Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare

Federico Fellini
-

\\ Mahalla : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Sucar Drom (del 05/05/2011 @ 09:45:43, in blog, visitato 1142 volte)

Roma, Settimana Santa: settimana dolorosa per rom e immigrati, inadeguata la risposta della Città
Nel cuore della Settimana Santa che precede la Pasqua, alla vigilia della beatificazione di Giovanni Paolo II, la Comunità di Sant'Egidio esprime stupore, preoccupazione e disappunto per le recenti scelte dell’Amministrazione di Roma Capitale nei confronti dei Rom e dei profughi giunti in quest...

Roma, le tre giornate di San Paolo
Hanno vinto i Rom. Sì, hanno vinto i Rom. È importante. Ed è importante che siano stati loro in gran parte gli artefici della vittoria, opponendo sino alla fine un pacato ma fermo rifiuto alla consueta proposta del Comune di Rom...

Brescia, tutti uniti: dosta!
Circa 500 persone, nonostante il maltempo e la giornata prefestiva, si sono ritrovati in piazza Loggia a Brescia sabato 23 aprile per poi muoversi in corteo nel centro di Brescia e partecipare alla manifestazion...

Gyöngyöspata (Ungheria), "gite pasquali" per difendere i rom...
E’ cominciata un po’ come da noi, con la nascita di un partito xenofobo e nazionalista sottovalutato e considerato come un caso di folklore. Ad ottobre l’equivalente del nostro termine...

Vicenza, + respect: pringiarasmi, percorso di formazione
L'associazione Sucar Drom terrà nel mese di maggio a Vicenza il corso di formazione “PRINGIARASMI, percorso di formazione per la conoscenza della cultura rom e sinta”. Il corso è all'interno del progetto “+ RESPECT”, fina...

Milano, il record razzista di De Corato: 501 sgomberi contro le famiglie rom e sinte
Cinque anni di tolleranza zero e di scarsi risultati. Per arrivare al record i vigili hanno mandato via 55 romeni dal cavalcavia Buccari e da altre due baraccopoli che rinasceranno altrove...

Milano, c'era una volta Triboniano
Tra poche ore sarà chiuso definitivamente lo storico campo rom regolare di via Triboniano: secondo gli agenti di Polizia municipale presenti sul posto, entro domani le famiglie dovranno lasciare il campo. Le operazioni, precluse ai giornalisti, stanno avvenendo sott...

Giovanni Paolo II, i migranti, i rifugiati e i rom
E' difficile in poche righe raccogliere e sviluppare il magistero di Papa Giovanni Paolo II sui migranti, rifugiati e i rom, tre volti contemporanei di esclusione e di povertà nelle nostre città, dal 16 ottobre 1978 al 2 aprile 2005, in un lungo periodo...

Maroni non capisce e sfida la Corte costituzionale
Il Ministro Maroni ci riprova a trasformare l'Italia in uno stato di polizia anche dopo la sentenza della Corte Costituzionale. Maroni a Milano ha affermato: "Presenterò un decreto legge sulla sicurezza urbana - ha spiegato Maroni - per ovviare al problema della sentenza della Corte costituzionale" che ha bocciato il potere di ordina...

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 04/05/2011 @ 09:16:32, in Europa, visitato 1435 volte)

Da Roma_Shqiperia

Notizie inquietanti da Tirana, la capitale, dove una casa occupata da cinque trans ed una famiglia rom di sette membri (tra cui cinque minori) è stata deliberatamente data alle fiamme nelle prime ore di mercoledì 27 aprile. Fortunatamente tutti i dodici occupanti sono vivi e vegeti, anche se la casa non è più abitabile.

Come risposta è stato emesso da Pink Embassy il seguente comunicato:

PINK Embassy, un'organizzazione che lavora per la protezione della comunità LGBT in Albania, intende esprimere la propria preoccupazione per un evento accaduto stamattina 27 aprile 2011, quando la vita cinque persone transgender è stata seriamente messa a rischio perché la casa dove si trovavano è stata data alle fiamme da ignoti.

Erano alloggiate in una casa abbandonata in via Durres, adiacente all'edificio dell'ambasciata della ex Jugoslavia a Tirana. Circa alle 4,30, si sono accorte del fumo e delle fiamme, che avevano bloccato quasi tutte le entrate e le uscite della casa. Nello stesso edificio viveva una famiglia rom di sette membri, di cui cinque erano minorenni.

Anche se fortunatamente non ci sono state altre conseguenze, la comunità transgender ritiene che l'atto vandalico sia stato commesso da un gruppo di omofobi, che in precedenza avrebbe individuato la località. La polizia ed i pompieri sono arrivati immediatamente sulla scena per estinguere le fiamme e fornire i primi aiuti alle vittime. Però l'Autorità di Polizia di Tirana non ha rilasciato alcun comunicato stampa sull'evento.

I crimini d'odio sono severamente puniti in tutto il mondo civilizzato e l'Albania non può essere un'eccezione. L'evento in questione mostra ancora una volta che, mentre l'Albania ha adottato la legge contro le discriminazioni, la vita e la dignità della comunità transgender continua a non essere rispettata e messa a rischio.

Il fatto che alla comunità comunità transgender non è stata fornita, né dal comune di Tirana o dal ministero del lavoro, affari sociali e pari opportunità, nessuna opportunità di alloggio, impiego e sicurezza, indica che l'omofobia è radicata nella mentalità di governo in Albania. Questo per noi è inaccettabile! La vita e la dignità di ogni persona transgender è uguale a quella di ogni cittadino albanese!

Prendendo in considerazione questo evento, vorremmo sollecitare il comune di Tirana ed il ministero del lavoro, affari sociali e pari opportunità, a reagire contro quest'atto, fornendo alla comunità transgender nel minor tempo possibile il completamento dei loro diritti minimi alla sicurezza, alloggio e cibo. Questi diritti meritano una risposta urgente quindi ci aspettiamo azioni immediate da parte delle istituzioni pubbliche albanesi.

Episodi simili danneggiano la vita della comunità e della società in generale. I diritti umani sono uguali per tutti.

Appoggio pienamente la richiesta di Pink Embassy che le autorità condannino questo attacco e proteggano i diritti di transgender e Rom in Albania
—————
Grazie a Maria, membro del tavolo di RFSL per l'head-up.

Articolo Permalink Commenti Oppure (1)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 03/05/2011 @ 09:52:40, in Italia, visitato 1232 volte)

Le Acli, in collaborazione con altre associazioni, organizzano dal 2 al 7 maggio la settimana dedicata ai popoli zigani. Cinema, cultura, gioco e anche un "open day" della formazione professionale nel campo sinti

Popolazioni dalla storia antica e tormentata, senza una patria ma orgogliose delle loro tradizioni: per conoscere le etnie zigane, le Acli organizzano la settimana "Rom e Sinti, vivere ai margini". Si tratta di una serie di eventi - dal 2 al 7 maggio 2011 - che da un lato puntano a far conoscere storia e tradizioni delle popolazioni zigane (di origine italiana o estera), dall'altro a favorire la reciproca conoscenza e percorsi di integrazione positiva e rispettosa.
L'iniziativa è promossa da Acli provinciali di Varese, Acli Zona di Gallarate, circolo Acli, in collaborazione con Agesci, Opera Nomadi Milano, Caritas Ambrosiana, Comunità pastorale San Cristoforo di Gallarate, UISP, Padri Somaschi, Vip Verbano Onlus, Enaip, CTP - Centro Eda.

Lunedì 2 maggio si parte con la proiezione del film "Un'anima divisa in due", di Silvio Soldini, che racconta l'incontro tra un uomo italiano e una ragazza zingara. Una pellicola per riflettere anche sui problemi, senza sermoni e con un po' d'ironia. Alle 21, al Circolo Acli di Gallarate (via Agnelli 33), Sala Rimoldi.

Mercoledì 4 maggio l'iniziativa si trasferisce al campo Sinti di Gallarate (in fondo a via Lazzaretto, rione di Cedrate): dalle ore 16 Scuola Eda e l'ente di formazione Enaip Lombardia offrono il loro open day. La presenza delle due scuole all'interno vuole cercare un dialogo e una opportunità di avvicinamento dei giovani del campo perché - completato il percorso nella scuola dell'obbligo frequentata in istituti gallaratesi - possano proseguire nella formazione professionale.

Giovedì 5 maggio lo sguardo si allarga ad esperienze positive nell'integrazione e tutela delle comunità nomadi: sarà presentato il libro "I rom e l'azione pubblica", di Giorgio Bezzecchi e Maurizio Pagani dell'Opera Nomadi di Milano, introdotti da Valerio Pedroni della comunità dei Padri Somaschi di Milano. Nella stessa serata sarà presentata l'interessante esperienza lavorativa della Sartoria Taivè, promossa dalla Caritas Ambrosiana per favorire l'occupazione delle donne rom.

Sabato 7 maggio, infine, si conclude con una iniziativa di gioco che punta a coinvolgere soprattutto i più piccoli. Il "Party-tone" di calcio farà incontrare scout, ragazzi del campo sinti e dell'oratorio. Il "mini-torneo a squadre (molto) miste" è organizzato in collaborazione con le parrocchie della Comunità San Cristoforo e con "Vivere in Positivo Verbano onlus" e si terrà a partire dalle 14.30, all'oratorio di Cedrate.

1/05/2011 - redazione@varesenews.it

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 02/05/2011 @ 09:11:20, in Europa, visitato 1375 volte)

Da Roma_Daily_News (su Ataka, articoli precedenti)

La debolezza dei movimenti radicali è che il punto di vista dei partiti di governo può essere altrettanto estremo, scrive DANIEL McLAUGHLIN

DENUNCIANDO LA RICHIESTA TURCA di aderire all'Unione Europea, chiedendo ad Ankara i danni per la I guerra mondiale ed inveendo contro i Rom - il partito di estrema destra Ataka è la voce più stridente della politica bulgara.

Anche se è stato fondato ufficialmente solo pochi mesi prima delle elezioni generali del 2005, Ataka ottenne oltre l'8% dei voti al ballottaggio e 21 seggi al parlamento, una posizione che si consolidò nei sondaggi del 2009.

Ataka è la creatura di Volen Siderov, che prima ha attirato un seguito di pubblico con un programma televisivo dallo stesso nome, in cui dava la colpa di molti dei mali della Bulgaria alla sua minoranza turca, alla vasta comunità rom, alla corruzione e alla venalità dei principali politici.

I gruppi dei diritti umani l'hanno accusato di virulento antisemitismo, ma Siderov descrive il programma di Ataka come "nazionalismo difensivo... un sistema immunitario che salva la nazione dall'estinzione".

Questo approccio non solo ha dato ad Ataka una presenza significativa nell'assemblea bulgara, ma anche due seggi al Parlamento europeo, dove nel 2006 uno dei suoi rappresentanti ha sollevato polemiche per una presunta email razzista e sessista su di una deputata rom.

Fu l'anno in cui Siderov arrivò ad una maggiore attenzione internazionale, quando andò al ballottaggio per le presidenziali contro Georgi Parvanov, che poi vinse, un evento che molti collegarono alla sfida di Jean Marie Le Pen in Francia nel 2002 contro Jacques Chirac.

Gran parte dei suoi tuoni anti-corruzione sono stati rubati da Gerb, il nuovo partito di governo gestito dalla spiccia ex guardia del corpo Boiko Borisov, che ora gode del vasto supporto dei deputati Ataka. Alcuni analisti si chiedono se Siderov stia cercando di ottenere il supporto di Borisov per un altro attacco alla presidenza nelle elezioni presidenziali di quest'autunno ma, nel contempo, i sondaggi mostrano che il consenso ad Ataka è sceso ad appena il 3%.

Nella vicina Romania, la sfida in stile Siderov/Le Pen all'elite politica è stata posta nel lontano 2000 dall'ultra-nazionalista Corneliu Vadim Tudor, leader del partito Grande Romania.

Ex "poeta di corte" del dittatore Nicolae Ceausescu, Tudor divenne un'importante figura politica negli anni '90. I suoi appelli all'orgoglio nazionale e al patriottismo e la denuncia delle minoranze rom ed ungherese toccarono una corda in un paese in lotta contro la povertà, l'instabilità e profondi divisioni sociali dopo la rivoluzione del 1989.

Il partito Grande Romania venne estromesso dall'assemblea nazionale nelle elezioni del 2008 ma, un anno dopo, Tudor ottenne un seggio nel Parlamento europeo assieme allo scomodo alleato Gigi Becali, un uomo d'affari che fece scandalo per aver insultato Ebrei, Zingari e Ungheresi tra tanti altri.  Fanno appello agli elettori come cani sciolti, ma non formano una forza politica unitaria.

Alcuni esperti dicono che la debolezza dei partiti radicali in Romania è dovuta in parte al fatto che i partiti tradizionali conciliano punti che altrove sarebbero considerati estremi, come un forte conservatorismo morale, profonda riverenza per la chiesa ortodossa ed antipatia verso gruppi minoritari come Rom, gay e lesbiche. "Il nazionalismo non è così forte come negli anni '90... ed il populismo è così diffuso che i nazionalisti sono stati esclusi," dice Alina Mungiu-Pippidi, presidente della Società Accademica Rumena.

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 01/05/2011 @ 09:43:53, in blog, visitato 1760 volte)

Segnalazione di Elisabetta Gaudino



27 aprile 2011 - Interessante provocazione online: un sito mostra il potere delle parole quando sono usate in modo cattivo. Ma rievocando vecchi errori davvero se ne scongiurano di nuovi?

Poco più di un esercizio, a dire il vero, volto a illustrare il razzismo contro gli zingari, i rom e i nomadi. Un sito, riferisce il Guardian, provvede a sostituire, nei titoli che citano in modo dispregiativo alcune minoranze etniche, la parola Ebreo. Il sito si chiama jewify.org e sostituisce titoli come quello del Daily Express che dice "Rabbia contro l'invasione degli zingari" con il titolo "Rabbia contro l'invasione degli ebrei". Il sito, creato da Dale Farm Solidarity, vuole puntare l'attenzione contro il razzismo mostrato dai quotidiani e dai giornali contro Rom e Nomadi in generale.

CONDANNA – Dicono i fondatori del sito: "Se un ebreo commette un crimine, i quotidiani dicono che è il crimine di un ebreo? No di certo, ma è normale, se un crimine è commesso da un rom, definirlo il crimine di un rom. Questo condiziona la percezione di queste minoranze da parte dell'opinione pubblica, anche se non c'è alcuna prova che certi crimini debbano per forza essere commessi solo dai rom. Perché se uno sbaglia deve essere condannata tutta una comunità?"

MACABRO – Il razzismo contro gli ebrei ha un suono macabro, disturbante, ed evoca persecuzioni e sterminio di massa. Le autorità inglesi vogliono oscurare il sito, forse anche per via di queste considerazioni. "Il razzismo di ogni genere e tipo, incluso l'antisemitismo, è vivo e sta bene" sostengono i fondatori del sito. Noi cerchiamo solo di mostrare come sia odioso l'odio contro i nomadi attraverso la lente dell'antisemitismo, appunto." Certo veder trasformati i titoli dei giornali con frasi contro gli ebrei è scioccante. Vedere per credere.

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


27/10/2021 @ 15:40:29
script eseguito in 47 ms

 

Immagine
 Usten Romalen!... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 260 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< ottobre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
LOAN OFFER TO SERIOUS PEOPLEDo you need a quick lo...
20/10/2021 @ 13:32:11
Di patiala
OFFERTA DI PRESTIT0 GRATUITO klauscampregher21@gma...
14/10/2021 @ 14:28:34
Di klauscampregher
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source