Bulgaria - Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Desideri, disperazioni e voglia di normalità dalla periferia più periferica.

-

\\ Mahalla : Articolo
Bulgaria
Di Fabrizio (del 13/07/2008 @ 09:06:03, in musica e parole, visitato 1398 volte)

Da Bulgarian_Roma

Blowing the Blues Away by Vesselin Dimitrov

I giovani Rom trovano nelle offerte musicali una via di fuga dagli slum bulgari

2 luglio 2008 SOFIA | Angel Tichaliev sembrava vecchio e stanco mentre aspetta alla stazione nella sua città di Sliven, Bulgaria. Era già primavera, ma quel famoso trombettista aveva indosso il cappotto. Tossiva.

Sino all'anno scorso, Tichaliev e la sua banda, la Karandila Gypsy Brass Orchestra, suonava ogni estate sui palchi dei più grandi festival di musica europei. Ma i problemi di asma del leader della banda peggioravano e i Karandila dovettero tagliare le loro esibizioni.

Benché la carriera del Tichaliev abbia cominciato a calare, egli è molto fiero.

Angel Tichaliev insegna a giovani musicisti pieni di speranza. L'anno scorso, Tichaliev ha aperto una scuola di musica per ragazzi nel quartiere-ghetto dove vive. Foto di Nadezhda Chipeva.

Nonostante l'occasionale ostilità che la banda incontra, i Karandila hanno superato la scena della musica locale e sono diventati un hit internazionale. Tichaliev, 53 anni, suona da quando era un bambino ma non fu conosciuto finché non si unì ai Karandila. Nel suo paese, la musica ha aiutato Tichaliev e gli altri membri del complesso nell'integrarsi nella società bulgara.

"Tutti qui ci conoscono - anche i topi," dice il trombettista.

E' questo amore per la musica che Tichaliev spera cambierà la vita dei giovani Rom che affrontano difficoltà simili. Recentemente, il musicista ha deciso di creare una scuola per la gioventù svantaggiata di Nadezhda, il quartiere Romani di Sliven.

"Ho avuto questo sogno," ha detto Tichaliev. "Aiutare i bambini, perché anche se vanno a scuola, non sono ben istruiti. Ho deciso di fare qualcosa per loro." Gli occhi di Tichaliev si illuminano quando parla dello studio, dove insegna a 15 ragazzi tra gli 8 e i 14 anni. "Alcuni di loro frequentano il sesto grado ma non saprebbero calcolare tre volte sei. La musica è la loro unica possibilità."

LA STRADA PER LA FAMA

I Karandila iniziarono a Sliven il 10 luglio 1994. Quella fu una data storica per la Bulgaria, perché la nazionale di calcio batté la Germania nei quarti di finale del Campionato Mondiale negli Stati Uniti. Yordan Letchkov, nato a Sliven, segnò il gol vincente ed quel gruppo di musicisti da matrimonio improvvisò un'aria chiamata "Letchkov Kocheck", suonando in città tutta la notte.

Letchkov gradì ed appoggiò i musicisti, aiutandoli a trovare ingaggi ed anche a registrare il loro primo album, Estate Zingara, nel 1999.

Nel contempo i Karandila iniziarono a suonare nei festival in Bulgaria. Lo stile proprio della banda - un mix distinto di ritmi balcanici e zigani e di ottoni americani - fece presa e presto vennero notati dagli scout della musica internazionale. La banda da allora ha condiviso i palchi con star della world-music come Orchestre Baobab e Fanfare Ciocarlia.

La carriera della banda raggiunse il culmine nel 2002 quando furono invitati al Vienna Volksoper per sostenere alcune speciali performance dell'operetta Contessa Maritza di Emmerich Kalman. La direttrice Vera Nemirova, figlia di immigrati Bulgari, aveva ascoltato i Karandila a Sofia e fu così impressionata da cambiare la partitura di "Contessa Maritza" perché i musicisti Romani potessero suonare con l'orchestra classica.

I Karandila suonarono con i propri tempi e stile e secondo i media locali il pubblico ne fu entusiasta. Il giornale viennese Kurier giudicò lo spettacolo un trionfo. Una banda di ottoni Zingari salì sul palco ed "improvvisamente un sound mai ascoltato in una prima guidò il Teatro dell'Opera," scrisse il giornale.

VIVERE ROMANI

Alla luce del loro successo musicale, può sembrare sorprendente che tutti i 12 membri del gruppo continuino a vivere a Nadezhda, un povero quartiere adiacente lo scalo merci di Sliven.

Circa un quarto dei 100.000 abitanti di Sliven sono Rom, e la maggior parte vive tra le mura di Nadezhda. Il muro, ricorda Tichaliev, fu costruito alla metà degli anni '80, per fermare i furti dei treni che da Sliven passavano verso l'URSS.

Tichaliev ci ha raccontato questa storia mentre attraversavamo il muro ed entravamo in quello che tutti qui chiamano "il ghetto" in una strada fangosa. Era difficile vedere perché i lampioni erano rotti. Non c'era nessuno per strada, a parte pochi ragazzi che fumavano tranquillamente al buio.

Nonostante l'atmosfera oppressiva, una recente indagine dell'istituto bulgaro di ricerca GfK cita Nadezhda come esempio di tolleranza verso la minoranza Romani. In nessun'altra città bulgara i Rom sono accettati meglio che qui, riporta l'indagine, puntualizzando che gli indicatori del tasso di disoccupazione dei Rom della città è del 40%, molto meno della stima nazionale del 70%. Un investimento nell'istruzione già dal 1977 ha aiutato i Rom ad integrarsi ed ha promosso "lo sviluppo di sani rapporti sociali tra differenti gruppi etnici di Sliven" ha detto Dimirar Kostov, capo del Dipartimento Integrazione di Sliven.

In generale, d'altra parte, "l'intero gruppo etnico è discriminato dalla società [Bulgara]" asserisce la ricerca.

Tichaliev ha detto di aver provato la discriminazione solo una volta nella vita, ma il suo manager, Viktor Lilov, potrebbe raccontare un'altra storia. Lilov, fondatore della Messechina Music, ha promosso i Karandila dal 2005.

"Durante uno dei nostri primi tour con i Karandila, stavamo aspettando nell'aeroporto di Sofia, quando un ufficiale della dogana mi si è avvicinato," racconta Lilov. L'ufficiale chiese a Lilov cosa facessero "quegli Zingari" nell'aeroporto. Lilov rispose che erano musicisti che rappresentavano la cultura Bulgara attraverso l'Europa.

"Quelli sono Zingari, non Bulgari," rispose l'ufficiale.

Lilov ammette di non avere difficoltà ad organizzare concerti all'estero, ma quando vengono in Bulgaria, suonano meno spesso. "E' quasi impossibile trovare il supporto finanziario per gli spettacoli," dice Lilov, la cui compagnia dirige musicisti e produce musica. "Quando gli sponsor sentono il termine 'musica Zingara' perdono interesse.

RIDARE INDIETRO

La banda appare occasionalmente in patria, ed è attesa per suonare in due festival Bulgari a luglio. Un concerto a Sofia lo scorso maggio potrebbe aver indicato un nuovo inizio, non per il suo successo - c'erano solo 300 persone, si lamenta Lilov - ma perché ha visto il debutto dei "Karandila Junior", una banda dei ragazzi che stanno studiando con Tichaliev.

Quando la salute del trombettista peggiorò nel 2007, decise di investire tempo e denaro per sviluppare i successori della sua banda. Costruì una stanza per le ripetizioni accanto alla sua casa a Nadezhda, e poi iniziò a cercare giovani talenti.

Cominciò invitando il figlio del musicista più anziano della banda, ma poi la voce girò nel ghetto ed i ragazzi iniziarono ad arrivare ogni giorno per le audizioni. Tichaliev spiega che prima cercò di ottenere un'impressione sul senso del ritmo dei ragazzi. Poi, misurò quanto i ragazzi erano seri sulla musica come carriera. Nell'ottobre 2007, aveva già 10 studenti.

Diversi mesi dopo che aveva iniziato ad insegnare ai ragazzi, Tichaliev aprì una porta e mi guidò in una stanza stretta, ricoperta di manifesti dei differenti festival in cui avevano suonato i Karandila senior.

Uno dopo un altro, i ragazzi di Karandila hanno rivelato come iniziano le lezioni giornaliere. Di solito, si parte alle sei e si prosegue per due ore, ma erano tutti in ritardo con l'eccezione di un ragazzo magro in giacca di  cuoio. "Non posso aspettare di venire qua tutte le sere. E' molto più interessante della scuola", dice Hasan, il ragazzo.

Tichaliev è un insegnante paziente. Lascia suonare i ragazzi , fermandoli di volta in volta per dare istruzioni. La lavagna sul muro è ricoperta delle sue note musicali scribacchiate. "Devono imparare la struttura della musica, i tempi dell'improvvisazione è finito", dice.

Benché sia il principale insegnante, Tichaliev chiama spesso insegnanti professionali dalla vicina città di Kotel - dove si trova una delle due scuole superiori di musica in Bulgaria - per aiutarlo.

"Aspettate e vedrete, in pochi anni la piccola Karandila sarà di classe mondiale," ha detto il manager Ivaylo Ivanov, alla prima dei ragazzi a Sofia.

Ivanov ripetè in seguito le stesse parole, quando Tichaliev scese dal palco. Ivanov ha detto che i suoi piani sono di lavorare con questo gruppo di ragazzi e non aggiungere per il momento nuovi musicisti.

Ivanov repeated the same words soon afterwards, as Tichaliev came down from the stage. Ivanov said his plans are to work with this group of boys and not add any new musicians for the time being. e non aggiungere qualsiasi nuovi musicisti per il momento.

Tichaliev ha sospirato. "Bene, farò qualsiasi cosa che posso per loro, qualsiasi cosa…"

Vesselin Dimitrov is a TOL correspondent in Sofia.

Articolo Articolo Commenti Oppure (0) Storico >> Stampa Stampa

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


25/11/2020 @ 20:35:54
script eseguito in 29 ms

 

Immagine
 Manifestazione a Parigi per la casa e contro la guerra... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 705 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< novembre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
BuongiornoQuesto messaggio è per gli individui, ch...
20/10/2020 @ 08:03:13
Di FRANCO
LEGGI UN MOMENTO QUESTA OFFERTA DI PRESTITO .... O...
07/10/2020 @ 20:34:53
Di Alesi Gallo
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2020 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source