabile in tutta Italia e l'Europa. Il dizionario ha 600 pagine. Costa 15 euro più 5 euro di tassa postale.
    Se comprate più di cinque (5) dizionari il prezzo è di 13 euro per uno.
    Sono sempre e vostra disposizione per collaborazione.
    [...]
    Cordiali saluti
    Dott.Trajko Petrovski

DIVERTITEVI!

 
Di Sucar Drom (del 22/07/2013 @ 09:09:34, in blog, visitato 1346 volte)

Roma, il diritto di asilo "CHI SI e CHI NO"

Mantova, Sucar Drom risponde all'ennesima provocazione discriminatoria
Interveniamo dopo l'articolo apparso sulla Gazzetta di Mantova (6/07), in cui il consigliere De Marchi sollecita la maggioranza ad assicurare i tagli dei contributi per la comunità sinta e rom. Il sindaco Sodano deve m...

Mantova, istigazione alla discriminazione

Giulia ha picchiato Filippo
Cortometraggio per la prevenzione e il contrasto alla violenza...

Ancarano Sopra (PC), la Musica dei Viandanti

Trantor, l'intervista esclusiva a Gaal Dornick
Pubblichiamo l'intervista esclusiva a Gaal Dornick del nostro inviato su Trantor, capitale dell'Impero Galattico (in foto). Come molti sinti sanno Gaal è un membro della comunità sinta del mondo di Synnax...

Razzismo in rete
"Stiamo studiando nuovi strumenti legislativi per prevenire e reprimere l'istigazione all'odio razziale anche su internet e i social network" questo il tweet del ministro per l'Integrazione Cécile Kyenge il 18 luglio che ha scatenato immediatamente le proteste di chi paventa la limitazione di libertà di pensiero...

 

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


21/10/2020 @ 09:15:46
script eseguito in 56 ms

 

Immagine
 Ricordi, idee, speranze, progetti...... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 165 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< ottobre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
BuongiornoQuesto messaggio è per gli individui, ch...
20/10/2020 @ 08:03:13
Di FRANCO
LEGGI UN MOMENTO QUESTA OFFERTA DI PRESTITO .... O...
07/10/2020 @ 20:34:53
Di Alesi Gallo
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2020 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source