I socialisti promuovono una politica di inclusione dei Rom Europei - Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Conoscere non significa limitarsi ad accennare ai Rom e ai Sinti quando c'è di mezzo una disgrazia, ma accompagnarvi passo-passo alla scoperta della nostra cultura secolare. Senza nessuna indulgenza.

La redazione
-

\\ Mahalla : Articolo
I socialisti promuovono una politica di inclusione dei Rom Europei
Di Fabrizio (del 18/06/2008 @ 08:44:37, in Europa, visitato 1168 volte)

11/06/2008 - Testo completo del Gruppo Socialista della dichiarazione sulla violenza contro i migranti in Italia.

Nell'incontro a Napoli l'11 giugno 2008, il Gruppo PSE ha firmato una dichiarazione - concordata unitamente dalle delegazioni italiana e rumena - sui recenti episodi di violenza e razzismo in Italia.

Celebrando il 2008 come Anno Europeo del Dialogo Interculturale, le delegazioni italiana e rumena nel gruppo socialista al Parlamento Europeo unitamente hanno espresso al loro condanna per i violenti attacchi ai capi rom come pure per gli atti di razzismo con bersaglio i Rom, che sono successi in Italia nelle ultime settimane.

Riaffermiamo fermamente la necessità di combattere ogni sorta di razzismo e xenofobia, ogni discriminazione basata su nazionalità o origine etnica, come dichiarato nella Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea.

Congiuntamente rigettiamo il principio di "responsabilità collettiva" basato su nazionalità o origine etnica. Le autorità di governo responsabili non dovrebbero mai avere bersaglio un gruppo nazionale o una minoranza. I media costituiscono un'entità insostituibile riguardo i principi democratici e dovrebbero perciò essere più attivamente responsabili riguardo le etiche imprenditoriali e la responsabilità sociale. La distorsione della realtà come la manipolazione della percezione possono avere conseguenze pericolose sulla società complessivamente per mezzo di sentimenti profondi e non fondati di insicurezza e di xenofobia, infine portando all'intolleranza, alla tendenza razzista e ad atti di violenza.

L'immigrazione è un fattore di crescita economica, sociale e culturale, specialmente nella UE dove molti paesi si confrontano col declino demografico e sistemi costosi  di stati sociali e di pensione così come di scarsità settoriali delle forze di lavoro.

L'immigrazione non è una sorta di crimine; lo sono l'esclusione sociale ed economica, la discriminazione e la segregazione.

Mentre la sicurezza è un diritto fondamentale di tutti i cittadini, questo non può affatto nutrire l'intolleranza.

Non può essere stabilita alcuna correlazione diretta tra criminalità ed origine etnica, delinquenza ed immigrazione. Nel contempo, la migrazione dev'essere diretta e gli Stati Membri devono senza esitazione identificare una vera politica europea per regolare l'ingresso legale, combattere la discriminazione e promuovere l'integrazione nell'Unione Europea.

L'unico modo per garantire la sicurezza si basa sul processo d'integrazione.

Il processo, dato che la lotta contro la criminalità richiede una cooperazione più forte tra le autorità incaricate di fare rispettare la legge nazionali a livello comunitario, per arrestare, giudicare e, quando il caso, espellere quanti commettano un crimine o rappresentino una minaccia alla sicurezza pubblica.

L'integrazione, perché la sicurezza non può essere assicurata senza combattere l'esclusione sociale, la marginalizzazione, la povertà. Questo significa garantire a tutti gli individui il diritto a partecipare pienamente nella vita economica, sociale, politica dei nostri stati Membri.

In un periodo in cui le leggi sono emanate per indirizzare le paure legate all'immigrazione, noi crediamo sia di massima importanza affrontare effettivamente i problemi associati all'immigrazione stessa. Come Socialisti, abbiamo sempre favorito le soluzioni a lungo termine rispetto alle strategie a breve termine, preferendo l'integrazione alla sorveglianza, l'inclusione sociale ed economica alla segregazione.

Entrambe le delegazioni considerano che la sfida dell'integrazione e della protezione della minoranza Rom debba essere diretta a livello Europeo: non è accettabile che la minoranza Rom sia ancora vittima di abuso e discriminazione nel territorio dell'Unione Europea. Sollecitiamo la Commissione Europea a presentare una strategia UE integrata regolando standard comuni a tutti gli Stati Membri per l'integrazione dei Rom, per appoggiare l'azione delle comunità locali, autorità nazionali e società civile.

I Rom dovrebbero avere gli stessi diritti e doveri di cittadinanza come qualsiasi altro individuo dell'Unione Europea e questi diritti devono essere sostenuti e rispettati. Le tendenze attuali che ritengono i gruppi vulnerabili e marginalizzati responsabili del peggioramento delle condizioni economiche, sociali e securitarie devono essere rigettate. L'intervento dell'Alto Commissario ONU per i Diritti Umani, in aggiunta a numerosi rapporti e raccomandazioni del Consiglio d'Europa, aggiungono ulteriore preoccupazione ad una situazione già allarmante.

Questo è il perché vorremmo riaffermare il nostro forte credo in un'Europa allargata, nei valori dell'Unione Europea e nell'area di Schengen come uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia.

La libertà di tutti i cittadini UE di muoversi attraverso le frontiere è un diritto fondamentale ed un pilastro della cittadinanza Europea. L'espulsione di cittadini UE dovrebbe essere valutata caso per caso e con le necessarie garanzie, in linea con i trattati UE.

Le delegazioni italiana e rumena intendono riaffermare e salvaguardare il valore e l'importanza di solide relazioni d'amicizia e di cooperazione economica, sociale e culturale come pure l'associazione strategica che per tanto tempo ha unito Italia e Romania. Grazie a questi legami, migliaia di cittadini - e imprese - vivono e lavorano assieme ogni giorno in pace e armonia.

Gianni Pittella: Presidente della delegazione italiana
Adrian Severin: Presidente della delegazione rumena

Articolo Articolo Commenti Oppure (0) Storico >> Stampa Stampa

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


11/12/2019 @ 22:50:03
script eseguito in 36 ms

 

Immagine
 Milano via Idro 62 - anno 1990... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 8140 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Assistenza finanziaria in 24 ore (assistance.finan...
02/12/2019 @ 11:17:21
Di damien
Assistenza finanziaria in 24 ore (assistance.finan...
02/12/2019 @ 11:16:50
Di damien
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2019 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source