Spagna - Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Desideri, disperazioni e voglia di normalità dalla periferia più periferica.

-

\\ Mahalla : Articolo
Spagna
Di Fabrizio (del 19/10/2007 @ 09:33:03, in Europa, visitato 1638 volte)

Da Mundo_Gitano

Madrid (España)/11 de octubre de 2007/(CIMAC/ AmecoPress) .- Rosalía Vázquez, esperta di cultura e tradizioni gitane e sin da giovane interessata nella partecipazione al movimento associativo gitano, parla della storica discriminazione che soffrono le persone Gitane, soprattutto le donne, e sulla necessità di rompere con questa.

Nel 1980 fondò la Asociación Gitana de Cantabria, e co-fondatrice di Unión Romaní e, nel 1995 fondò la Asociación de Mujeres Gitanas ALBOREÁ. Attualmente è portavoce del Consejo Estatal del Pueblo Gitano e Presidente della Federación Nacional de Mujeres Gitanas (Kamira), una piattaforma che riunisce 14 associazioni di donne gitane in tutta la Spagna

Perché una Federazione delle donne gitane?

La Federazione ha circa sei anni, e riunisce tutte le Associazioni per essere più forti e creare un progetto comune e un'unità di visione. Non è solo una Federazione spagnola, ma nasce con vocazione europea e di proiettarci nelle istituzioni come il Consiglio Europeo Gitano. Come programmi di base, la Federazione alfabetizza e prepara le donne perché abbiano un posto di lavoro e siano visibili nella società.

Come sono considerate le donne nella cultura gitana?

Le donne gitane, sia dentro che fuori la cultura gitana, hanno sofferto discriminazioni. Solo per essere gitane sono state perseguitate nelle decadi passate, con leggi contro di noi. Arrivammo nel 1425 e già con i Re cattolici si promulgò la prima legge di persecuzione. Ora siamo dimenticate in un angolo, in un angolo c'è la cultura gitana e nel fondo, ci sono le donne gitane. Non ci hanno permesso di svilupparci e sinora abbiamo potuto soltanto sviluppare la sopravvivenza.

Il ruolo delle donne nella cultura gitana è sempre stato rimanere coi nostri figli ed aiutare i mariti perché non abbiamo avuto altri spazi. Come donne abbiamo capito che siamo il motore del cambio in tutti i popoli, non solo quello gitano. La Spagna è avanzata assieme alle donne. Intendiamo che l'educazione e la formazione sono gli strumenti più efficaci per lo sviluppo personale e collettivo del nostro popolo. Da qui siamo interessate nel dare educazione alle nostre figlie perché abbiano un futuro sicuro.

Le donne gitane si sono evolute negli anni?

Ci siamo svegliate e sappiamo che dobbiamo essere integrate nella società e lottare. Attraverso le associazioni e le federazioni gitane ci uniamo e riflettiamo su cosa conviene fare secondo le necessità del popolo gitano. Esaminiamo la nostra cultura e tradizioni.

Ci sono ghetti che non sono progrediti però ci sono dei gitani che collettivamente si sono svegliati e ci hanno motivato per uscire da una situazione di marginalità. Ci sono gitane universitarie, e le madri chiedono che le nostre figlie stiano negli organi direttivi, nella politica, nelle istituzioni del governo. La nostra lotta è per questo, vogliamo lavorare e che le nostre donne non siano più invisibili.

Il popolo gitano non può più continuare ad essere invisibile. Le donne gitane hanno compreso il nostro lavoro e vogliono conquistare spazi come stanno facendo le donne non gitane, non vogliamo restare in disparte ma lavorare assieme a loro. Le istituzioni pubbliche e politiche sono quelle che devono dare spazio alle donne gitane.

Che tipo di discriminazioni si incontrano dentro e fuori la cultura gitana?

Le donne sono in generale discriminate e le donne gitane, doppiamente. Siamo invisibili e non ci danno spazi per svilupparci e partecipare. Questi spazi devono arrivarci dalle istituzioni, come ricorda la nostra Costituzione spagnola. Noi lottiamo, ma sono le amministrazioni, centrali ed autonomiste, quelle che devono appoggiarci per compiere la Costituzione.Non abbiamo bisogno di un aiuto paternalista, abbiamo bisogno di ascolto ed appoggio.

In Andalusia, il governo autonomista ha dato spazio ai collettivi gitani; senza dubbio, il nord della Spagna è ad anni luce, se non siamo discriminate dalle istituzioni stesse.

Cosa credi che possa adottarsi per finire con la discriminazione?

Darci più possibilità non solo consiste, per un'Associazione, nello sperare in un progetto di sviluppo, perché questo da solo è niente. C'è da colmare un debito storico nell'offrire una vera educazione alle nostre famiglie, e avere rispetto come gitani.

Intendiamo che l'educazione è la cosa più importante per uscire dalla marginalizzazione: con l'educazione, il resto viene per aggiunta. Nella misura in cui otterremo formazione potremo essere indipendenti, esporre le nostre idee e svilupparle. Le istituzioni debbono appoggiare e rinsaldare questa educazione però senza farci smettere di essere gitane.

E' molto difficile essere donne del secolo XXI ed essere gitane, vogliamo portare la nostra essenza e valori col rispetto ai nostri anziani e all'unità familiare. A volte per acquisire conoscenze, dobbiamo smettere di essere gitane, e non vogliamo smettere di esserlo.

Il Governo ha fatto qualcosa di importante per l'integrazione delle persone gitane?

Assolutamente niente. Siamo cittadine spagnole ed in tutte le iniziative politiche siamo meno di zero. Occorre una discriminazione positiva perché le donne gitane inizino ad essere visibili.

Attraverso i suoi 50 anni ha vissuto la discriminazione?

Ricordo quando ero bambina, con la dittatura franchista, c'erano negozi con un cartello che proibiva l'ingresso a gitane e gitani. Le mie amiche entravano e io restavo sulla porta aspettando che uscissero.

Adesso, per una ragione o per l'altra, continuo ad incontrare situazioni di discriminazione. Non voglio che le mie figlie soffrano queste situazioni di diseguaglianza e lotterò con le unghie e coi denti. Non vogliamo più essere invisibili e lotteremo per un'uguaglianza di opportunità reale per le donne gitane.

07/MC/GG/CV
Fuente: CIMAC NOTICIAS. Periodismo con perspectiva de género. México, D.F.

Tomado de: http://colombia. indymedia. org/news/ 2007/10/73476. php

PRORROM
PROCESO ORGANIZATIVO DEL PUEBLO ROM (GITANO) DE COLOMBIA / PROTSESO ORGANIZATSIAKO LE RROMANE NARODOSKO KOLOMBIAKO [Organización Confederada a Saveto Katar le Organizatsi ay Kumpeniyi Rromane Anda´l Americhi, (SKOKRA)]

Articolo Articolo Commenti Oppure (0) Storico >> Stampa Stampa

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


08/12/2019 @ 04:01:22
script eseguito in 28 ms

 

Immagine
 Sinti e Rom manifestano a Brescia... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 2056 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Assistenza finanziaria in 24 ore (assistance.finan...
02/12/2019 @ 11:17:21
Di damien
Assistenza finanziaria in 24 ore (assistance.finan...
02/12/2019 @ 11:16:50
Di damien
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2019 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source