Il centrodestra su Lugo di Romagna - Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Conoscere non significa limitarsi ad accennare ai Rom e ai Sinti quando c'è di mezzo una disgrazia, ma accompagnarvi passo-passo alla scoperta della nostra cultura secolare. Senza nessuna indulgenza.

La redazione
-

\\ Mahalla : Articolo
Il centrodestra su Lugo di Romagna
Di Fabrizio (del 13/09/2012 @ 09:18:14, in Italia, visitato 1316 volte)

Botta e Risposta

Lugo, fondi pubblici per il campo rom. Insorge la Lega: "Prima i ravennati"

L'amministrazione comunale ha stanziato 6 mila euro che, aggiunti ai 45 mila della Regione, andranno a ristrutturare la rete fognaria e gli impianti elettrici del piccolo spazio di via Arginello. Il giovane consigliere del Carroccio, Jacopo Berti: "Visto il periodo di crisi, questi soldi vadano piuttosto al welfare o al rilancio del commercio" di Enrico Bandini | Lugo (Ra) | 9 settembre 2012

Via libera al rifacimento del campo nomadi di Lugo. Una delibera regionale di luglio ha scongelato 1 milione e 90 mila euro di fondi destinati nel 2005, in conto capitale per l'immigrazione, alla manutenzione dei campi Rom presenti in Emilia Romagna.

Della cifra complessiva solo poco più di 45 mila euro andranno al piccolo stanziamento di via Arginello a Lugo. Il contributo regionale rappresenta il 90% dei 50.867 euro necessari per intervenire sulla struttura. La restante quota di 5.500 euro la verserà il Comune.

È la goccia che fa traboccare il vaso per Jacopo Berti, giovane consigliere leghista della provincia di Ravenna. Solidale con le critiche espresse da subito in Regione dal consigliere berlusconiano, ex An, Galeazzo Bignami, Berti se l'è presa con questo finanziamento fatto con denaro pubblico: "Prima bisogna pensare ai ravennati", questa la sua linea.

Niente di nuovo sotto il sole. La polemica, prevedibile, è lo specchio di un orientamento antitetico sulle tematiche dell'accoglienza e dell'inclusione sociale. Lega e Pdl da una parte, arroccate in posizione di difesa e giunta regionale Pd dall'altra.

"La delibera regionale che prevede lo stanziamento dei fondi per la messa a norma dei campi nomadi risale a 7 anni fa. Gli assessori provinciali e comunali ci hanno segnalato situazioni pericolose ed era necessario intervenire per tutelare le persone che vivono in quelle strutture, prevenendo così eventuali disgrazie". Così Teresa Marzocchi, assessore regionale alla promozione delle politiche sociali e di integrazione per l'immigrazione, intende tagliar corto con "una polemica gratuita, inadeguata e vecchia".

"I soldi stanziati serviranno soprattutto per interventi sugli impianti elettrici: non è bello che una roulotte vada a fuoco. Poi contribuiranno a migliorare la rete fognaria e il sistema degli scarichi. Diverso il caso di Reggio Emilia dove verrà aperta una nuova micro area, poiché l'attuale campo è sovraffollato. Per ora è allo studio la sua collocazione".

La lettura di Jacopo Berti sull'intervento di Regione e Comune è di altro tono: "Di fronte ad una crisi che sta mettendo in ginocchio tutta la provincia ravennate –afferma Berti- invece di pensare ad aiutare cittadini e commercianti locali, l'amministrazione di Lugo preferisce stanziare 50 mila euro per il rifacimento del campo nomadi. La cifra non sarà delle più alte ma pensiamo che in un periodo nero come quello che stiamo vivendo sarebbe meglio destinare i fondi possibili al welfare, all'incentivazione del commercio e alla sicurezza".

Si tratta solo di una polemica politica per Marzocchi che chiarisce il suo punto di vista: "Tutte le volte che io presento la parte sociale del bilancio regionale c'è sempre una parte politica che reagisce male. L'eccezione della Lega riguarda sempre l'immigrazione, ma noi non riteniamo che questa costituisca un problema. Per noi è un fenomeno che, se accompagnato nella maniera giusta, rappresenta una risorsa. A ciò si aggiunga che molti dei rom che vivono nei campi nomadi sono cittadini italiani poi, se anche non lo fossero, andrebbero tutelati comunque. L'Emilia Romagna è una regione multiculturale, lo ha detto anche Vasco Errani, e ormai il dibattito è vecchio. Ora gli immigrati sono più in crisi di altri cittadini solo perché non hanno una rete parentale attorno".

L'assessore ci tiene a smentire anche le accuse di coloro i quali sostengono che si spendano troppi soldi per misure di carattere sociale. "Anche quest'anno –spiega- ci siamo avvalsi di fondi nazionali o derivanti dalla progettazione europea, che hanno costituito di gran lunga la voce di intervento più sostanziosa, rispetto a quanto abbiamo investito noi come Regione". Insomma il messaggio all'opposizione è chiaro: "Piaccia o non piaccia, si devono rassegnare. Non si torna indietro: la nostra è una società multiculturale".

Da parte sua il consigliere del Carroccio, immaginando di essere stigmatizzato come razzista per la sua proposta, ha messo le mani avanti: "Il mio intervento non deve essere classificato come razzista o xenofobo, bensì come razionale, in quanto so con perfezione che i fondi ora presenti nelle casse delle istituzioni su tutti i livelli sono scarsi, perciò vanno utilizzati al meglio e con criterio. Non dico di non pensare al campo nomadi, ma nella mia concezione prima dei nomadi vengono i cittadini ravennati, in questo caso lughesi".

Nelle note stampa il ventenne leghista di Castelbolognese presenta con prudenza e pacatezza il suo pensiero. Sul suo profilo Facebook emerge invece un altro Jacopo Berti. A dare una scorsa alla bacheca si è indecisi se ci si trova davanti a un politico in erba o piuttosto a un pr delle discoteche di Marina di Ravenna.

Il consigliere sobriamente sceglie come copertina del profilo una foto in cui fa festa con due amici: petto nudo, occhiali sgargianti e piglio da discotecaro habituè degli happy hour estivi.

Nelle informazioni su di sé Berti, fiero, ci tiene a precisare che lui non è italiano, è romagnolo e non si vergogna troppo della sua omofobia, pubblicando frasi dialettali: "Avé al mudandi roetti in te cul l'è mej d'avé e cul rott in t'al mudand" ("Avere le mutande rotte nel culo è meglio che avere il culo rotto nelle mutande", per chi non capisse il vernacolo locale).

Questo l'alfabeto umano e politico di un consigliere cresciuto in seno alla Lega Nord Romagna, sotto l'ala protettiva dell'onorevole Gianluca Pini.


Costa (PDL): "Indispensabile i lavori al campo nomadi"

mercoledì 12 settembre 2012

"Dopo avere letto sulla stampa locale, l'intervento del Consigliere Provinciale Jacopo Berti della Lega Nord, inerente all'investimento di 50.000,00 euro, da parte dell'Amministrazione Comunale di Lugo per interventi di ristrutturazione presso il campo nomadi di via Arginello, volevo fare presente al collega, che il sottoscritto conoscendo la situazione reale in cui versa il campo nomadi, può affermare con certezza che gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria previsti dall'Amministrazione Comunale di Lugo, sono necessari e miglioreranno le condizioni di vita delle famiglie che vi risiedono.

Attualmente i servizi igienici sono carenti in quanto insufficienti e datati.
Vorrei dire, al giovane collega della Lega Nord, sostenere che "prima di spendere dei soldi per il campo nomadi, il Comune pensi ai lughesi e che prima dei nomadi vengono i cittadini ravennati" sono affermazioni del tutto fuori luogo in quanto anche i nomadi sono persone anche se hanno scelto di vivere diversamente.
Dal momento che l'Amministrazione Comunale ha scelto seguendo le indicazioni di una legge nazionale, di allestire un campo nomadi a Lugo, la medesima Amministrazione deve garantire la vivibilità all'interno del campo.
L'investimento di € 50.000,00, di cui solo una piccola parte verrà pagata dall' Amministrazione Comunale e la rimanente sarà finanziata dalla Regione Emilia Romagna, è irrisorio per fare delle ristrutturazioni immobiliari. Secondo il mio parere servirebbe un piano triennale per gestire le problematiche del campo e dare soprattutto agli adolescenti che lì vivono la certezza di far parte del territorio in cui si trovano e non venire discriminati nella scuola, nel lavoro ecc.... e forse saranno proprio loro che attraverso la scuola e l'inserimento lavorativo avranno quella autonomia economica utile per cercare una sistemazione abitativa e lasciare definitivamente i campi nomadi.
In conclusione, se vi è la possibilità di usufruire di questi interventi previsti dal piano degli investimenti, devo dire che sono indispensabili per mantenere la struttura efficiente, vivibile e decorosa nella sua funzionalità."
Primo Costa - Consigliere PDL Comune di Lugo

Articolo Articolo Commenti Oppure (0) Storico >> Stampa Stampa

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


19/09/2020 @ 08:53:30
script eseguito in 29 ms

 

Immagine
 c'era una volta... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 5604 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< settembre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Hai bisogno di un prestito urgente oggi?Possiamo a...
31/08/2020 @ 15:35:47
Di montesana
Que faire si vous avez été victime d'une arnaque s...
20/08/2020 @ 04:38:04
Di sucre
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2020 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source