Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
AVVISO AI NAVIGANTI: qui potrete trovare molte notizie che abitualmente non volete conoscere.

La redazione
-

Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Fabrizio (del 19/06/2013 @ 09:03:22, in blog, visitato 1088 volte)

Si avvisano i gentili lettori,

    soprattutto quelli che quando è uscito L'Europa che c'è mi hanno risposto "che bello", "molto interessante", "lo comprerò di sicuro" ma poi se ne sono scordati,

che è disponibile su Lulu.com una piccola libreria della Mahalla, con questi Ebook a prezzi economici o anche gratuiti:

  1. L'Europa che c'è - prezzo di lancio: 2 euro
  2. Luoghi comuni - 1,40 euro
  3. Cocci - GRATIS
  4. Pacchetto formativo per Osservatori Legali - GRATIS
  5. Negligenza mortale - GRATIS
  6. I media e la percezione di Rom e Sinti - GRATIS
    e...
  7. altre novità in uscita tra settembre e ottobre...

Inoltre, nella pagina dedicata agli approfondimenti ci sono file e documenti da scaricare (tutti gratuitamente)

Tutte le altre opportunità, QUI.

 
Di Sucar Drom (del 15/06/2013 @ 09:08:35, in blog, visitato 1228 volte)

Roma, le mani delle donne
La Cooperativa Zajedno e l'Associazione Libra 2.0 organizzano a Roma l'8 e il 9 Giugno 2013 una festa dedicata all'arte e all'artigianato femminile presso il Centro G. Ferri, sito in via Largo Beltramelli - Angolo Via...

Roma, "campi" da Alemanno a Marino...

Bolzano, Arte e Diritti
L’associazione Nevo Drom organizza tre giornate di eventi culturali, a partire dal 12 giugno a Bolzano. La particolarità di questi appuntamenti è la partecipazione e il coinvolgimento attivo di sinti e rom...

Francia, Hollande non mantiene le promesse e sgombera i rom
In Francia continuano gli sgomberi senza alternative e le espulsioni. L'offensiva del Governo Hollande e in particolare del Ministro dell'Interno Manuel Valls, in spregio alle promesse fatte in campagna elettorale, non sembra fermarsi. Al contrario, Manuel Valls pochi...

Rom e Sinti, rappresentazione tra stampa e politica
Il 9 e il 10 giugno Roma dovrà eleggere il suo nuovo sindaco e anche quest’anno, come già cinque anni fa, il dibattito politico si è concentrato sul tema di Rom e Sinti, un...

Ferrara, l’internamento di sinti e rom a Berra, Cento e in Italia
Sabato 8 giugno 2013 alle ore 10, presso l’Archivio di Stato di Ferrara in Corso Giovecca 146, si terrà la conferenza “Porrajmos. L’internamento di sinti, rom e gitani a Berra, Cento e in Italia”. Il Porrajmos (l...

Bolzano, Sinti und Roma, kunst und rechte
L’associazione culturale di promozione sociale Nevo Drom organizza la manifestazione SINTI E ROM: ARTE E DIRITTI, due giornate di eventi culturali e un dibattito politico nei giorni 12-13-14 giugno. La particolarità di questi appuntamenti è la partecipazione e il coinvolgimento attivo di Sinti e Rom, per una volta protagonisti come promotori, art...

BABEL FILM FESTIVAL 2013, il bando è online
E' online il bando della terza edizione del BABEL FILM FESTIVAL 2013, il primo concorso cinematografico che intende valorizzare e promuovere il cinema delle minoranze linguistiche, dando voce alle loro storie, alla l...

Cagliari, rom in corteo: dosta!
"Abbiamo voluto questa manifestazione per dire no al razzismo e chiedere diritti uguali. A coloro che si presentano come “buoni” chiediamo: parlate tanto di inclusione sociale ma perché non ci rendete parteci...

Pugilato, Di Rocco sul trono d'Europa saluta tutti i rom e sinti d'Italia
Il titolo europeo di pugilato dei pesi superleggeri va all'Italia, a conquistarlo è il pugile Michele Di Rocco. Battuto con verdetto unanime il co-sfidante Lenny Daws, 35 anni, di Londra. Michele Di Rocco al termine dell'incontro grida: "Saluto tutti i gitani d'Italia"...

Rivergaro (PC), la musica dei viandanti

Elezioni 2013

La primavera degli sgomberi, Nizza si prepara per la stagione turistica
In questo primo anno della nuova gestione socialista di François Hollande, la Francia si è distinta almeno per tre elementi: per alcune controverse misure di politica economica atte a far fronte alla crisi incombente, per un lacera...

 
Di Sucar Drom (del 04/06/2013 @ 09:07:01, in blog, visitato 996 volte)

Don Gallo noi lo ricordiamo così


Matteo Salvini ritorna alle origini...


Dachau
Due ragazzi sinti mantovani, Declis e Derek, hanno visitato il campo di Dachau il 1 aprile 2013, dove sono stati sterminati tanti sinti e rom italiani. Sulla nostra pagina facebook abbiamo pubblicato l'album delle fotografie scattate da Declis...

Don Gallo: "Dare voce ai Rom!"

Milano, una guida ai tuoi diritti e a come farli rispettare
Il NAGA presenta oggi una guida con informazioni su scuola, lavoro, casa, salute, residenza per cittadini rom e sinti a Milano...

Roma, "zingaropoli" non perdona...

Roma, Alemanno si gioca la carta del razzismo
Gianni Alemanno ha lanciato la sua offensiva a Ignazio Marino in vista del ballottaggio e usa come capro espiatorio rom, sinti e immigrati. Lo abbiamo già visto fare da Letizia Moratti a Milano contro Pisapia...

Bologna, gli azzurri contro il razzismo
La FIGC ha deciso di dedicare la prossima gara della Nazionale di calcio, Italia-San Marino, in programma questa sera allo stadio Dall’Ara di Bologna al tema del contrasto al razzismo chiedendo...

Costi disumani, la spesa pubblica per il "contrasto dell’immigrazione irregolare"
Stanziamenti pubblici significativi, mancanza di trasparenza nell'utilizzo delle risorse, risultati limitati rispetto a quelli auspicati ed esposizione dei migranti al rischio di violazioni dei diritti umani: queste le conclusioni del dossier Costi disumani. La spesa pubblica per il "contrasto dell’immigrazione irreg...

 
Di Sucar Drom (del 20/05/2013 @ 09:04:07, in blog, visitato 1075 volte)

Razzismo, il Ministro Josefa Idem commenta episodio San Siro
"Ancora una volta uno stadio italiano è al centro delle cronache non per un evento sportivo, ma purtroppo per episodi vergognosi di cui 'sedicenti' tifosi si sono resi...

WEB, il libertario della rete
Quando il Libertario della Rete sente parlare oggi di leggi che dovrebbero cercare di regolamentare il web e magari normare la diffusione di materiali pericolosi attraverso di esso, il Libertario della Rete insorge, subito, gridando all...

L'infamia perdente della campagna leghista contro la Kyenge
Invano Maroni ha cercato di limitare i danni. I gazebo che nel fine settimana la Lega dissemina sul territorio lombardo in difesa di un reato di clandestinità rivelatosi clamorosamente inutile dal punto di vista della dissuasione...

La ribellione ad Auschwitz-Birkenau
Sessantanove anni fa, il 16 maggio 1944, il nuovo Comandante, Josef Kramer, di Auschwitz II da l'ordine di liquidare il Familienzigeunerlager, il "campo per famiglie zingare". Il 16 maggio 1944 erano più di 4.500 i sinti e rom ancora vivi a Birkenau e succede qualcosa di inaspettato: una ribellione...

Django la tua musica vive ancora
Sessant'anni fa, il 16 maggio 1953, moriva Django Reinhardt a Samois-sur-Seine nel Nord della Francia. La sua musica immortale vive ancora. Ascoltala su U Velto Radio...

Razzismo in Italia

Piacenza, apriamo un dialogo con i sinti
"Carluccioooooo, gli Zingariiiiii!!!" urlava mia madre sporgendosi dal terrazzo della nostra casa che si affacciava sul torrente Nure. Io stavo nel letto del torrente insieme ai miei amici dedicato a qualche gioco sulla sabbia o a pescare con le mani quei pesci che poi gustavamo...

 
Di Fabrizio (del 16/05/2013 @ 09:09:16, in blog, visitato 17235 volte)

Visualizza Europa in una mappa di dimensioni maggiori

Un lavoraccio! Ho risistemato la rete virtuale della Mahalla, così, tanto per non perdersi... Ho cercato di localizzare le redazioni, i collaboratori e i lettori che creano i nodi da cui arrivano notizie e comunicazioni.

Davvero tanti, così ho dovuto preparare tre diverse mappe: Italia, Europa e Resto del Mondo. Indicativamente, in blu sono i singoli, in verde le associazioni, in rosso i centri informativi, ma con qualche sorpresa.

Visualizza Italia in una mappa di dimensioni maggiori

Magari manca ancora qualcosa, oppure ci sono degli errori. Se vi capita, fatemi sapere

Visualizza Extra Europa in una mappa di dimensioni maggiori

 
Di Fabrizio (del 12/05/2013 @ 09:09:45, in blog, visitato 1409 volte)

Leggevo un articolo di Valeriu Nicolae (interessante come sempre, purtroppo non ho tempo per tradurlo). Tra la situazione rumena e quella italiana ci sono naturalmente grosse differenze, ma anche similitudini, che vale la pena di approfondire. Il pezzo inizia così:

    "Ritengo che l'effetto più perverso del razzismo non sia la disumanizzazione né la violenza (entrambe sono difatti punite dalle leggi di molti paesi), ma l'abbandono collettivo, a volte parziale e altre completo, delle nostre auto-percepite (superiori alla media) moralità ed etica in favore del pregiudizio"...

Pezzo interessante, dicevo, e da qua vorrei partire per ulteriori ragionamenti. Quello che noi "gagé antirazzisti" abbiamo sempre denunciato è il razzismo che percepiamo nel nostro intorno, il motivo della denuncia può essere morale, solidale, politico... fa parte comunque dei nostri codici.

L'esperienza mi ha insegnato, e possiamo trovarlo anche in molti casi descritti, è che il razzismo influisce sulla vittima (che non sempre condivide i nostri codici e la nostra cultura), non solo con la violenza diretta e indiretta, ma spesso (non sempre) anche nell'auto-percezione che la vittima ha di sé come persona e come parte di una comunità.

La persona volonterosa quindi, che faccia parte di una maggioranza o di una minoranza, quando intende operare in senso antirazzista, non può limitarsi a contrastare i razzisti, ma finisce per confrontarsi con gruppi discriminati, che finiscono per ritenere la discriminazione verso di loro come una cosa normale e perpetuabile. Così da parte di questi gruppi si mettono in moto meccanismi di difesa che per "la nostra cultura" sono deleteri o inaccettabili: dal giustificare il furto come una forma di rivalsa sociale, all'accettare di vivere di assistenza e carità.

C'è chi tra di noi accetta questo tipo di atteggiamenti, che non hanno niente di culturale o di immutabile, e chi li contrasta. In tutti e due i casi, il problema rimane quello del SUPERARLI, come precondizione perché la minoranza venga percepita come composta da cittadini come tutti gli altri, con PARI DIRITTI e DOVERI.

    (Mi rendo conto che sono ragionamenti "tagliati con l'accetta"... e pure teorici, cioè tutti da approfondire)

Il superamento non è mai facile ma, checché se ne dica, è altrettanto inevitabile. Sempre sulla base della mia esperienza, non ci sono casi immutabili. La questione, come in ogni ambito politico, è verso dove andrà questo superamento, e quale potrà essere la sintesi di voci e obiettivi che quasi mai concordano in partenza, nonostante tutte le dichiarazioni di buona volontà. Ad esempio: obiettivo di una maggioranza è l'INTEGRAZIONE della minoranza, che a sua volta cercherà di mantenere spazi di autonomia, che talvolta servono a ripetere i meccanismi di gestione e potere già propri della maggioranza. Il fatto è che il concetto stesso di INTEGRAZIONE presuppone un modello precedente a cui conformarsi (si presume, da parte dei più deboli), mentre lo scopo dovrebbe essere che le due parti lavorino, oltre che per l'ovvio loro interesse economico, per creare un equilibrio più avanzato rispetto ai modelli precedenti.

Per ottenere questo risultato, il lavoro comune i tutte le parti è INDISPENSABILE, altrimenti il massimo a cui si può aspirare è un'INTEGRAZIONE IMPOSTA. Ma, cosa significa operare ASSIEME, soprattutto quali meccanismi di delega e decisionali competono alla parte minoritaria, che non sempre è coesa o immune da meccanismi di sfruttamento tra gruppi? Basta coinvolgere alcuni settori, quelli probabilmente più disposti a collaborare e a cogliere gli effetti della collaborazione?

Si da il caso che questi settori siano anche quelli che hanno maggior istruzione, maggiore autonomia sociale ed economica, siano quindi già INTEGRATI o quasi. Ma che riconoscimento potranno avere nelle fasce più deprivate di quanti pretendono di rappresentare?

    (Notate come partendo dal razzismo, si arrivi a ragionare sui meccanismi che governano le maggioranze stesse?)

Allora: "... rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando, di fatto la libertà e l'uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del paese.", cioè, nient'altro che la nostra storia e le nostre migliori tradizioni. Ma, a chi si riferisce quel testo glorioso? A noi, a un popolo singolo, o dobbiamo considerarlo come una MISSIONE universale? E, se così fosse, siamo missionari?

E qua, si torna al punto iniziale. C'è un filo che unisce il razzismo violento o disumanizzante, alla perdita dell'auto-percezione. Se il razzismo crea quel legame, l'antirazzista può brancolare nei miei confusi ragionamenti, oppure può scoprire che il razzismo crea le condizioni ottimali per fare dell'antirazzismo un'impresa: cioè limitarsi a fornire aiuto, assistenza, mantenendo comunque le cause e le condizioni dell'attuale disparità. Ovviamente, sarà più facile impostare un rapporto tra padrone-illuminato e sfruttato-senza storia, la comunicazione non potrà che essere unidirezionale. Il soggetto dell'aiuto potrà migliorare, ma non potrà mai trovarsi ad un livello paritario. Dal punto di vista economico: una specie di COLONIANISMO BUONO, con la controindicazione di avere (percentualmente) gli stessi costi, ma rendite assolutamente inferiori a quei tempi di schiavismi e cannoniere. Per cui, la MISSIONE si perde, rimane la giustificazione economica: chiedere soldi in nome di una carità che serve a pagare dipendenti, progetti, specialisti di ogni genere, affitti, spese di gestione... o al limite qualche comparsata sui media.

 
Di Sucar Drom (del 09/05/2013 @ 09:10:29, in blog, visitato 1187 volte)

E' il colore della pelle a fare la differenza?

Romania, workshop per artisti: dalla memoria all'opera
L'istituto romeno nazionale "Elie Wiesel" per gli studi sull'Olocausto in Romania che ha finanziato diversi studi sul Porrajmos, organizza e promuo...

Uno spazio per la memoria, lettura spettacolo per le Scuole superiori
"UNO SPAZIO PER LA MEMORIA ovvero perché i rom e i sinti avrebbero bisogno di un buon ufficio stampa" è un progetto ideato da Associazione Sinti Italiani, Centro TeatroIpotesi, Associazione Sucar Drom e Università Telematica da Vinci diChieti, indirizzato ai...

1 maggio, la Festa del Lavoro

Les Saintes Maries de la Mer 2013

Razzismo, Josefa Idem: solidarietà alla collega Kyenge
"In qualità di neo Ministra per le pari opportunità, ma soprattutto come donna, desidero confermare la mia forte solidarietà alla collega Cecile Kyenge per i vili ep...

La Cassazione pianta l'ultimo chiodo nella bara della cosiddetta "emergenza nomadi"
La Corte Suprema di Cassazione ha rigettato il ricorso presentato il 15 febbraio 2012 dal Governo Italiano, confermando che la cosiddetta "emergenza nomadi" è infondata, immotivata e illegittima. La Cassazione ha preso la decisione il 26 marzo 2013, ma solo oggi...

26 marzo 2013, la sentenza e il blitz

BUTTATI GIU', ZINGARO (la storia di Johann Trollmann e Tull Harder)
Il libro di Roger Repplinger, pubblicato dalle Edizioni Upre Roma in collaborazione con l'Istituto di Cultura Sinta, racconta la vicenda di due eroi dello sport tedesco che s...

Firenze, diverso da chi? L’istruzione rende liberi di essere se stessi!
Il Corso di Formazione sull’educazione alla diversità è promosso dal Robert F. Kennedy Center for Justiceand Human Rights con il contributo della Regione Toscana, il patrocino del Comune di Firenze e in collaborazione con le Associazioni COSPE, IREOS e SUCAR DROM...

Milano, i rom e i sinti sulla stampa italiana
Presentato oggi a Milano il rapporto “Se dico rom... L'indagine sulla rappresentazione dei cittadini rom e sinti nella stampa italiana”. Per 10 mesi, da giugno 2012 a marzo 2013, i volontari dell'associazione Naga hanno analizzato gli articoli re...

 
Di Sucar Drom (del 28/04/2013 @ 09:03:55, in blog, visitato 1159 volte)

Piacenza, la MEZ smorza le polemiche
Dopo le polemiche all'interno della Lega Nord di Piacenza, pubblicate sui quotidiani locali, la Missione Evangelica Zigana risponde con il comunicato stampa seguente...

Il 25 aprile dimentica i sinti e i rom

25 aprile, sinti e rom: eroi e partigiani
Sinti e rom in tutta l'Europa occupata furono martiri e partigiani. In Italia i sinti e i rom, dopo l'8 settembre del 1943, fuggirono dai campi di concentramento dov...

Milano, presentazione dell'indagine sulla rappresentazione di sinti e rom sulla stampa

Parigi, la mostra di Paul Hitter

Bologna, il Sindaco Merola: pronti a sanzione esemplare per il Vigile accusato di razzismo
Il primo cittadino in una nota scritta al democratico Francesco Errani: "Comune e polizia municipale hanno l'intenzione di valutare in modo equo il comportamento del dipendente. E' in corso un'indagine interna"...

 
Di Sucar Drom (del 22/04/2013 @ 09:06:02, in blog, visitato 990 volte)

8 aprile, 42a Giornata Mondiale dei Rom e dei Sinti
L'8 Aprile di ogni anno ricorre la Giornata Internazionale dei Rom e dei Sinti. La data ricorda il primo congresso internazionale organizzato dalle rappresentanze rom, sinte, romanichals, manouche e gitane, tenutosi a Londra l'8 Aprile del 1971...

Agnone (IS), una targa commemorativa ricorda il Porrajmos
Alosetto, Brajdic, Campos, Ciarelli, Di Rocco, Goman, Gus, Halderas, Hudorovich, Held, Hujer, Karis, Locato, Mugizzi, Nicolic, Rach, Reinhardt, Rossetto, Suffer, Waeldo. Sono i nomi delle 148 famiglie...

VinItaly, presentato progetto nazionale per lo studio delle discriminazioni nel settore vinicolo
E' stato presentato questa mattina alla stampa l'avvio del primo studio sulla presenza delle discriminazioni di genere, età, etnia, cultura, nel mondo vitivinicolo, promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Unar...

Mantova, l'Assemblea "IA CHER PAR KROLL – UNA CASA PER TUTTI"
Il Consiglio direttivo dell'Associazione Sucar Drom, congiuntamente alla Federazione Rom e Sinti Insieme, invitano i Cittadini mantovani, le Forze politiche, le Istituzioni, le Associazioni e la Società civile tutta a partecipare all'Assemblea Pubblica...

Milano, aggressione fascista contro i rom
Le associazioni rom e sinte di Milano denunciano l'aggressione fascista contro i rom di via Dione Cassio e chiedono sicurezza per tutti, anche per rom e sinti cittadini come gli altri. Venerdì 12 aprile alcune delle peggiori organizzazioni neofasciste...

Milano, Naga: campo rom di Dione Cassio sotto attacco
Da giorni la situazione nel e intorno al campo di via Dione Cassio è tesa. Tra venerdì e ieri è stato un susseguirsi di manifestazioni organizzate da formazioni neo-fasciste, intimidazioni, minacce, insulti razzisti e lancio di sassi ai danni dei cittadini rom abitanti del campo...

Mantova, Elena Magri: il blitz una brutta pagina per la Città
E' certo che il livello di sicurezza delle persone, di tutte le persone, ed il rispetto della legalità sia tra gli indicatori determinanti dello stato di civiltà di un Paese o di una comunità. Ed è altrettanto certo che sia precondizione della coesione sociale, perché gara...

Milano, Consulta Rom e Sinti: lettera aperta al Sindaco
Signor sindaco, in questi giorni nella nostra città una comunità di rom rumeni, da qualche mese insediata in capannoni abbandonati tra via Dione Cassio e viale Ungheria, è stata umiliata, offesa, aggredita da un gruppo di neofascisti. Sotto gli occhi delle forze dell’ordine due...

Berlino, 70 anni fa la deportazione di Sinti e Rom ad Auschwitz-Birkenau
Settant’anni fa, nella primavera del 1943, più di 20.000 Sinti e Rom furono deportati nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. La cerimonia e l'appello dei giovani...

 
Di Sucar Drom (del 10/04/2013 @ 09:05:16, in blog, visitato 992 volte)

Mantova, blitz inaccettabile!
Pubblichiamo il comunicato stampa del Consiglio direttivo dell'associazione Sucar Drom, dopo il "blitz" delle Forze dell'Ordine che ha visto coinvolte alcune famiglie mantovane, appartenenti alla minoranza linguistica sinta...

Mantova, la Federazione stigmatizza le modalità del blitz
La Federazione Rom e Sinti Insieme denuncia l’uso abnorme e sproporzionato della "Forza Pubblica" nell’intervento congiunto effettuato martedì scorso, 26 marzo, in zona Trincerone...

Mantova, Sucar Drom: il Sindaco risponda alle cinque domande!
Respingiamo con forza le accuse formulate dal Sindaco di Mantova (in foto) e dall'Assessore comunale Rose. Il Sindaco di Mantova difende il Comandante e il Vice comandante della Polizia Municipale, ma...

Mantova, manifestazione CHER PAR KROLL
L'associazione Sucar Drom, insieme alla Federazione Rom e Sinti Insieme, invita tutti alla manifestazione con corteo "IA CHER PAR KROLL - UNA CASA PER TUTTI" per riaffermare il diritto alla casa per i Cittadini italiani, appartenenti alle minoranze linguistiche sinte...

Mantova, presentata interrogazione in Consiglio comunale
Pubblichiamo l'interrogazione a risposta scritta presentata dal Consigliere comunale Claudio Bondioli Bettinelli (in foto), Capogruppo "Insieme per Brioni Sindaco", relativa all’operazione delle Forze dell’ordine, coordinate dalla Polizia locale, in zona Trincerone, del 26 marzo 2013...

Mantova, 26 marzo 2013: il blitz

Mantova, revocata la manifestazione IA CHER PAR KROLL – UNA CASA PER TUTTI
Il Consiglio direttivo dell'associazione Sucar Drom, ieri e questa mattina, ha avuto dei contatti informali con il Sindaco del Comune di Mantova, Nicola Sodano. I colloqui avvenuti con una delegazione del Consiglio direttivo hanno aperto un confronto...

Venerdì 12 aprile, 2013, h. 17.30. Piazza San Leonardo a Mantova, presso il Teatro del Palazzo del Mago
Invitiamo tutti a partecipare alla pubblica assemblea "IA CHER PAR KROLL - UNA CASA PER TUTTI" per riaffermare il diritto alla casa per i Cittadini italiani, appartenenti alle minoranze linguistiche sinte.
Partecipa anche tu per conoscere le problematiche vissute dai sinti sul tema dell'abitare. I singoli e le associazioni possono aderire all'assemblea pubblica scrivendo a info@sucardrom.eu

 

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


19/02/2020 @ 12:28:56
script eseguito in 47 ms

 

Immagine
 3 febbraio 2011: benvenuti a Milano... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 4288 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< febbraio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
 
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
ISTITUZIONE DI MICROCREDITI (economie.finance92@gm...
04/02/2020 @ 07:35:06
Di ANNA
ISTITUZIONE DI MICROCREDITI (economie.finance92@gm...
27/01/2020 @ 16:13:20
Di Monica
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2020 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source