Quando la memoria fa del passato un tempo presente - Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Richiediamo chiarezza. Di Rom si parla poco e male, anche quando il tema delle notizie non è "apertamente" razzista o pietista, le notizie sono piene di errori sui nomi e sulle località

La redazione
-

\\ Mahalla : Articolo
Quando la memoria fa del passato un tempo presente
Di Marylise Veillon (del 08/04/2012 @ 09:57:06, in Kumpanija, visitato 1353 volte)



La fortuna, la provvidenza, il destino o come lo si voglia chiamare, ha fatto sì che fossi presente a Londra, nella settimana dell'otto aprile 1971. Da allora, ne è passata di acqua sotto i ponti. Sono trascorsi 41 anni. Ero quasi un bambino. Il mio viaggio a Londra, appena dopo il franchismo, fu il mio battesimo riguardo alla conoscenza della realtà gitana mondiale, della quale fino allora, avevo soltanto vaghe conoscenze.

Gitani e gitane provenienti da 25 paesi si erano dato appuntamento a Londra. Ci sono andato senza conoscere nessuno, e senza avere ben chiaro in mente di cosa trattava quella riunione. La mia prima sorpresa fu di constatare che quelle giornate erano state convocate, programmate e dirette dai gitani stessi. Neanche un solo "gachó" (payo) intervenne nei dibattiti, né assolutamente condizionò gli accordi lì presi. I ricordi vengono alla mia memoria con la stessa forza con la quale appaio nelle foto che accompagnano questo commento, le quali mi sono state regalate l'anno scorso, nel Regno Unito.

L'otto aprile del 1971, sapevo che nel mondo vivevano più gitani di quelli che conoscevo in Andalusia, però non li avevo mai visti. L'otto aprile 1971 ho sentito parlare per la prima volta in romanì. A casa mia, la mia famiglia chiacchierava in gergo. Non era lo stesso, ma era simile. Ho potuto scoprire stupito, come gitani che vivevano dietro la cortina di ferro - gitani che non si erano mai neanche sognato che le autorità comunista del loro paese avrebbero potuto mai autorizzarli a uscire verso il mondo capitalista - si capivano perfettamente con gli altri gitani arrivati dalla Francia, dalla ex Iugoslavia, o dalla temuta Germania. L'otto aprile 1971, sono stato invaso da brividi di commozione quando ho sentito sulla mia pelle i baci calorosi di tanti gitani che mi abbracciavano, emozionati per avere trovato il figlio perduto, il fratello sconosciuto che veniva dalla vecchia Spagna dove - loro lo sapevano - vivevano centinaia di migliaia di gitani separati dal resto del loro popolo, disperso in milioni per tutto il mondo.

L'otto di aprile 1971 mi sono sentito più libero che mai. Ho partecipato alla votazione che ha ufficializzato la nostra bandiera e poi ho percepito la liberazione che si prova tenendo come tetto l'azzurro del cielo e come pavimento il verde dei campi. Poi ho capito con chiarezza assoluta perché mio nonno Agapito ci augurava sempre salute e libertà.

L'otto aprile 1971 ho visto per la prima volta una balalaica. Ho ascoltato il suo suono nelle mani di Jarko Jovanovic. Alla sua melodia si è unita la musica soave, triste e melancolica di alcuni violini, e mentre dalle corde della balalaica saltano fuori le note infuriate, che imitano il crepitio delle fiamme assassine che hanno distrutto la vita di tanti innocenti nei campi nazisti, i violini con la loro dolce melodia, fanno strada a fiumi di lacrime, mentre giocano con il ricordo di tanti anziani ingiustamente gasati, decine di migliaia di bambini massacrati e centinaia di uomini e donne che, nel fior della vita, non capirono mai perché li svestirono prima di introdurli nelle camere a gas. Così è nato il "Gelem Gelem".

L'otto aprile 1971, come lo sbocciare di un fiore, nella vecchia Europa è apparso il germe di una coscienza collettiva addormentata per tanti secoli. Gitani e gitane provenienti da 25 stati, residenti nei paesi comunisti dell'eterno freddo, o nella geografia spesso disumana del capitalismo più feroce, hanno messo al di sopra di qualsiasi ideologia il rispetto per la nostra comune condizione di gitani. Poi ci siamo resi conto che eravamo un popolo, che aveva saputo conservare leggi e costumi e che dovevano essere difesi. Il rispetto verso le persone più grandi, l'autorità indiscussa degli anziani, il valore della parola data, la venerazione suprema della famiglia, sono l'espressione palpabile della nostra massima istituzione e dell'amore supremo e incorruttibile nei confronti della libertà.

Oggi non ci sembra il giorno adatto per parlare delle nostre miserie. Dell'emarginazione della quale siamo vittime e degli attacchi razzisti che patiamo. Per denunciare queste situazioni abbiamo tutti i giorni dell'anno, e così facciamo. L'otto aprile è la Giornata Internazionale del Popolo Gitano è ha una vocazione di fraternità e di rispetto per tutto il mondo. Così come in questo giorno i gitani e le gitane del pianeta si avvicinano ai fiumi per depositare sulle loro acque le candele del ricordo e i fiori della libertà, nelle quali sta il simbolo del nostro desiderio di convivere con il resto dei cittadini in pace e armonia, in quanto una celebrazione che racchiude il ricordo del passato e l'amore per la libertà dovrebbe essere patrimonio di tutta l'umanità.

Juan de Dios Ramírez Heredia
Presidente de Unión Romani
Abogado y periodista

Articolo Articolo Commenti Oppure (0) Storico >> Stampa Stampa

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


06/07/2020 @ 01:28:06
script eseguito in 30 ms

 

Immagine
 Manifestazione a Parigi per la casa e contro la guerra... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 3278 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< luglio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Testimonianza su come è stata trasformata la mia v...
20/06/2020 @ 17:12:08
Di Giulia Chiara
BTC INVESTMENT FUNDING                            ...
19/06/2020 @ 07:15:09
Di BRC INVESTMENT FUNDING
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2020 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source