Romania - Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare

Federico Fellini
-

\\ Mahalla : Articolo
Romania
Di Fabrizio (del 07/04/2009 @ 09:47:14, in scuola, visitato 1559 volte)

Da Romanian_Roma

by Sinziana Demian -30 marzo 2009

Un programma scolastico da agli studenti romanì ambiziosi la possibilità di ottenere la professione curativa.

CLUJ-NAPOCA, Romania - Guardando suo fratello più grande ricoverato dopo un serio incidente d'auto qualche anno fa, Alina Calin allora ragazzina, comprese gradualmente di non volere nient'altro che diventare dottore. Non solo decise che voleva salvare vite, considerò anche questo una buona strada per aiutare a combattere la discriminazione etnica, dice che da allora ha testimoniato nel sistema sanitario rumeno.

Sorella di altri quattro figli di una famiglia povera di Podu Iloaiei, piccola città vicino al confine orientale con la Moldavia, da allora Calin ha fatto molta strada. Adesso è una studentessa al terzo anno di medicina generale nella città nordorientale di Iasi, ed un modello per la sorella Mariana, che l'ha seguita iscrivendosi alla stessa università. Le due sono tra le prime destinatarie delle borse di studio per gli allievi romanì che cercano la laurea in medicina e farmacologia.

Attraverso un programma congiunto dell'Istituto Open Society di George Soros (vedi QUI ndr) e del noprofit regionale Fondo Istruzione Rom, la Romania è diventato il primo paese nell'Europa centrale ed orientale ad offrire queste borse di studio, come parte della più amplia iniziativa del Decennio dell'Inclusione Rom. La prossima sarà la Bulgaria, che ha iniziato quest'anno a sviluppare il programma.

"Ora sono più motivata che mai a fare bene e meritarmi realmente tutto ciò" ha detto Alina Calin. "E' per noi un incentivo incredibile a dare tutto ciò che abbiamo e lavorare per diventare professionisti responsabili."

Le borse di studio coprono le tasse scolastiche delle scuole accreditate dallo stato e delle scuole riconosciute ad indirizzo medico, come pure le spese vive. Basate sui risultati accademici, motivazione professionale, e capacità direzionali, 35 studenti non laureati e residenti di ogni angolo del paese sono stati selezionati l'autunno scorso per ricevere borse di studio sino a $ 6.000 all'anno. Gli studenti possono ricevere fondi supplementari partecipando a conferenze professionali o scegliendo studi di lingue incertificati come l'ESOL di Cambridge in inglese o lo Sprachdiplom in tedesco.

Il programma scolastico è sinora il più solido sforzo finanziario a sostenere l'avanzamento romanì nel settore sanitario rumeno. Programmi precedenti includevano la formazione di mediatori sanitari romanì e la creazione di posti speciali detassati per gli studenti romanì in diverse università mediche nel paese.

A parte la componente finanziaria, la borsa di studio comprende un campus di formazione giuridica di una settimana a settembre, proprio prima dell'inizio scolastico. Gli studenti apprendono sui differenti problemi con cui i Rom si confrontano e su come posizionarsi per portare avanti il cambiamento.

"Prima di tutto abbiamo provato ad aiutarli a ripensare il modo in cui pensano di essere parte della minoranza romanì," ha detto Daniel Radulescu, formatore del campus e presidente della filiale di Bucarest di Sastipen (vedi QUI ndr), un programma europeo volto a migliorare la salute dei Rom. "Quando siamo partiti con questo campus, diversi studenti avevano una bassa autostima e si lamentavano di essere ripetutamente vittime di attitudini e pratiche discriminatorie. Altri confessavano che facevano di tutto per nascondere la loro etnia. Abbiamo cercato invece di motivarli e di far vedere questa come una sfida straordinaria. Hanno una grande opportunità di diventare leader e aiutare a rompere le vecchie barriere e pregiudizi."

A seguito di un laboratorio teorico di sei giorni, gli studenti poi vanno in diverse comunità romanì remote e sottosviluppate, per osservare di prima mano la critica situazione pratica. Alcuni, cresciuti in aree urbane o etnicamente miste,hanno ammesso di essere rimasti shoccati da ciò che hanno visto.

"Sapevo che stavano male, ma non capivo potesse essere così male," ha detto Aurelia Dulreghu, al terzo anno di balneo-fisioterapia e studentessa a Bucarest. "Vedere quelle condizioni di vita precarie mi ha frustrato enormemente, ma mi ha dato anche forza. Sono lieta che tra poco sarò in una posizione in grado di aiutarli io stessa."

Dulgheru, assieme ad altri due studenti romanì di Bucarest, si è già offerta come volontaria presso un nuovo centro medico che fornisce diagnosi gratuite in un quartiere della capitale a predominanza rom. Radulescu stima il loro impegno ma nel contempo sottolinea un "principio vitale" per tutti i futuri professionisti romanì della sanità: non dovranno offrire trattamento speciale ai pazienti rom.

NELLA COMUNITA'

"Una simile tendenza sfiderebbe l'intero scopo di che cosa stiamo provando a fare," ha detto Radulescu. "Non dobbiamo arrivare al punto dove i Rumeni discrimino i Rom o viceversa. Porterebbe in definitiva ad uno stato nello stato. La nostra unica possibilità ora è di adottare nuove pratiche ed imparare realmente cosa significhino mutuo rispetto e lavoro di squadra."

Nessuno sa quanti dottori romanì praticano in Romania, ma Radulescu ha detto che molti cercano di mantenere segreta la loro etnia. Anche se concede che le polarizzazioni sono difficili da cambiare in una società che vede pochi valori nell'etnicità romanì, ha detto che questo programma scolastico è un piccolo ma significativo passo nel dimostrare che i Rom possono avere successo. E' convinto che i dottori romanì possano ottenere credibilità e rispetto.

"Alla fine si sceglierà chi può trattarti meglio," dice. "Qualsiasi paziente preferirà il miglior dottore disponibile, e non posso credere che ci sarebbero problemi se il dottore fosse rom o di altra etnia. Non c'è differenza con altre professione dove i Rom sono attivi. Se sono bravi in quel che fanno, allora la gente chiede i loro servizi e diffonde attorno buone parole."

Il programma prova a costruire un regolare dialogo interculturale assegnando delle guide a tutti gli studenti romanì. Tipicamente i dottori nelle città dove gli studenti continuano i loro studenti, li assistono con consigli pratici ed oltre.

"Sto passando loro delle informazioni di quando mi stavo laureando," ha detto Cristina Agavriloaiei, che assiste le sorelle Calin ed un altra studentessa di Iasi. "Parliamo anche di personale medico, e tento di essere un amica per quanto posso. Rispetto le ragazze, e non penso mai che siano differenti da me e dagli altri colleghi."

Eugen Varga, studente al quinto anno di medicina generale nella città occidentale di Oradea, ricorda il primo incontro con la sua guida.

"La prima volta che abbiamo parlato assieme mi sono sentito importante. E' stato tutto improvvisamente differente, quando un dottore rumeno mi ha seguito realmente ed ha provato ad assicurarsi che stessi facendo tutto bene. Mi ha aiutato con dei libri e  mi ha preso assieme quando era in esercizio. Tutto questo per me è stato senza prezzo."

Sulle fondamenta del successo 2008-2009, è stata lanciata una seconda edizione del programma. Come l'anno scorso, quando erano disponibili 60 borse di studio per solo 53 richiedenti. Robert Matei, coordinatore nazionale del programma con sede a Cluj, ritiene che questa volta la partecipazione sarà più sostanziosa, dato che gli studenti sono meglio informati ed hanno più tempo per preparare le loro richieste. Quanti hanno avuto una borsa di studio per l'anno in corso possono fare una nuova richiesta, purché ne abbiano i requisiti - il più importante, di aver passato tutti gli esami. Possono anche fare richiesta i cittadini moldavi di etnia romanì che studino in Romania.

Il Ministero della Sanità, ha bene accolto il programma. In una conferenza stampa di presentazione della seconda tranche di borse di studio, il sottosegretario Raed Arafat ha detto: "Dobbiamo appoggiare questi giovani ragazzi e ragazze, che stanno per ottenere grandi cose."

Sinziana Demian is a writer for Formula AS magazine in Bucharest. Photo by Ernstl.

Articolo Articolo Commenti Oppure (0) Storico >> Stampa Stampa

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie pių cliccate


05/03/2021 @ 19:46:38
script eseguito in 29 ms

 

Immagine
 6 maggio: Djurdjevdan - Herdelezi - la festa di san Giorgio... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 3787 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< marzo 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021

Gli interventi pių cliccati

Ultimi commenti:
Buongiorno signore e signori.Sono un uomo d'affari...
23/02/2021 @ 11:04:09
Di Patrick
Buongiorno a tutti Sono un imprenditore che offro ...
23/02/2021 @ 10:59:47
Di Patrick
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source