Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Richiediamo chiarezza. Di Rom si parla poco e male, anche quando il tema delle notizie non è "apertamente" razzista o pietista, le notizie sono piene di errori sui nomi e sulle località

La redazione
-

Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Fabrizio (del 18/05/2008 @ 08:25:05, in blog, visitato 1755 volte)

Da COMITATO SPAZIO PUBBLICO DI SCAMPIA

Dopo tanti anni trascorsi a occuparsi del Carnevale e delle sue maschere, i gruppi del COMITATO SPAZIO PUBBLICO di Napoli invitano cittadini, associazioni e istituzioni a smascherare la guerra tra ‘poveri’ (napoletani/rom) scatenatasi negli ultimi giorni a Napoli. Come sempre, le guerre tra poveri le scatenano i “ricchi” e, come sempre, sono solo i “ricchi” che finiscono per avvantaggiarsene.
Invitiamo la città a aprire gli occhi, a vedere i tanti burattinai che stanno tenendo i fili di questo spettacolo mediatico.
Sappiamo quanto sia difficile ragionare quando si è accecati dall’odio e dal risentimento, eppure ci sono alcuni fatti certi:
1) “67 milioni di euro: la Giunta Comunale ha approvato i progetti preliminari per il Programma di Recupero Urbano (Pru) nella zona di Ponticelli. Ora bisogna soltanto fare presto, perché se i cantieri non aprono entro il 4 agosto, vengono revocati i finanziamenti ministeriali”, così scriveva il Corriere della Sera del 22.02.2008. Il primo fatto è dunque questo: se entro agosto 2008 non iniziano i lavori per la costruzione degli edifici previsti, imprese edili e affini rischiano di perdere 67 milioni di euro.
2) A Napoli i clan camorristici si occupano normalmente di edilizia, settore in cui hanno forti interessi.
3) Secondo la ricostruzione fatta dalle Forze dell’ordine e dei principali quotidiani locali, dietro agli incendi dei campi di Ponticelli c’è la mano dei clan camorristici. Dato questo di cui bisogna tenere conto assieme ad altri due: a Napoli si finisce sempre per dare la colpa alla fantomatica “Camorra”; l’intreccio tra Camorra, istituzione, imprenditoria e cittadini è spesso indistricabile.
4) L’Italia sta attraversando un momento politico di grosso cambiamento. La destra ha guadagnato i suoi voti convincendo gli italiani che le città sono insicure, che sono insicure soprattutto per colpa degli stranieri, che solo la destra ha il pugno duro contro gli stranieri. Per capire quanto sia falsa la “questione stranieri”, basta guardare allo spazio destinato da televisioni, radio e giornali agli “stranieri”, e quanto poco viene invece riservato ai problemi reali (disoccupazione, disonestà dei politici…).
5) Lo spostamento a destra della politica, soprattutto in tema di sicurezza, ha riguardato anche i partiti di sinistra. Molti sono stati gli atti e le dichiarazioni degli ultimi mesi da parte di questo schieramento politico, dove è facile rinvenire intimidazioni e volontà di cacciare i rom di Ponticelli (vedi manifesto dei consiglieri PD sul Corriere della Sera del 14/05/08) .
“Quanto portato a termine dai facinorosi” – ha detto il vicepresidente della VI Municipalità – “doveva essere fatto dall’Amministrazione pubblica da un bel po’” (dal quotidiano Roma, 15 maggio 2008).
6) Le istituzioni cittadine si sono finora dimostrate incapaci a affrontare i problemi di convivenza tra rom e altri napoletani, lasciando che si aggravassero le condizioni alla base di tensioni e malesseri.
7) Se i giudici dovessero accertare (in Italia vige ancora il “principio di innocenza”) che davvero una rom ha tentato di rapire una bambina a Ponticelli, sarebbe il primo episodio della storia. Fino ad oggi infatti, mai, in nessun caso, un rom (italiano, slavo o rumeno) ha rubato un bambino/a.
Basta guardare gli atti giudiziari. Oppure alla cronaca di quest’estate, dove i tanti allarmi anti rom si sono subito dimostrati bluff. Ad esempio nei confronti della rom che nell’ agosto 2008 venne accusata di voler rapire un bambino sulla spiaggia. Dopo pochi giorni venne accertata l’assoluta infondatezza di quest’accusa. Con tanto di scuse dei genitori che l’avevano ingiustamente accusata.
8) I rom non sono nomadi, non vanno a vivere da un posto all’altro per “cultura”, ma perché “cacciati” dai poteri legali e illegali degli stanziali.
9) E’ legittima e auspicabile la riqualificazione di aree urbane, purché del miglioramento possono avvantaggiarsi tutti gli abitanti di quelle aree, rom compresi. Nel caso di Ponticelli la riqualificazione avviene sulla pelle di alcuni degli abitanti del quartiere, i rom appunto.

SONO SOLO NOVE PUNTI, ma forse bastano per capire che la “guerra etnica” non c’entra niente. Che la violenza di cui sono stati vittima bambini, donne e uomini a Ponticelli nel maggio 2008, sono avvenute a causa della guerra che i potenti, i “ricchi”, si stanno facendo sulle teste di chi è stato “cacciato” e di chi “ha cacciato” negli ex campi rom a Ponticelli.
Vittime sono tutti, perché ai primi è stata tolta la casa/baracca, agli altri la capacità di ragionare col proprio cervello.

SMASCHERATE LA MENZOGNA DI PONTICELLI,
LE MASCHERE SERVONO SOLO PER IL CARNEVALE!
Invitiamo associazioni, scuole, famiglie e singoli cittadini a organizzare incontri di conoscenza e approfondimento sulla questione dei rom e degli spazi pubblici

 
Di Sucar Drom (del 21/05/2008 @ 11:02:19, in blog, visitato 1619 volte)

Milano, Penati fa dichiarazioni razziste
Botta-e-risposta tra Gian Valerio Lombardi e Filippo Penati (in foto) sul fronte sempre più incandescente della cosiddetta emergenza rom. Perché il presidente della Provincia salisse sulla stessa barricata eretta dalla Lega, che, attraverso il neodeputato Matteo Salvini ha, nel pomeriggio, consegnato nel pomer...

Venezia, no a isterismi xenofobi
“Attacchi biecamente strumentali, che dimostrano un isterismo xenofobo”. Così il sindaco di Venezia Massimo Cacciari definisce le reazioni suscitate dalla decisione della Giunta comunale di confermare la volontà di realizzare il nuovo insediamento p...

Napoli, l'altro Stato
La notizia è che a Ponticelli si aspetta un finanziamento pubblico di sette milioni, euro più euro meno; le attese dei cittadini sono enormi, il Palaponticelli, un ipermercato, edilizia popolare, giardini. Il "p...

Firenze, non esiste un'emergenza rom
"Non esiste una emergenza legata ai campi nomadi abusivi, così come accade invece in altre città come Roma, Milano o Napoli; questo anche grazie alle politiche di progressivo smantellamento e riqua...

L'Italia è razzista (ma non si può dire)...
“I cittadini hanno il coraggio di fare quello che i politici non fanno”. Parola di Umberto Bossi. Anche questa è una bufala. I cittadini fanno quello cui per anni li ha istigati il partito razzista di Bossi, Moroni e ...

Ue gela l'Italia
Ci voleva la festa della polizia perché il ministro dell’interno Roberto Maroni si rendesse conto che la retorica anti-rom avrebbe svegliato mostri. Nel discorso tenuto a Piazza del popolo, davanti agli agenti, Maroni ha detto che «bisogna evitare c...

La Russa lancia i minicampi
Maggiore severità contro i recidivi che commettono reati e l'eliminazione dei campi rom, consentendo solo mini-campi, di dieci persone massimo. Queste le proposte che il ministro della Difesa Ignazio La Ru...

Gli italiani sono razzisti e xenofobi nei confronti dei rom?
Gli italiani — e il loro governo — sono, almeno in qualche misura, razzisti e xenofobi nei confronti dei rom? Se si pone la domanda in questi termini, la risposta non può che essere negativa, in quanto è sempre sb...

Viktoria Mohacsi: attenta Italia, c'è un brutto clima e la situazione è orribile
"Attenzione, c'è un bruttissimo clima. Ricordiamoci cosa è successo negli anni trenta in Europa. La mia relazione al Parlamento europeo su quello che ho visto in Italia racconterà di questo clima. E sarà molto dura". Trentatré anni, minuta, faccia da "gitana" è proprio il caso di dire, sguardo intenso, anche un po' triste. S...

Provate ad immaginare...
Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c'era rimasto nessuno a protestare. Bertolt Brecht Provate ad immaginare. Una person...

ASGI, bisogna reagire al clima di intolleranza
L’ASGI esprime la propria profonda preoccupazione e il suo sdegno per i gravissimi episodi di violenza contro la popolazione Rom avvenuti a Napoli ed in altre città. Da troppo tempo nel nostro Paese i Rom sono divenuti, in quanto gruppo etnico-culturale,...

Memoria e censure su Rom e Sinti in Italia
Un'Italia in evidente crisi economica tira fuori dal cassetto i rom, un capro espiatorio semplice da costruire, non ci saranno ambasciate che interverranno né stati che minacceranno la chiusura di rapporti internazionali. Ricordiamoli questi giorni di metà maggio, sono i Giorni della Memoria , quelli c...

Ue, il Parlamento discuterà sulla situazione dei Rom e dei Sinti in Italia
Il Parlamento europeo ha approvato oggi la richiesta del Pse di inserire all'ordine del giorno della seduta di domani un dibattito sulla situazione dei rom in Italia e in Europa. "Con 106 voti favorevoli, 100 contrari e 2 astensioni, l'Aula ha accolto la richiesta del Pse di ins...

Palermo, organizziamo la difesa dei Rom, qui e subito
Sabato 17 maggio si è svolto a Palermo, presso la Facoltà di Giurisprudenza, il convegno “Verso una nuova pulizia etnica? Sicurezza e diritti del popolo...

Mohacsi, la realtà dei Rom in Italia è tra le peggiori in Europa
Situazioni di illegalità diffuse, mancanza di servizi igienici e di acqua potabile, condizioni di sicurezza pubblica totalmente assenti, retate notturne: la realtà dei rom in Italia è tra “le peggiori in Euro...

Roma, Alemanno non è l'uomo nero
Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ieri ha dichiarato: «vengo dal Casilino 900, dove questa mattina ho dato una prima occhiata alla situazione: venendo qui al Circolo Canottieri Aniene mi sembra di passare da una città all'altra. Non ci sono paro...

Watson, in Italia una cultura dell'impunità per i razzisti
Il capogruppo dell'Alleanza dei Democratici e Liberali per l'Europa, Graham Watson, ritiene che in Italia si sia raggiunto verso le comunità di immigrati «un livello di violenza inusuale», dovuto anche alla natura della recente campagna elettorale che «ha portato avanti una cultura dell'impunità» per coloro che attac...

Guarnieri: vogliamo incontrare il ministro Maroni
In Italia è nata la prima federazione di associazioni rom e sinte. Raggruppa oltre 15mila persone. Sono 19 invece le associazioni di otto regioni italiane (fra queste Lombardia, Toscana, Abruzzo, Lazio, Emilia Romagna) che ne fanno parte. Il neo presidente della "Federazione Rom e Sinti Insieme", Nazza...

Italia, la mamma del cretino è sempre incinta
Tra un'ora il Parlamento europeo discuterà la questione sinta e rom, dopo i gravi fatti italiani. Un parlamentare europeo, Luca Romagnoli (segretario del Movimento Sociale Fiamma Tricolore) ha proposto la creazione di uno stato rom, all’in...

Ue, nessuno vuole mettere sotto accusa il Governo Berlusconi
Nel Gruppo socialista, non c'è nessun intento “di fare del dibattito odierno a Strasburgo sulla questione dei Rom un'occasione per mettere sotto accusa il Governo Berlusconi”. Ad assicurarlo è il Presidente Martin Schulz...

Lettera aperta al Presidente Napolitano
Egregio Presidente, la nostra è una piccola associazione che offre il proprio supporto, anche attraverso le metodologie della mediazione culturale, a circa cinquemila famiglie sinte e rom (circa venticinquemila persone) nel Nord e nel Centro Italia. Abbiamo ...

Ue, discussione parlamentare dopo i fatti di Napoli
Intervento durissimo di Viktoria Mohacsi sulla campagna elettorale condotta da Silvio Berlusconi. La Mohacsi ha anche sottolineato l’inattività della Polizia di Stato sui gravi fatti di Napoli. Richiamo duro al Minis...

Il Tg1 alimenta la xenofobia per oscurare il Parlamento europeo
L'ultima notizia di cronaca viene da Catania e il Tg1 di questa sera da ampio spazio a un presunto tentativo di rapimento di una bambina da parte di due rom ma la stessa Polizia è poco convinta dell’accusa. E’ grave il tentativo del Tg 1 di minimizzare le ...

L'Italia è persa... e l'Europa?
Oggi è chiaro, in Italia nei prossimi anni si attuerà una caccia al rom, al sinto, al “nomade”, allo “zingaro”. Non vi possono essere più dubbi dopo che il Parlamento europeo ha dibattuto sulla grave situazione italiana (pogrom, violenze…) e i maggiori organi di informazione televisiva continuano imperterriti a v...

 

Da OperaINcerta

Il Consiglio d’Europa li ha definiti l’unica vera minoranza etnica europea, l’Unione Europea ha formulato tutta una serie di raccomandazioni e linee guida per il miglioramento delle loro condizioni, il Parlamento Europeo ha votato a larga maggioranza una risoluzione che condanna ogni forma di razzismo e discriminazione nei loro confronti e sollecita la Commissione Europea a sviluppare una strategia per il loro inserimento, il nostro Ministero degli Interni li annovera tra le cosiddette minoranze senza territorio (ma di fatto non li ha ancora riconosciuti ufficialmente con lo status di minoranza)...

leggi tutto l'articolo e l'intervista

 
Di Sucar Drom (del 25/05/2008 @ 09:15:17, in blog, visitato 1338 volte)

Napoli, varato il "pacchetto sicurezza"
Varati i primi provvedimenti dal Governo Berlusconi. In evidenza Rom e Rifiuti, come qualcuno aveva predetto alcuni anni fa pubblicando un libro dal titolo: popoli delle discariche. Nel pacchetto sicurezza "c'è il rea...

Brescia e Mantova, atti di violenza contro Rom e Sinti
In queste ore continuano le segnalazioni da tutto il Nord Italia di violenze, di solito verbali, contro le famiglie sinte e rom. Nei supermercati molte famiglie sono state allontanate mentre facevano la spesa m...

Milano, i Rom chiedono i danni
Ventinove Rom Romeni hanno fatto causa al Comune di Milano, chiedendo un risarcimento dei danni non patrimoniali subiti in occasione dello sgombero di via San Dionigi del 5 Settembre scorso...

Corbetta (MI), il Sindaco è serio perchè allontana le famiglia rom
Insultato e aggredito verbalmente durante la manifestazione della Lega Nord di sabato scorso. Considerato come il principale responsabile della presenza dei campi rom in città, il sindaco di Corbetta Ugo Parini ha ricevuto in questi giorni la solidarietà dei ci...

Sicurezza, Bonino: norme rischiano di violare direttive Ue
La vice presidente del Senato ed ex ministro delle Politiche Comunitarie Emma Bonino boccia il pacchetto sulla sicurezza approvato oggi dal Consiglio dei ministri, affermando che alcune norme violano le direttive europee, e accusa la maggioranza di destra...

Ue, Schulz ha alzato il velo sull’Italia
Per fortuna il capogruppo socialista al Parlamento europeo Martin Schulz ha tolto il silenziatore a quanto stava accadendo in Italia: assieme alla denuncia della spagnola Maria Teresa Fernandez De La Vega il caso italiano, di violazione dei diritti umani, e’ diventato un caso europeo. Cosi’ Pia Locatelli, eurodeputata sociali...

Ue, la direttiva 2004/38
Gran parte delle controversie politiche e giuridiche sulle espulsioni dall'Italia, spesso annunciate o minacciate, di cittadini comunitari (come rumeni o Rom rumeni, bulgari o ungheresi) sospettati di alimentare attività criminali, compiere piccoli furti e organizzare accattonaggio forzato, girano intorno all'interpretazione d...

Rom e Sinti, minoranze europee
In occasione del dibattito sulla situazione dei Rom in Italia, il Parlamento Europeo è finito (per una volta) sulle prime pagine di tutti i quotidiani nazionali. Va detto che per molti aspetti il tono della discussione è parso, stranamente per lo stile dell'Aula di Strasburgo, molto ...

Rom e Sinti, i commissari straordinari opereranno a livello regionale
I commissari straordinari per l'emergenza “nomadi” richiesti da Roma, Milano e Napoli opereranno a livello regionale e non solo cittadino e le loro funzioni potrebbero essere stabilite definitivamente già la p...

Pacchetto sicurezza, un dispositivo ottocentesco nato strutturalmente in crisi
Un primo commento non può esimersi dal valutare questo perseguire in maniera lucida e maniacale l’idea di una differenziazione del soggetto di diritto, cosa assolutamente aberrante dal punto di vista della logica costituzionale, con l’idea per esempio di istituire un co...

Migrantes: non criminalizzate i Rom
I direttori degli Uffici Migrantes delle quindici diocesi del NordEst, riuniti insieme al Vescovo delegato dalla conferenza episcopale del Triveneto, Monsignor Luigi Bressan, hanno condiviso alcune riflessioni sulla situazione che si sta vivendo in Italia nei co...

L'Italia vista dall'informazione estera
Linea dura contro i clandestini, "monsieur" rifiuti e le discariche "zone militari": le prime decisioni del governo Berlusconi su rifiuti e sicurezza hanno eco su numerosi siti dei media stranieri, spesso con richiami sulla home page. Ha un discreto successo anche la notiz...

Il vicino rom
Dal punto di vista dei numeri, non c’è ragione di lamentare "invasioni" di rom e sinti nel nostro paese. Piuttosto sono assai problematiche le politiche adottate per la gestione di queste minoranze. Nel migliore dei casi si sono allestiti i campi nomadi, diventat...

Pax Christi, le comunità cristiane non dimentichino l'Enciclica Pacem in Terris
Lo sgombero del campo rom di via Bovisasca a Milano, il 1° aprile u.s. e ancor più l'incendio del campo di via Ponticelli, nella zona orientale di Napoli, il 14 maggio u.s., hanno richiamato la pubblica attenzione, non soltanto sulle disumane condizioni di vita ...

Per un mondo senza violenza
“Per un mondo senza violenza”. Così la Comunità di Sant'Egidio ha voluto chiamare il pellegrinaggio che si è tenuto sabato 17 e domenica 18 maggio, al Santuario della Madonna del Divino Amore. Un titolo significativo, in un tempo segnato da gravi episodi di vi...

Pacchetto sicurezza? Non ci spaventa!
“Non ci fa paura il pacchetto sicurezza. Il clima esasperato di questi giorni è il frutto di un'evidente strumentalizzazione. Fra poco l’ondata mediatica si sgonfierà ed emergeranno le problematiche reali, che potranno essere risolte solo con il dialogo. Il nostro primo obiettivo sarà quello d'incontrare il min...

Come vivono i Rom e i Sinti nella società italiana?
Un'indagine Soleterre/Axis Market Research finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri lo ha verificato su un campione rappresentativo in 6 capoluoghi di provincia italiani. Nelle città di Milano, Pavia, Reggio Emilia, Roma e Torino la Axis Market Rese...

Torino, presidio contro l'intolleranza
Gli episodi recentemente accaduti di intolleranza nei confronti di immigrati e nomadi a seguito di episodi criminosi e le norme repressive varate dal Governo ci fanno dire che: il bisogno di sicurezza va difeso e trasformato in regole da rispettare...

Napoli, i lati oscuri di un presunto tentativo di sequestro
Il caso di Angelica, ragazza Rom accusata del tentato rapimento di una bambina di sei mesi avvenuto a Napoli, nel quartiere Ponticelli, è una montatura. La testimonianza di Flora Martinelli, la madre della bambina, del padre di lei Ciro e dei loro vicini di casa è falsa...

Padova, raduno Rom? Solo una festa di fidanzamento
Nella grande confusione di questi giorni si susseguono gli allarmi. Un raduno di Rom a Padova per parlare della questione legata ai gravi fatti di Napoli: più o meno costruita, questa è stata la notizia che diversi esponenti politici e molti quotidiani locali si sono...

Frattini: presenteremo a Ue progetti per integrare i Rom
Il governo Berlusconi presenterà alla Commissione europea progetti per l'integrazione dei Rom rumeni, che sotto il precedente governo Prodi non furono mai chiesti e per cui finanziamenti Ue non furono mai versati...

Ue, Fini nega la grave situazione dei Rom in Italia
Il presidente della Camera Gianfranco Fini, presente alla Conferenza dei presidenti dei Parlamenti al Consiglio d'Europa, non ha dovuto rassicurare nessuno dopo le preoccupazioni emerse nei giorni scorsi dall'Europa sul pacchetto sicurezza e sulla situazione dell'immigrazione clandestina in Italia...

Sanremo (IM), un clima da caccia alle streghe
Madre denuncia rapimento del figlio di 3 anni da parte dei rom, ma il bimbo si era solo nascosto. Una madre ha denunciato, stamani, alla polizia il rapimento da parte di Rom del proprio figlioletto di 3 anni, mentre si trovava all'interno del negozio di brocante 'Salv...

Roma, Mosca: conferenza territoriale con i Rom
Come primo atto da Commissario straordinario per le popolazioni Rom, "costituiremo una sorta di conferenza in ogni realtà territoriale, alla quale prenderanno parte le varie associazioni che si occupano delle popolazioni senza territorio, i rappresentanti di quelle stesse po...

Roma, Rom: «nessuno ci rappresenta meglio di noi stessi»
Vorrebbero essere gli stessi Rom a rappresentarsi nel dialogo con le istituzioni. Così i rom del campo Casilino 900 si stanno organizzando per presentare al sindaco di Roma, Gianni Alemanno, le loro pr...

Maroni: dall'Europa indebite pressioni
Sono "indebite" le pressioni che vengono da alcuni paesi europei al pacchetto sicurezza varato ieri dal governo. Lo ha detto il ministro dell'Interno Roberto Maroni lasciando Palazzo Madama dove ha illustrato a...

Il volontariato critica il “pacchetto sicurezza”
Non è la criminalizzazione dei migranti la chiave per affrontare, né risolvere il problema sicurezza. Lo affermano le portavoce del Forum del Terzo settore Maria Guidotti e Vilma Mazzocco...

L'uguaglianza calpestata
Il caso ha voluto che l´annuncio del "pacchetto sicurezza" coincidesse con la discussione al Parlamento europeo sugli immigrati in Italia, alla quale la maggioranza ha reagito condannandola come una manov...

 
Di Sucar Drom (del 29/05/2008 @ 12:43:17, in blog, visitato 1760 volte)

Venezia, la Caritas difende le scelte del Comune
Mai come in questi ultimi tempi si è sentito parlare di sinti, rom, romeni con termini sempre più pesanti e valutazioni generalizzate dove il "tutti" sta prima dell’etnia o della nazionalità, e il "ladri" sta subito ...

Milano, tutti contro tutti: Veltroni, De Corato e Penati, per ora…
1, Veltroni. Se la percezione della paura è aumentata è anche perchè "la preoccupazione è stata fortemente indotta. Adesso vedremo se i telegiornali continueranno a enfatizzare alcune notizie come hanno fatto nelle settimane passate sopratutto in alcune città...

Le fiamme di Ponticelli sono anche figlie dell'odio e della paura seminati dalle destre per vincere
Mai come in quest'Italia 2008 vale l'antico adagio: "Chi semina vento raccoglie tempesta". Due anni di uso allarmistico, fino al limite dell'isteria, da parte delle forze di destra e col supporto servile della stragrande maggioranza dei mass media specie tv, del probl...

Umberto Bossi visto dal Los Angeles Times
“Per un uomo che, appena pochi anni fa, è stato considerato morto politicamente e quasi letteralmente, il ritorno è stato notevole”. Inizia con queste parole l'articolo dedicato a Umberto Bossi in part...

Torino, non esiste un'emergenza Rom
Venerdì l’attacco al ministro Maroni («subito il commissario»), ieri una cordiale stretta di mano con Davico, sottosegretario all’Interno. Torino - per ora - non otterrà poteri speciali per ...

Napoli, in tribunale i bimbi rom «scomparsi»
La scomparsa di alcuni bambini rom a Napoli non è esattamente da attribuire a casi di desaparecidos, come annunciato lunedì dall´europarlamentare ungherese rom Viktoria Mohacsi. La situazione è ben diversa, forse...

Messina, lettera aperta delle associazioni
Lettera aperta di alcune associazioni messinesi - “Nuovi Orizzonti”, “Terra e cielo”, GI.FRA (Gioventù Francescana d’Italia Assistenza Frati Minori), Cesv (Centro Servizi per il Volontariato), associazione ecumenica “E. Cialla”, Arci, M.e.g. (Movimento Eucaristico Giovanile), Rete Lillip...

Imperia, la Cgil raccoglie firme per i Rom
E’ emerso in maniera esplicita, - viene dichiarato all’interno della nota stampa di Costanza Florimonte (in foto), della segreteria CGIL Imperia - un atteggiamento diffuso di sospetto, se non di razzismo ed intolleranza nei confronti degli “zingari”, italiani ...

Guidoni: "i rom sono il capro espiatorio dei nostri mali"
Umberto Guidoni, è noto ai più per i suoi voli nello spazio. Dal 2004 eletto nel Parlamento europeo iscritto nel gruppo Sinistra Europea- Sinistra Verde Nor...

Demir Mustafa, troppo facile prendersela con noi rom...
Demir Mustafa è un rom macedone, vive in Italia dall’89. Ha fondato Amalipe Romano (Amicizia Rom) ed è vicepresidente della federazione “Rom e Sinti Insieme”. In Italia si parla...

Ue, interventi vergognosi di quattro parlamentari italiani
Pubblichiamo le trascrizioni degli interventi di alcuni Parlamentari europei italiani che abbiamo ricevuto da Dominguel, un lettore di questo spazio web. Come tutti possono evincere questi interven...

Rom: sono il nemico pubblico uno?
«Prima dell’entrata della Romania nell’Unione Europea, Roma era la capitale più sicura del mondo... Bisogna riprendere i rimpatri». Era inizio novembre e l’allora sindaco di Roma, Walter Veltroni, non faceva prigionieri e identificava senz...

I vespri napoletani di Ponticelli
Le vicende dello sgombero forzato dei campi di romeni dal quartiere napoletano di Ponticelli sotto la pressione di gruppi della popolazione esasperata e manovrata da nascosti fili ma non tanto costituiscono un‘autentico affaire che va disvelato con una corretta info...

Napoli, alunni di Ponticelli: bene i campi rom bruciati
Lo hanno scritto e lo hanno anche ribadito: "La gente ha fatto bene a bruciare i campi rom di Ponticelli". In alcuni casi, a quei raid, hanno anche preso parte ed ora, alunni di età tra i 9 anni e gli 11 anni, proprio del quartiere di Napoli, Ponticelli, dicono "No...

Pesaro, cresce la psicosi rom ma il Comune rassicura con parole razziste
Da giorni i centralini delle forze dell’ordine sono subissati da chiamate che segnalano la presenza di rom per le vie pesaresi: "C’è uno zingaro che cammina vicino a casa mia. Venite alla svelta''. Un altro: ''...

Roma, le associazioni si mobilitano
Ieri mattina si è tenuta a Roma un’affollata assemblea pubblica indetta dalle principali associazioni che operano nel sociale e nel mondo del lavoro per denunciare i rischi e le po...

Amnesty International, l'Italia viola sistematicamente i diritti umani
Irene Khan, segretario generale di Amnesty International, tiene in mano il Rapporto 2008, un libro dalla copertina nera, un censimento delle violazioni dei diritti umani compiute in 150 Pae...

Reggio Calabria, sulla questione Rom il Sindaco si riesce a inventare qualsiasi cosa
Il sindaco di Reggio Calabria già da qualche mese sta diffondendo una storia secondo la quale lui avrebbe cancellato i ghetti rom in città applicando una sua ricetta e vincendo le resistenze dei Rom e dell’Opera Nomadi...

Napoli, nelle polemiche ancora le fiamme
Ancora fiamme in un campo rom di Ponticelli. Stamattina vandali hanno dato fuoco all'insediamento situato in via Virginia Woolf, che era stato abbandonato dopo i progrom delle scorse settimane...

Napoli, Bassolino: esplosione di intolleranza gravissima
Anche oggi Napoli e la Campania hanno dovuto registrare un atto di intolleranza nei confronti dei Rom. Lo ha detto il presidente della Regione, Antonio Bassolino, in un intervento sul suo blog...

Rom, anche dagli Usa un monito all'Italia contro razzismo e xenofobia
Anche dagli Usa un monito all'Italia contro razzismo e xenofobia. L'Anti Defamation League (Adl), la principale delle organizzazioni americane ha chiesto al governo italiano di «condannare pubblicamente (gli atti di) xenofobia contro i Rom e la retorica...

Milano, i "bravi cittadini" tentano di stuprare una dodicenne
«Ci avete rubato tutto, anche i nostri figli! Adesso vedi che cosa facciamo noi alla tua bambina!». Queste le parole di disprezzo pronunciate verso un padre di etnia rom da un energumeno che sabato sera ha tentato di trascinare via e stuprare sua figlia...

 
Di Sucar Drom (del 04/06/2008 @ 12:48:53, in blog, visitato 1189 volte)

Roma, i Rom: "pronti a collaborare con le istituzioni e a isolare i delinquenti"
Uniti al di là delle diverse etnie e nazionalità, i Rom dei “campi nomadi” autorizzati si impegnano a emarginare i delinquenti e a collaborare con le istituzioni. Questa la proposta che alcuni del...

Milano ospiterà il campionato del mondo di calcio per senzatetto nel 2009
Il Comune di Milano ha annunciato oggi che il capoluogo lombardo ospiterà il campionato del mondo di calcio per senzatetto nel 2009...

Emmaus Italia prende posizione sui recenti fatti riguardanti il razzismo e la sicurezza in Italia
Smascheriamo l'ipocrisia e il perbenismo di questa nostra società. Smascheriamo il gioco fatto sulla pelle dei poveri. Una parte della società e della politica, sostenuta dal tam tam martellante dei media, ha cavalcato con eccesso la tigre della paura, del bisogno di s...

Maroni, entro la fine dell'anno non ci saranno più "campi" abusivi
“Entro la fine dell'anno risolveremo la questione dei campi nomadi abusivi, il che significa che ci sarà il rispetto delle leggi”, ha dichiarato il Ministro Maroni, annunciando che il Consiglio dei Ministri approverà...

Venezia, i Sinti: «è Favaro casa nostra»
«Vogliono mandarci via, rimandarci a casa nostra, ma dove? È Favaro casa nostra...». «Aspettiamo questo momento da così tanti anni che finché non lo vedo costruito il nuovo campo, non ci credo». «Da qui a 500 metri più in là cosa ca...

Ordinarie emergenze partenopee
In una Napoli invasa dall’immondizia con strade e marciapiedi inondati dai sacchetti, con i blocchi stradali, le colonne di fumo nero ecc, il 13 maggio 2008 scoppia l’ “emergenza rom”. Sembra l’inferno. Nessuna delle due “emergenze” è ovviamente...

Razzista? No, ma...
«Non sono razzista, spacco solo la faccia». L’outing del mazzolatore capo del Pigneto ci rassicura. Però, un dubbio: se io vado in spedizione, punitiva contro un privato nemico, altri 10/15 che fanno squadra con me non li trovo. Coma mai,...

Napolitano: fermare la "regressione civile" in Italia
Il Presidente della Repubblica ha celebrato la festa della Repubblica del 2 di giugno con un discorso critico in cui ha citato i recenti episodi di violenza e intolleranza parlando del rischio di una “regressione civile...

Venezia, la Lega Nord: no soldi per i Cittadini italiani se sono Sinti
Continua dalla scorsa settimana l’azione di esponenti e simpatizzanti della Lega Nord a Mestre (Venezia) per bloccare i lavori di costruzione di un villaggio per Sinti italiani finanziato dal Comune con 2,8 mi...

 
Di Fabrizio (del 04/06/2008 @ 21:54:05, in blog, visitato 1903 volte)

Da http://smclarkkent.blogspot.com/

Ieri sera nei tg nazionali ampi servizi sulla contestazione a Mestre da parte della Lega contro la costruzione di un villaggio per i Sinti (che vivono da trent'anni poco lontano, in un insediamento ormai inadeguato e, tra l'altro, progettato e finanziato sin nel '98) progettato dal Comune di Venezia.
Il Comune ha semplicemente onorato gli impegni stanziando una cifra di 2,8 milioni di euro.

D'accordo istituzioni, associazioni, il Patriarca, la caritas, prefetto e questore.

All'inizio siamo passati oltre poi, abbiamo aperto i giornali stamattina e sul corrierone, in bella evidenza, su La Repubblica addirittura una pagina intera e allora... ci siamo incuriositi.

Come mai tanta visibilità? ci siamo chiesti.

Gli articoli erano pieni di cifre, i metri quadri, i soldi stanziati, il numero degli zingari, il fatto che sono tutti regolari, che sono residenti a venezia da anni ma nulla su quanti fossero i leghisti.

Però se ne parlano tutti dovevano essere proprio tanti, una manifestazione imponente!

Cerca cerca finalmente su fonti della questura abbiamo saputo che erano 28 (ventotto) e siccome la questura di solito dimezza la cifra dei manifestanti ne abbiamo dedotto che al massimo saranno stati 60 (sessanta)!

Ora se i direttori del corrierone e de la repubblica si fossero comportati da seri giornalisti avrebbero detto al loro inviato:
"60 manifestanti? istituzioni (compreso questore e prefetto), chiesa, caritas e associazioni tutti d'accordo col Comune? beh, ma allora cosa vuoi pubblicare? che vadano a da via il....!!".

O no?

 
Di Fabrizio (del 08/06/2008 @ 09:44:20, in blog, visitato 1403 volte)

Da Balkan Travellers

2 giugno 2008 - I media hanno riportato oggi che i carri trainati da cavalli pongono problemi al traffico di Skopje e di altre grandi città della Macedonia, similarmente ad altre capitali balcaniche.

Secondo la televisione A1, i cittadini di Skopje hanno problemi con i carri che non seguono le regole del traffico, causano inquinamento e rappresentano una minaccia agli altri partecipanti al traffico.

Alcune delle soluzioni proposte dalla trasmissione includono targhe di immatricolazione per i carri e ritenere responsabili chi guida del rispetto delle regole stradali.

A Skopje, come in altre città dei Balcani, i carri trainati da cavalli sono usati predominatamente da gente di etnia Rom, la maggior parte dei quali raccoglie scarti e carta che poi riciclano. Come puntualizza A1, proibire o confiscare i carri depriverebbe questa gente della loro fonte di guadagno.

Le altre capitali balcaniche, che hanno di fronte problemi simili, stanno tentando di agire in differenti maniere. In Romania, per esempio, i carri trainati da cavalli sono banditi dalle strade e dai viali della capitale e dalle autostrade nazionali.

A Sofia i carri - che gli esperti contano in un numero tra 3.000 e 4.000, furono inizialmente banditi dal centro città e da molti dei suoi grandi viali. D'altra parte, l'estate scorsa, l'OnG Romani Baht si lamento del fatto che ciò impediva ai residenti dei quartieri di Fakulteta, Hristo Botev e Filipovtsi - tre quartieri abitati interamente da Rom, di lasciare queste aree. Il bando, quindi, era determinato ad essere base di segregazione razziale ed oggi include soltanto la parte centrale di Sofia.

Recenti articoli nei media bulgari hanno evidenziato che ora i carri sono meglio regolati, con oltre 300 carri controllati e circa 30 multe elevate per aver infranto il bando dall'inizio dell'anno. I legislatori, però, reclamano che c'è bisogno di una legge più dettagliata riguardo la partecipazione dei carri nel traffico di Sofia.

La trasmissione di A1 porta come esempio positivo il modo con cui Belgrado ha affrontato il problema. Come parte di un programma sociale, tutti i carri nella città sono stati rimpiazzati da un altro tipo di trasporto economico che i proprietari potrebbero usare.

Rimangono da vedere i pieni effetti dei divieti e di come le capitali balcaniche hanno deciso di affrontare il problema. Ma per ora, non siate sorpresi di vedere un carro trainato da cavalli di fronte al palazzo dell'Assemblea Nazionale di Sofia ed siate estremamente attenti se guidate di notte.

 
Di Sucar Drom (del 08/06/2008 @ 11:50:33, in blog, visitato 1405 volte)

Berlusconi: "la clandestinità non è reato"
Berlusconi lo pensava da tempo. Introdurre il reato di immigrazione clandestina potrebbe creare seri problemi all'Italia. Il pericolo sarebbe infatti quello di riempire ancora di più le carceri, che già adesso sono ai livelli di guardia. “Personalmente - ha sp...

Venezia, sfrattata la Lega Nord
Un gruppo di aderenti ai Centri sociali ha occupato per un paio d'ore stamani la sede della Lega Nord a Mestre. L'iniziativa - ha spiegato Michele Valentini, portavoce dei No Global veneziani - è la risposta alla m...

Venezia, Cacciari: chiederò l'intervento delle forze ordine
"Non vogliamo drammatizzare la situazione, ma è certo che, se le proteste continueranno, chiederò alle forze dell'ordine di intervenire per sgomberare i manifestanti e permettere l'inizio dei lavori, deciso fin dal 1997". Lo ha dichiarato in un'intervista a Radio R101...

Madrid, manifestazione davanti all'Ambasciata italiana
Dopo Bucarest, Madrid e Londra, oggi 50 manifestanti hanno dimostrato la loro preoccupazione sotto la rappresentanza italiana all'UE. Tra loro 4 europarlamentari che hanno con...

Roma, Alemanno ha incontrato i Sinti e i Rom capitolini
Ieri, 4 giugno, nel tardo pomeriggio il Sindaco Alemanno e l'Assessore Sveva Belvisio hanno incontrato alcuni rappresentanti delle comunità sinte e rom capitoline, insieme con alcuni rappresentanti delle associazioni. L’incontro è stato costruttivo anche se in alc...

Le politiche razziali contro i Sinti e i Rom
Poteri straordinari ai Prefetti di Napoli, Roma e Milano per l'emergenza rom nelle tre grandi città. Lo prevede l'ordinanza del presidente del Consiglio dello scorso 30 maggio che ha conferito ai tre prefetti, Alessandro Pansa (Napoli), Carlo Mosca (Roma) e Gian Valerio L...

L’Europa si farà trasportare ancora una volta dall’Italia nel baratro della barbarie?
Nel dicembre 2006 a Opera, piccolo comune dell’Interland milanese, la Lega Nord e Alleanza Nazionale formano un presidio all’ingresso di un insediamento di Rom rumeni, allestito dalla Protezione Civile. Queste forz...

Catania, li cacciano e poi bruciano il "campo"
Grave episodio di intolleranza a Catania nel campo rom del quartiere di Zia Lisa nei pressi del cimitero. Ignoti hanno appiccato il fuoco ad alcune baracche sino a qualche giorno fa occupate da appartene...

Torino, razzismo di stato
Vogliamo denunciare un grave episodio, accaduto questa mattina, di cui è stata testimone una Mediatrice interculturale di Moncalieri. Alle 08:30 circa, sul bus 67 (capolinea di Moncalieri), pieno di gente che a quell’ora è diretta a scuola o a lavoro, è sa...

Milano, De Corato parla come Mussolini
“Milano non perde tempo e dà subito attuazione all'ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri che prescrive, tra l'altro, il monitoraggio dei campi e l'identificazione degli ospiti. Si è svolto, infatti, questa mattina il primo censimento disposto dal comm...

Milano, 300 lettere di solidarietà ai Rom schedati
L'operazione di controllo di un insediamento rom, che ha preso il via questa mattina verso le ore 5,00 in Via Impastato 7 a Milano e che ha riguardato circa 35 persone, cittadini italiani residenti a Milano da oltre quarant'anni, ha dato il via a quella che e...

Genova, prove tecniche di integrazione (versione mite di razzismo culturale)
Sono passati tre mesi. Ora uno lavora al mercato. Quattro hanno creato un gruppo musicale. Un altro ha conseguito la patente C e lavora come padroncino. Una donna ha seguito un corso da parrucchiera. Alcuni hanno trovato casa a Genova, altri in val Trebbia e in val Fontanabuona. I bambini vanno a scuola e chi n...

Venezia, appello alle donne e agli uomini di buona volontà
Il progetto Sinti: la città cresce e migliora. Siamo donne e uomini impegnati in ambiti diversi, convinti che la nostra città possa crescere in integrazione e sicurezza, ricca delle proprie diversità e unita dalla condivisione di un destino comune, senza paura del futuro...

Venezia, città aperta e solidale
Carissimi, dopo i fatti di via Vallenari, Emergency, il Gruppo Mani Tese di Mestre ed il Villaggio ti invitano a sottoscrivere questo appello ed incontrarci per discutere, costruire e promuovere iniziative sul territorio per una VENEZIA CITTA' APERTA E SOLIDALE...

L'ANM dice no al reato di clandestinità
Con il reato di clandestinità inserito nel pacchetto sicurezza si rischiano «gravissime disfunzioni per il sistema giudiziario e il sistema carcerario». Il presidente dell’Anm, Luca Palamara, nella sua relazione di introduzione al congresso del sindacato delle toghe attacca il disegno del governo, Palmara esprime «condivi...

Anche io sono "zingaro"
Da oggi in poi il mio documento di cittadinanza italiana attesterà anche la mia condizione di “zingaro”…

Roma, Alemanno dice bugie e sgombera i Rom italiani
Ieri si è consumato il novantacinquesimo (95) sgombero di famiglie sinte e rom a Roma in un anno. Il primo dell’era Alemanno. Un fatto che ha provocato polemiche tra maggioranza e opposizione, tanto da ritardare l'operazione della polizia per oltre dodici ore. Lo ...

Cacciari: «se si continua così è a rischio la democrazia»
«Siamo al delirio». Non usa mezzi termini Massimo Cacciari quando gli chiediamo che cosa pensa della schedatura nel "campo nomadi" di Milano-Rogoredo che ha coinvolto la famiglia Bezzecchi, sinti con medaglia d’oro al valore civile. Abbiamo chiamato il primo cittadino della città lagunare per fare il punto della situazione del "campo nomadi" di Mestre...

 
Di Sucar Drom (del 11/06/2008 @ 10:51:09, in blog, visitato 1146 volte)

Solidarietà a Giorgio Bezzecchi
Pubblichiamo alcuni dei 300 messaggi di solidarietà inviati a Giorgio Bezzecchi (in foto), dopo l’iniziativa del Prefetto di Milano che ha schedato i trentacinque Rom italiani che abitano nel “campo nomadi” di Via Impastat...

Un sondaggio razzista
Roberto Malini di EveryOne ha segnalato il sondaggio attivato da "Il Resto del Carlino" che di fatto rappresenta un'odiosa istigazione all'odio razziale. E' assolutamente pazzesco che nell'attuale situazione in cui versa...

Roma, Rom e Sinti chiedono rispetto
"Gli italiani non sono razzisti, ma c'è in questo paese una disinformazione dilagante, una mistificazione". Lo ha dichiarato Alexian Santino Spinelli, presidente dell'associazione Them Romano, promotrice del corteo svoltosi oggi nella Capitale...

Il Governo approva la "Carta di Parma"
Una ventina di sindaci delle città medio-piccole e il ministro dell'Interno sono d'accordo: ai primi cittadini servono più poteri in materia di sicurezza urbana e più risorse per le politiche di re...

Ue, nuove norme a favore dei Rom e per il contrasto alle discriminazioni
Il commissario Ue per gli Affari sociali Vladimir Spidla (in foto) ha annunciato lunedì a Lussemburgo ai ministri Ue un pacchetto di provvedimenti che prevede un documento sulla popolazione Rom ed un...

Appello: "il sonno della ragione genera mostri"
Mai il titolo dell'acquaforte di Francisco Goya del 1797 è stato più attuale nel rappresentare cosa stia avvenendo in Italia sul tema degli stranieri: una vera ...

Sgomberi & sgomberi
Nella mattinata di martedì scorso è stato completato lo sgombero di un insediamento abitativo abusivo sul territorio di Orta di Atella, al confine con Caivano, in Provincia di Caserta...

Striscia è in cerca di una velina rom
“Vorremmo una velina rom. La stiamo cercando ma finora non se ne è presentata nessuna”. La provocazione-proposta è venuta da Antonio Ricci ed Ezio Greggio, autore e conduttore di "Veline" (da martedì 10 su Canale 5) a Riccione per regist...

Brescia, festa internazionale del circo contemporaneo
Con un omaggio controcorrente alla cultura sinta e rom, proprio nel momento della "caccia" ai rom, torna a Brescia da domani al 22 giugno la "Festa internazionale del circo contemporaneo", giunta alla n...

“Stato di emergenza” in relazione agli insediamenti "nomadici": una scelta irrazionale e discriminatoria
Le ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3676, 3677 e 3778 del 30 maggio 2008 dispongono misure urgenti di protezione civile per fronteggiare lo stato di emergenza in relazione agli insediamenti di comunità sinte e rom nel territorio delle regioni di Lazio, Lomb...

Rom: persone normali
La questione rom è emersa a livello nazionale, ancora una volta, attraverso l'approccio che dipinge i rom come delinquenti, che alimenta lo scontro, invoca i provvedimenti speciali e incoraggia l'esclusione sociale. Mentre la strada giusta che ha g...

 

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


21/10/2020 @ 07:32:57
script eseguito in 56 ms

 

Immagine
 Milano via Idro 62 - anno 1990... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 3941 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< ottobre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
BuongiornoQuesto messaggio è per gli individui, ch...
20/10/2020 @ 08:03:13
Di FRANCO
LEGGI UN MOMENTO QUESTA OFFERTA DI PRESTITO .... O...
07/10/2020 @ 20:34:53
Di Alesi Gallo
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2020 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source