Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Gli Zingari fanno ancora paura?

La redazione
-

Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Fabrizio (del 24/05/2005 @ 21:16:23, in Kumpanija, visitato 5522 volte)
Marian Badeanu è un "milanese" singolare: non è nato in città (e questo a Milano è la norma) e i suoi occhi ridono anche quando è arrabbiato o sommerso dai problemi. Arrivato in queste terre qualche anno fa, si è conquistato il titolo di "mio" concittadino nella bolgia dei campi sosta sgomberati nella periferia e giocando a guardie e ladri coi controllori ATM quando suonava nella metropolitana. Non è soltanto un musicista di talento (tutti lo conoscono col soprannome di "Director"), ma una persona colta, attenta e partecipe. All'inizio del decennio è tra i fondatori del gruppo musicale "Unza" di cui è il primo direttore musicale. UNZA poi cresce, diventa una scuola cittadina di musica ed anche un'associazione di consulenza per immigrati. Questo, negli anni in cui il comune non riesce a risolvere la questione Scala e la storica banda dei Martinitt va chiudendo - sugli immigrati, meglio stendere un pietoso velo...

Come nella storia di quasi ogni gruppo musicale, ad un certo punto le strade di UNZA e di Badeanu si dividono. Può capitare di incontarlo per bere un caffè al bar della metropolitana, o di sentirlo su Radio Popolare, in diretta dalla sua Craiova per un servizio sull'emigrazione dalla Romania.

Crescono anch gli UNZA: hannno già girato tutta la provincia per feste e concerti, e due estati fa hanno suonato in Grecia ad un festival internazionale, quando incidono un disco con Roberto Durkovic, artista già affermato e amante come loro di metropolitane e musica sincera. Come suggerisce il cognome, anche lui dell'estrema periferia est della mia città.

Grazie a Tommaso Vitale leggo di un nuovo film di Claudio Bernieri, dal bel titolo "Zingari in carrozza" (domanda ai redattori: cosa c'entra la foto degli Acquaragia Drom???)

Una storia che vede tra i protagonisti, Director, Loredana e Ciprian (i suoi figli) e tutti quei complessini che ancora incontriamo ogni santo giorno. Cito: "Un gruppo di nomadi risolleva le sorti economiche dell'Atm, suonando gratis nei metrò. Il sindaco Gabriele Albertini li premia e destina parte dei profitti per la costruzione di case popolari destinate ai rom. Questa la surreale trama [...] cortometraggio, girato a Milano da Claudio Bernieri. 40 minuti per raccontare una storia metropolitana che sarà presentata sabato prossimo al Festival Massimo Troisi di Pieve Emanuele (Milano)" L'articolo azzarda persino un paragone con "Miracolo a Milano"...

Lo spero, sul serio. Ma spero anche che Bernieri sia stato intelligente da non lasciare a Director & groups il semplice ruolo di attori, ma che siano stati anche co-sceneggiatori.
Si parla tanto di crisi del cinema italiano. Secondo me, non è un problema di scarsità di mezzi o di professionalità. La crisi è l'attuale incapacità di scrivere (o di promuovere) storie simili, che possono benissimo fare a meno dei soliti volti noti, per tenere lo spettatore attaccato allo schermo e portando le telecamere tra i veri cittadini di oggi, senza facili "piacionerie". Una Milano come potrebbe raccontarla il cantastorie Franco Trincale (milanesissimo anche lui...vero?) o forse i Godard e i Nanni Moretti ai loro esordi, quando armati di superotto riprendevano le piazze.
Articolo Permalink Commenti Oppure (9)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 22/05/2005 @ 15:32:05, in musica e parole, visitato 2113 volte)
da Daniela De Rentis

"Corsi di perfezionamento musicali"


Durante il corso dell'anno l'Associazione organizza corsi di perfezionamento musicali all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso, in un'ambiente ospitale a quota 1.350 mt. I corsi sono aperti a tutti gli studenti senza limiti di età, al termine dei corsi verrà rilasciato un attestato di frequenza e gli allievi ritenuti idonei parteciperanno ai concerti finali. La quota di iscrizione sarà rimborsata solo in caso di mancato svolgimento del corso. L'organizzazione non risponde di eventuali danni a persone ed oggetti. La sistemazione prevede la pensione completa in albergo. Durante i corsi gli studenti potranno partecipare ad escursioni all'interno del Parco, alle lezioni di astronomia con osservazioni della volta celeste e ad incontri con naturalisti che li porteranno alla scoperta delle bellezze del luogo.

I CORSISTI CHE NON INTENDONO USUFRUIRE DEL VITTO ED ALLOGGIO POSSONO COMUNQUE FREQUENTARE I CORSI CON LA DETRAZIONE DI SPESA PER LA PENSIONE COMPLETA.

CALENDARIO CORSI 2005

Corso: I ROM E LA MUSICA

dal 6 all'8 giugno 2005docente Alexian Santino Spinelli
PROGRAMMA:
- ORIGINI E STORIA
- LA MUSICA NELLA CULTURA ROMANI (ZINGARA)
- GLI STRUMENTI E LE TECNICHE
- STILI E RITMI
- IL CANTO ROMANI
- ANALISI DI MUSICHE E TESTI
- ASCOLTO MUSICALE E PROIEZIONI VIDEO
- ESECUZIONE ED APPRENDIMENTO DI MUSICHE E CANTI


Costo: 335 euro + 30 EURO ISCRIZIONE
ISCRIZIONI ENTRO IL 25 MAGGIO

tutti i costi dei corsi sono comprensivi di vitto e alloggio in pensione completa presso l'Albergo Il Fungarolo di Villa Celiera.


per informazioni e contatti
http://www.notenelparco.it/home.htm
info@notenelparco.it
Note nel Parco
C.da Santa Maria,
Villa Celiera 65010 (PE) Italy

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 21/05/2005 @ 15:33:49, in Europa, visitato 1492 volte)
da: Deutsche Welle

(nota dalla mailing-list: ciò che non è accennato nel rapporto è che il partito di Claudia Roth e del suo fondatore, il Ministro degli Esteri Joschka Fischer, fu tra i più solerti a lanciare la guerra contro la Jugoslavia, che causò grandi sofferenze ai 35.000 Rom kossovari e a centinaia di migliaia di altri residenti della provincia)

19 maggio 2005
- Sono circa 38.000 appartenenti alle minoranze etniche del Kossovo e 16.000 di etnia albanese, scappati in Germania. Ma la notizia che molti tra i richiedenti rifugio che verranno forzatamente rimpatriati sono Rom, sta provocando forti emozioni in Germania, dove molti Rom furono ammazzati dai nazisti. I Rom che saranno rimpatriati dovranno affrontare la discriminazione e povertà come molte delle minoranze etniche nella provincia kossovara...

I rimpatri sono iniziati con quanti lasciarono il loro paese dopo i bombardamenti del 1999. Le organizzazioni dei diritti umani e il partto dei Verdi stanno protestando, dicendo che è troppo presto.

Giovedì prossimo decollerà il primo aereo da Dusseldorf per Pristina. A bordo ci saranno i primi 200 rimpatriati [...]

I rifugiati, della minoranza Rom, saranno i primi di diverse ondate che la Germania rimpatrierà, dopo aver assicurato loro asilo per gli scorsi sei mesi. Nei prossimi mesi saranno in totale 51.500, di cui 34.500 Rom.

Le Nazioni Unite, che amministrano il Kossovo, hanno concordato di permettere alla Germania il rimpatrio di 10.500 rifugiati e ha promesso di garantire loro l'incolumità.

Tuttora ci sono tensioni
le rassicurazioni non hanno calmato chi vi si oppone, come la leader del partito Verde, Claudia Roth. In un'intervista al Berliner Zeitung, ha detto che il rimpatrio arriva troppo presto. "Ci sono ancora tensioni in Kossovo. In una situazione così fragile, il rimpatrio forzato non ha spiegazioni".

Il governo all'inizio prevedeva di iniziare i voli di rimpatrio già a marzo dell'anno scorso, ma le violenze che esplosero allora tra albanesi del Kossovo e le altre minoranze, si conclusero con una trentina di morti. L'agenzia per i rifugiati (UNHCR) ha ammonito che le minoranze etniche in Kossovo sono ancora in pericolo. Nella provincia ci sono 17.000 soldati per il mantenimento della pace, che rimane una prospettiva fragile, dopo che il Primo Ministro Ramush Haradinaj è stato obbligato a ritirarsi per presentarsi il 4 marzo 2005 al tribunale dell'Aia, incriminato per crimini di guerra.

I Rom di fronte alla discriminazione
[...] I commissri per i diritti umani hanno promesso che ogni caso sarà valutato singolarmente.
"Non c'è nessun dubbio che occorre trovare le soluzioni più sicure, perché non vogliamo nuove vittime," ha detto Tom Koenigs ai giornalisti.

Roth e gli altri pensano che questo non basti [...] e che occorra garantire il permesso di soggiorno e di lavoro per i rifugiati in Germania.
Hanno bisogno di un futuro qui, non in una tendopoli,"

Segnalazione precedente
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 21/05/2005 @ 11:32:02, in Regole, visitato 1446 volte)
Un tribunale di Praga ha riconosciuto colpevoli quattro persone per un'aggressione razzista a uno studente Rom, avvenuto nel 2002. Ognuno di loro dovrà pagare alla vittima 25.000 corone - l'equivalente di circa 4.000 US$. A tutti e quattro è stata richiesta una dichiarazione pubblica di scuse.
Nell'ottobre 2002, i quattro, il maggiore dei quali aveva 19 anni, avevano assalito lo studente in una stazione della metropolitana. Marek Polak, questo il nome dello studente, era poi stato ricoverato per tagli, bruciature e percosse. Tutti gli assalitori hanno fruito della sospensione della pena, la più lunga: tre anni di prigione.

Copyright (c) 2004 Radio Prague (Cesky Rozhlas 7 - Radio Praha)

Gruppo Czech_Roma
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 21/05/2005 @ 10:06:44, in media, visitato 1276 volte)
da: Cep Jan

Roma Film Productions è un'organizzazione creata da Lubomir Zubak:


- Per permettere a Rom e Sinti di produrre film nella propria lingua, descrivendo la loro storia e cultura.
- Non solo in lingua originale, ma anche attenzione alla musica, all'arte di questo popolo di grande talento.
- Per evidenziare i limiti educativi in cui sono tenuti i Rom e i Sinti e offrire supporto alle future generazioni.
- Per sradicare il razzismo e il pregiudizio che perdurano a tutt'oggi.
- Per incoraggiare una società multiculturale dove la gente Rom e Sinta sia accettata dovunque viva nel mondo, come parte della cittadinanza.
- Le pellicole includono tutte le culture... ceca, ebrea, tedesca, francese, italiana, ognuna in lingua originale e sottotitolata in inglese.
- La produzione può essere no-profit o commerciale. Film di tipo indipendente dall'Europa.

Per finanziare il progetto, le sceneggiature commentate sono disponibili sotto forma di libro, ordinabile dal nostro sito, o anche scaricabili in formato PDF

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 21/05/2005 @ 07:27:19, in Europa, visitato 1368 volte)
riassunto da una segnalazione di Eric Støttrup Thomsen su Nordic_Roma

Il Comitato Danese per il Pari Trattamento Etnico ha dato torto all'organizzazione "Romano" che si era detta discriminata dal governo danese.
L'organizzazione "Romano" aveva sollevato una quarantina di casi, esemplari di questa discriminazione, tra questi:
- nell'anniversario del 60° della caduta del nazismo, come in altre occasioni, non è mai stato citato il ruolo di questa organizzazione, nata nel 1942 come parte del gruppo liberale della Resistenza "Holger Danske" e i componenti non hanno mai ricevuto riconoscimenti pubblici.
- negazione di fondi e patrocini per presentare la storia e il ruolo dei Rom in Danimarca (Min. f.Edu. ref.no. 2004-3845-133). I pochi libri sulla storia dei Rom in Danimarca sono tutti fuori catalogo; questo proprio nella ricorrenza del cinquecentenario dell'arrivo dei Rom in Danimarca.

Il governo sembra considerare Rom e Sinti come un popolo necessitante di assistenza e protezione, ma senza una storia e una cultura propria, negandogli nel contempo il ruolo avuto in mezzo millennio di storia danese.

Questo disconoscimento, è il preludio naturale del razzismo. Ecco che alla radio nazionale, si usa il termine "fodbold sigøjnere" (Giocatori Zingari) per indicare calciatori perdenti di seconda classe.
Nel secondo canale televisivo il termine "sigøjner typer" si usa per classificare il crimine su base etnica.

"Romano"
Kongevejen 150
DK3000 Helsingør
Denmark
+45-49 22 28 11

Romano.dk
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 20/05/2005 @ 22:29:27, in Kumpanija, visitato 1765 volte)
da: Sergio Franzese

Cari amici,
mi duole comunicarvi che il nostro caro amico Spatzo (Vittorio Mayer Pasquale) ci ha lasciati per sempre.
In vita egli scrisse queste parole:

...Viviamo ogni giorno come se fosse l'ultimo.
Quando si muore si lascia tutto: un miserabile carrozzone come un grande impero.
E noi crediamo che in quel momento sia molto meglio essere stati Zingari che re.
Non pensiamo alla morte. Non la temiamo, ecco tutto...


ed in questa ora triste per chi lo ha conosciuto condividendo con lui sentimenti ed ideali o per chi lo ha incontrato solo attraverso le sue poesie ci piace immaginare che egli ci guardi da un altrove, dimensione o luogo in cui ciascuno è libero da ogni sofferenza, in cui ai Sinti sia restituita quella libertà troppo spesso negata su questa terra.

Latcho drom, kamlo pral... tu tches imar dschido an mengre herz!

Vurdon.it
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 20/05/2005 @ 15:55:32, in Italia, visitato 1557 volte)
da: Marta Rabbiosi

Negli ultimi tempi si sente parlare ogni tanto di via Capo Rizzuto. E' un'area piuttosto vasta di campi tra la via Gallarate e l'autostrada Milano-Torino.
Ciclicamente si riempie di insediamenti di baracche, in diversi punti. Io conosco da due anni e mezzo quello più grosso, denominato per semplicità "Il Bartolini" perché inizia lungo le mura di questa nota ditta di trasporti; nel suo cortile è sempre aperto un idrante a cui si riforniscono non solo gli abitanti di quel villaggio: anche dagli altri gruppi di baracche arrivano pazienti, con il carrello della spesa e un paio di bidoni da riempire.

Dallo scorso autunno le mie visite lì si sono molto diradate. Una piccola organizzazione è presente con continuità, e cerca di fare il possibile su più fronti. Io, d'altra parte, trovo molta difficoltà a relazionarmi con le persone che non sono chiare e non riesco ad instaurare con i "residenti" un rapporto costruttivo. Con le persone che ho conosciuto si fanno due chiacchiere cordialmente e morta lì.

Nelle mie rare visite di quest'anno ho proposto delle uscite con i bambini, e quattro-cinque me li hanno lasciati: si sono molto divertiti. Continuo peraltro a svolgere sostegno volontario una volta alla settimana presso la scuola elementare di zona ai due bambini che avevo iscritto due anni fa .Con l'eccezione di una sola altra nuova iscrizione, rimangono gli unici che frequentano la scuola, pur con numerose assenze. Nella stessa scuola lo scorso autunno sono stati peraltro inseriti alcuni bambini dal campo di via Triboniano, ed è un successo considerata la resistenza posta dalla direzione a i miei primi contatti di tempo fa.

Dal Bartolini invece continuano a non sentirne l'esigenza; quella di "bambino scuola" è una frase fatta perché sanno che è quello che vogliamo sentirci dire, ma al momento di venire al dunque saltano fuori le scuse, ormai standard anche quelle.
Questo mio contributo è molto, molto parziale. Piacerebbe anche a me che chiunque potesse fornire una visione più organica e precisa ci chiarisse le idee.

Articolo precedente
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 19/05/2005 @ 21:04:10, in scuola, visitato 3772 volte)
Roma Network
la segnalazione arriva da Dzeno notizie



10-05-05- Secondo quanto riferito da Roma Press Centre di Budapest, il consiglio comunale di Szõd vorrebbe spostare 90 scolari Rom dalla locale scuola nel villaggio di Csörög, in un'altra scuola nella città di Vác. I motivi sarebbero le cattive condizioni dell'edificio scolastico, ma l'autogoverno Rom di Csörög ritiene che si tratti di una caso di pulizia etnica a livello locale.

Gruppo Hungarian_Roma

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 19/05/2005 @ 20:06:53, in sport, visitato 3659 volte)
da: MultiEtnica2001
sabato 21 maggio 2005


Grazie all'impegno di Ismail, consigliere cremonese dell'associazione di origini senegalesi, la MultiEtnica2001 sta cercando di dare vita ad un progetto parallelo anche in quel territorio. L'idea è di promuovere i principi che hanno sempre accompagnato la A.S.MultiEtnica2001 anche in altre località che non siano solo Milano e dintorni con l'obbiettivo nel medio e lungo periodo di arrivare finalmente alla creazione di un ente sportivo nazionale.
Attraverso lo Sport e la Cultura vogliamo continuare a promuovere l'idea che una società multietnica è veramente possibile se gli stessi cittadini stranieri sono motivati nella promozione e nella organizzazione diretta delle manifestazioni. Fondamentale resta anche in questo caso la collaborazione con le altre realtà associative esistenti e le amministrazioni territoriali.
Da qui nasce la nuova iniziativa della Multietnica, fissata per sabato 21 maggio a Cremona!

L'organizzazione di questo evento si deve all'impegno dell'associazione cremonese APSA (Associazione per la Promozione Sportiva Africana) che dal 1999 è impegnata sul territorio cremonese per favorire l'integrazione attraverso la pratica sportiva.

La A.S.MultiEtnica2001 presenterà una formazione composta dai giocatori impegnati per le selezioni dei Campionati del mondo di Street Soccer che si disputeranno a Edimburgo nel mese di luglio 2005. Dobbiamo difendere il titolo di Campioni! (http://www.multietnica2001.org)

Il programma di sabato 21 maggio:
Triangolare di calcio a 11 in favore dell'AVIS di Cremona
Si giocherà un triangolare di calcio a 11, con due tempi di 30 minuti a partita.

L'inizio delle partite è fissato per le h 15,30 presso il campo Esperia in via Postumia zona Cascinetto Cremona vicino all'ospedale maggiore.
Al termine delle partite ci saranno le premiazioni.

Le squadre in campo:
1 - APSA Cremona (Associazione Promozione Sportiva Africana)
2 - Provincia di Cremona
3 - Campioni del mondo della A.S.Multietnica2001

Donazione di sangue
Per la mattina dello stesso giorno è invece previsto un incontro per la donazione di sangue presso il centro dell'AVIS di Cremona. Potranno donare il sangue i tesserati AVIS presso il centro di via Massarotti 65, 26100 Cremona, oppure direttamente presso l'ospedale di Cremona dalle ore 7,30 fino ore 9.00 am. La donazione di sangue non ha nazionalità. Tutti lo possono fare, è un piccolo impegno di un'importanza vitale!/P>



informazioni:

AS.MultiEtnica2001
Bogdan Kwappik(presidente) cell. 347 8638372

APSA Cremona
Ajenifuja Owolabi(presidente) cell. 347 0732989

Riferimento: Programmi per il 2005

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


19/11/2019 @ 06:08:20
script eseguito in 162 ms

 

Immagine
 Il gruppo Dhoad Gipsy del Rajasthan... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 2751 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
BuongiornoStai cercando un prestito per far rivive...
08/11/2019 @ 09:18:43
Di FRANCESCA
Assistenza finanziaria in 24 ore (assistance.finan...
05/11/2019 @ 19:07:35
Di damien
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2019 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source