Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Richiediamo chiarezza. Di Rom si parla poco e male, anche quando il tema delle notizie non è "apertamente" razzista o pietista, le notizie sono piene di errori sui nomi e sulle località

La redazione
-

Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Fabrizio (del 10/05/2006 @ 17:36:04, in Italia, visitato 1518 volte)
Circa due mesi fa (se non sbaglio) avevo segnalato un post di Snowdog. Ecco un aggiornamento:

Non è freschissima ma l'ho saputa solo da qualche giorno.
Tempo fa scrissi sul mio vecchio blog del Golf Club che volevano costruire su terreno agricolo in quel di Assiano, poco fuori il quartiere milanese di Baggio. Trovate il post originale qui.
Il consiglio di amministrazione dell'ente Parco Sud ha espresso, contrariamente al consiglio di zona 7, parere NEGATIVO alla costruzione della struttura. Fa piacere leggere ogni tanto che c'è chi prova a resistere alle mire speculative...
Sempre sul tema ecco un intervento sul tema (risalente allo scorso novembre) di Vito Empirio, consigliere di zona 7.
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 10/05/2006 @ 15:23:14, in musica e parole, visitato 2774 volte)

L'artista Bulgara in concerto l'11 maggio

Daniela Diakova: ovvero la lirica zingara. 

Esce il nuovo cd della collana Arpa/Sensible Records. 

L’artista bulgara sarà in concerto giovedì 11 maggio al Teatro della Cooperativa di Milano 

La cultura musicale rom non è fatta solo di brass band e violini tzigani: il lavoro della cantante  Daniela Diakova fotografa un’esperienza più intima, ma altrettanto importante. Trent’anni, nata nel sobborgo zingaro di Slive (città bulgara alle pendici della Stara Planina e importante centro agricolo e tessile), proviene da una famiglia di musicisti. Il bisnonno e iil nonno (Yordan Rustchev, detto Danko) sono compositori e abili strumentisti (dalla chitarra al violoncello, al piano), il padre è un valente violinista e numerosi altri zii e cugini suonano in orchestre più o meno importanti. Cresciuta accanto alle note musicali Daniela sviluppò fin da bambina un’attitudine naturale e spiccata per il canto. La sua famiglia decise allora che sarebbe valsa la pena di fare sacrifici e mandare la figlia a studiare canto lirico nella capitale, a Sofia.

Qui, a 25 anni,  Daniela debuttò nelle parte di Cherubino, nelle “Nozze di Figaro” di Mozart, all’Accademia d’Arte Lirica. Da allora per Daniela è iniziata una promettente carriera di mezzosoprano. Ma Daniela, e ancor più i rappresentanti della sua comunità a Sliven, ambivano a mete più elevate. Dopo un tentativo, non riuscito, di essere ammessa al Conservatorio di Milano.

Daniela venne ammessa all’Accademia di canto lirico di Osimo (Ancona), per un biennio intensivo di specializzazione.  Dopo un anno tornò in Bulgaria per una felice maternità.

Tre anni dopo, quando la figlia non assorbiva più tutto il suo tempo, la registrazione delle canzoni che compaiono in questo cd. Sono vecchie composizioni del nonno di Daniela, che lei rilegge con una postura da mezzosoprano. Melodie uniche, del tutto sconosciute e così facilmente riproducibili ed orecchiabili, dense di una semplicità attiva e rimaneggiata dal brio creativo di musicisti atipici.

Con Daniela Diakova nasce la …lirica zingara.

Daniela Diakova presenterà le canzoni del suo disco - Daniela Diakova, Arpa / Sensibile Records -  giovedì 11 maggio alle 21 al Teatro della Cooperativa, via Hermada 8. Ingresso libero.

Per prenotazioni: e-mail   tubab(at)radiopopolare.it

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 10/05/2006 @ 15:11:16, in blog, visitato 1360 volte)
Se la notizia l'avessi ripresa io, l'avrebbe letta (quasi) nessuno.
Per fortuna ne scrivono Sucar Drom, e soprattutto OneMoreBlog, dove ogni starnuto genera valanga di commenti.
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 10/05/2006 @ 10:35:09, in sport, visitato 2406 volte)

TORNEO DI CALCIO A 11
CONCERTO GRUPPO LATINOAMERICANO
NAZCA
PER L’INTEGRAZIONE DEI POPOLI

L’Associazione Sportiva e Culturale Nuova MultiEtnica insieme con Parocia “Maria Regina” la Comune di Pioltello e Provincia di Milano, organizzano nel periodo di maggio un evento sportivo e culturale l’integrazione dei popoli.

L’iniziativa prevede l’organizzazione di un torneo di calcio a 11 e una serata di festa multiculturale con musica e balli multietnici.

E’ prevista inoltre una lotteria benefica per contribuire alla partecipazione della squadra dei campioni del mondo della Nuova MultiEtnica alla quarta edizione del campionato mondiale di street soccer organizzato a Città del Capo (Sud Africa) settembre 2006.

Il torneo seconda edizione coinvolgerà in una giornata unica sei squadre: la rappresentativa della Nuova MultiEtnica, la selezione della Polizia Municipale di Comune di Pioltello, la squadra della Provincia di Milano, la rappresentativa del Oratorio, selezione LatinoAmericana Lecco e la selezione di UISP Varese. Le squadre si divideranno in due gironi composti da tre squadre con scontri diretti, le squadre giocherà in finali a dipendente da posto ottenuto in classifica.

La festa multietnica concluderà nel pomeriggio e nella sera una giornata interamente dedicata a rilanciare lo sport come principio di pace e aggregazione fra i popoli.

La festa si concluderà con la premiazione ufficiale da parte del Sindaco di Pioltello e della Provincia di Milano per tutte le squadre del torneo a cui sarà data una coppa a testimonianza della partecipazione.

Bogdan Kwappik (Presidente) -3478638372

Filippo Podestà (Consigliere) - 338 2747734

Giuseppe Cervantes – ( Direttore Culturale) - 3284822432

Via Bellezza 16/a – Milano

Tel/fax: 02 58302112
Codice Fiscale - 97309030159

La Mostra Fotografica di Filippo Podesta
La storia dell’associazione Nuova Multietnica raccontata tramite foto

I concerti di musica etnica
Gruppo NAZCA
La musica Latinoamericana con i balli.

I banchetti con il cibo etnico
Il cibo e bevande polacche. Il cibo e bevande latinoamericane. Il cibo e bevande tutto mondo.

Il programma
Le squadre si divideranno in due gironi (A-B) composti da tre squadre.
La qualificazione nel finali si decideranno con scontri di sola andata, le squadre giocheranno in 3 finali (1A-1B; 2A-2B; 3A-3B) a dipendenza del posto ottenuto in classifica.
Ogni partita durerà: 45 min. 20 min. per tempo, e 5 min. di pausa.

Le squadre partecipanti
A. S. C. Nuova MultiEtnica,  Polizia Municipale di Comune di Pioltello, Provincia di Milano, Rappresentativa del Oratorio, LatinoAmericana di Lecco e UISP Varese.

Accesso alle finali
ore 12.30    Squadra A1 - A2
ore 13.20    Squadra B1 - B2
ore 14.10    Squadra A3 – A2
ore 15.00    Squadre B3 – B2
ore 15.50    Squadre A1 – A3
ore 16.40    Squadre B1 – B3
 
Le finalissime
ore 17.30    Finale 5°- 6° posto
ore 18.30    Finale 3°- 4° posto
ore 19.30    Finale 1°- 2° posto

La Festa Multietnica
Ore 21.00    Consegna delle coppe per le squadre
Ore 17.00    Concerto
Ore 22.00    Estrazione della lotteria a premi
Ore 23.00    Chiusura
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 10/05/2006 @ 09:36:55, in scuola, visitato 2906 volte)

Strasbourg, France, 5 Maggio 2006 - Comunicato stampa - Diciotto ragazzi di etnia rom della Repubblica Ceca, costretti a frequentare scuole differenziali, discuteranno il loro caso alla Corte Europea dei Diritti Umani. I ragazzi chiedono alla più alta istanza della Corte, la Camera Grande, di pronunciarsi in merito, così da stabilire un precedente significativo per tutti i gruppi di minoranza etnica d'Europa.

Il caso D.H. e Altri contro la Repubblica Ceca, intende porre termine alla diffusa pratica di discriminazione nell'Europa Centrale e del Sud Est, dove è pratica comune mettere i bambini rom in classi er ritardati mentali, senza riguardo alle loro reali abilità intellettuali.

Chiedendo alla Camera Grande di discutere il loro caso, i richiedenti hanno ricordato quanto disposto dall'art. 14 della Convenzione Europea sui Diritti Umani (Vedi ndr.) sul divieto di discriminazione. Nel momento in cui l'Europa è impegnata sui temi della diversità etnica e razziale, la capacità delle legge e dei tribunali di assicurare pari trattamento è di estrema importanza.

Il caso fu presentato la prima volta nel 2000 alla Corte Europea dei Diritti Umani. A febbraio 2006, la Seconda Sezione del Tribunale sentenziò che i ragazzi rom subivano un trattamento ostile a priori, che tuttavia non provava l'intento del governo ceco nel discriminarli.

"La richiesta offre alla Corte una opportunità ulteriore nel dimostrare la vitalità della Convenzione Europea nel proteggere dalla discriminazione tutte le minoranze d'Europa," ha detto James A. Goldston, Direttore Esecutivo di Open Society Justice Initiative e consiglieri dei richiedenti: "Se questo caso non viola quanto disposto in materia di discriminazione dall'articolo 14, non vedo come sia possibile inquadrarlo."

In anni recenti, la Corte Europea si è appellata più volte all'articolo 14  in casi politici o di giustizia criminale. Meno spesso è successo di occuparsi di questioni relative alla vita pubblica, incluso la scuola. Il caso in questione da l'opportunità di affrontare questi temi.

Gli studenti ritengono che il parere della Seconda Sezione offre un'interpretazione restrittiva del concetto di discriminazione, inefficace per offrire una protezione efficace secondo quanto stabilito dalle leggi europee. [...] Ciò sarebbe particolarmente inappropriato nei casi come quelli di D.H. e Altri contro la Repubblica Ceca, dove esiste l'evidenza che i Rom sono trattati meno favorevolmente degli altri cittadini e senza alcuna ragione.

L'evidenza consiste:

  1. le attuali ammissioni del governo ceco che un numero sproporzionato di Rom sono mandati alle scuole speciali - sulla base di test concepiti per non-Rom - anche quando il loro sviluppo mentale è nella media o superiore;
  2. statistiche dettagliate e complete che evidenziano che i Rom nella città di Ostrava sono quotidianamente sottoposti a discriminazione e segregazione scolastica;
  3. diversi documenti e testimonianze sulle discriminazioni scolastiche in tutta la Repubblica Ceca.

Dimitrina Petrova, Direttrice Esecutiva di European Roma Rights Center, che aveva presentato il caso, ha dichiarato: "La segregazione dei Rom in scuole e classi separate rimane un problema aperto attraverso tutta l'Europa e deve essere affrontato."

La richiesta alla Camera Grande: http://www.justiceinitiative.org/db/resource2?res_id=102627

Ulteriori informazioni: www.errc.org e www.justiceinitiative.org.

Contact: Dimitrina Petrova +36 1 413 2200 (Budapest)
Contact: James A. Goldston +1 212 548 0118 (New York)

The Open Society Justice Initiative, an operational program of the Open Society Institute (OSI), pursues law reform activities grounded in the protection of human rights, and contributes to the development of legal capacity for open societies worldwide. The Justice Initiative combines litigation, legal advocacy, technical assistance, and the dissemination of knowledge to secure advances in the following priority areas: national criminal justice, international justice, freedom of information and _expression, and equality and citizenship. Its offices are in Abuja, Budapest, and New York.

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 10/05/2006 @ 00:55:44, in Regole, visitato 1423 volte)
Da: Balcani Cooperazione:

Dal 2007 raddoppierà il costo dei visti per entrare nello spazio Schenghen. L'aumento deciso dai ministri degli interni europei porta a 60 euro il visto per i soggiorni brevi di tre mesi. Preoccupazione nei Paesi balcanici dove 60 euro sono quasi lo stipendio di un mese

Scrive: Roberta Bertoldi - Osservatorio sui Balcani...

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 09/05/2006 @ 12:16:32, in blog, visitato 1616 volte)
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 09/05/2006 @ 10:10:33, in Italia, visitato 2220 volte)
Segnalo una validissima iniziativa della Rete Civica Milanese, che offre uno spazio di confronto aperto a tutti sui temi che caratterizzano la recente campagna elettorale. Diversi i forum tematici (poco frequentati, purtroppo), possibilità di segnalare eventi e scadenze, possibilità di scaricare documenti. Inoltre tutti i candidati (a Sindaco, per il Consiglio Comunale o per i Consigli di Zona) che si registrano, hanno a disposizione una pagina personale e un blog.
Riporto la pagina che illustra lo spirito dell'iniziativa:

La cittadinanza è l'invenzione più interessante dell'Occidente: essa ha degli uomini un'idea altissima, dal momento che chiede loro di saper governare se stessi, sottraendosi a due opposte derive, quella del totalitarismo, che ne fa dei sudditi, e quella del mercato, che ne fa dei clienti. A queste due forme di eterodirezione essa contrappone la via di una comunità costruita a partire dalla libertà, un equilibrio delicato e prezioso tra diritti e doveri, attenzione e passione, emozioni e progetti, ambizioni private e pubbliche virtù.

Franco Cassano, Homo Civicus, Edizioni Dedalo, 2004

Per la prima volta candidati e cittadini potranno sperimentare uno strumento di dialogo volto alla formazione di opinioni su Internet in uno spazio pubblico e aperto a tutti. Promossa dalla Rete Civica di Milano, l’iniziativa coglie l’opportunità data dalla crescente diffusione di Internet nelle famiglie e nelle associazioni, nelle imprese e nelle istituzioni. Ogni candidato potrà avere uno spazio “personale” per presentare la storia, la ragione della candidatura, il programma e anche aprire un blog con gli elettori.

In vista delle Elezioni Comunali del 2006 la Rete Civica di Milano ha sviluppato uno spazio telematico www.ComunaliMilano2006.it di confronto sulla città, ove chiunque possa dare il proprio contributo di idee e documenti per far maturare proposte da sottoporre a coloro che si candideranno al Consiglio Comunale e al governo di Milano per la legislatura che partirà nel 2006. Sono invitate tutte le associazioni di scopo del territorio (quelle che già appoggiano un candidato, sia quelle che forse lo faranno, sia quelle che scelgono di non schierarsi) che condividono l’obiettivo di fare delle prossime elezioni un’occasione per riprendere a dialogare e progettare il futuro di Milano in modo aperto a tutti, attento ai temi della qualità della vita, della solidarietà, dell’innovazione, usando la rete per raccogliere e consolidare il sapere diffuso nella città.

Il portale è stato sviluppato dal Laboratorio di Informatica Civica dell'Università degli Studi di Milano, che nel 1994 ha dato vita alla Rete Civica di Milano (dal 1998 una Fondazione di partecipazione: tra i soci fondatori oltre alla Università degli Studi, la Provincia di Milano, la Camera di Commercio e la Regione Lombardia), mettendo a frutto la decennale esperienza nel campo della partecipazione on-line e dell’e-Democracy. Esso infatti consente di condurre discussioni moderate, fondate sulla condivisione di documenti che tutti hanno la possibilità di sottoporre e in cui è possibile “pesare” il consenso che le varie opinioni riscuotono.

Un’area di discussione aperta, con temi scelti sia dalle associazioni sia dai cittadini
I temi (forum) via via in discussione saranno in parte indicati dalle associazioni che aderiranno all’iniziativa e in parte proposti e votati dai cittadini, utilizzando un’apposita area di brainstorming. Ogni tema avrà un facilitatore (indicato dall’associazione proponente o che emerge durante il brainstorming) con il compito di promuovere la discussione e, al termine,di riorganizzare il materiale e redigere un documento di sintesi, in modo tale che questo costituisca una sorta di Milanoteca, cioè un patrimonio di opinioni e proposte per il governo della città.

Per il dettaglio sulle funzionalità e le modalità operative del sito si veda il comunicato “www.ComunaliMilano2006.it Un ambiente di e-participation e di e-democracy”

Semplicità di collegamento e partecipazione, con i blog dei candidati
Per garantire qualità e pertinenza delle discussioni l’accesso da parte dei cittadini al portale www.ComunaliMilano2006.it sarà libero in lettura e con registrazione per chi vuole inviare propri contributi o “votare” la rilevanza degli argomenti e dei documenti proposti.

Il portale offre inoltre a chi intende candidarsi uno spazio “personale” per poter presentare la propria storia, le ragione della candidatura, il programma, ed eventualmente aprire un proprio blog per stabilire un rapporto diretto con gli elettori.

Il portale www.ComunaliMilano2006.it intende costituire una base che parte dal momento elettorale per costruire con l’Amministrazione che uscirà vincitrice e con i consiglieri eletti un rapporto di dialogo e partecipazione attiva da parte dei cittadini alla vita della città che, senza sostituirsi alle forme tradizionali della partecipazione civica, valorizzi le possibilità offerte dallo strumento telematico, come si conviene ad una città che voglia essere al passo coi tempi ed esempio di innovazione.

La cittadinanza nella Società dell’Informazione
Franco Cassano nel suo libro “Homo Civicus” (Edizioni Dedalo, 2004): “La cittadinanza è l’invenzione più interessante dell’Occidente: essa ha degli uomini un’idea altissima, dal momento che chiede loro di saper governare sé stessi, sottraendosi a due opposte derive, quella del totalitarismo, che ne fa dei sudditi, e quella del mercato, che ne fa dei clienti. A queste due forme di eterodirezione essa contrappone la via di una comunità costruita a partire dalla libertà, un equilibrio delicato e prezioso tra diritti e doveri, attenzione e passione, emozioni e progetti,ambizioni private e pubbliche virtù.”

Suggerisce che questo prezioso patrimonio accumulato nei secoli deve essere reinterpretato alla luce della possibilità di comunicazione disponibili nella Società dell’Informazione, a partire da Internet, per superare quel deficit di partecipazione e democrazia che molti lamentano.
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 09/05/2006 @ 09:26:46, in blog, visitato 1427 volte)
Leggo da qualche tempo AnonimoMarullina. Ha il difetto di non essere aggiornato con regolarità (lunghi silenzi e sfilze di articoli, per intenderci), ma è una fonte interessante per capire come vivano i Rom in Macedonia, i loro progetti, le relazioni col resto della società.
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 09/05/2006 @ 01:31:42, in media, visitato 1478 volte)
Corso rapido di giornalismo
Un grazie a Vittorio Feltri per il copyleft e Onemoreblog per la segnalazione
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


13/12/2019 @ 14:18:57
script eseguito in 224 ms

 

Immagine
 Dale Farm: The Big Weekend... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 10652 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
ISTITUZIONE DI MICROCREDITI (economie.finance92@gm...
12/12/2019 @ 08:20:56
Di ANNA
Assistenza finanziaria in 24 ore (assistance.finan...
02/12/2019 @ 11:17:21
Di damien
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2019 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source