Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Pagine di dialogo e (forse) per iniziare a conoscersi

-

Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Sucar Drom (del 14/04/2007 @ 09:20:33, in blog, visitato 1226 volte)

Romania, i tempi che furono
I Sinti e i Roma sono sempre stati da noi. Adesso non si fa grande differenza tra loro, sono tutti "zingari", ma 30 anni fa lo si faceva. Nell’infanzia, in campagna, i calderai (Rom Kalderash) me li ricordo spostandosi a passo d’uomo con la loro carretta coperta di un foglio di plastica, tirata da un asino, tipo Far West e con il cane legato ad una corda alla parte di dietro del carro.
Met...

Roma, vogliamo decidere noi del nostro futuro!
Forse i tempi erano già maturi da un pezzo, ma oggi Rom e Sinti chiedono la parola. Lo fanno con un documento che punta l’indice contro quella che chiamano la «pedagogia del terrore». Nel mirino del manifesto i famigerati campi sosta che, nel corso degli anni, si sono trasformati in «luoghi di annientamento culturale», teatro di blitz delle forze dell’ordine ed emblema di un disinteresse istituzio...

Rom e Sinti Rumeni, non più alla questura ma direttamente all’ufficio anagrafe
Addio alla carta di soggiorno per i comunitari: dall'11 aprile ai romeni, ai polacchi, ai tedeschi, e a tutti gli altri cittadini dell'Unione europea che vogliono vivere in Italia bastera' una semplice iscrizione all'anagrafe.
È questa una delle novità principali introdotte dal decreto legislativo 30 del 2007 che dà attuazione a una direttiva europea sul "diritto dei cittadini dell'Uni...

Pasqua 2007, poesia dedicata al popolo rom
Pasqua 2007: eredità d’amore
(Contro tutte le guerre. Dedicata al popolo Rom, gente di pace.)

Ragazzo,
tu chiedi:
“La pace cos’è?”

Come posso spiegarti?

La pace
è incontro d’amore
di lingue e Paesi,
di credo e diversità.

La pace
è universo di musica e danza,
di idee e sentimenti,
di arti e civiltà.

La pace
è comunità solidale
d’i...

Milano, Forza Italia è in cerca di una posizione unitaria sui Rom
«La linea di Forza Italia sulla questione dei rom non può che essere quella che sta seguendo l’assessore ai Servizi sociali, Mariolina Moioli». Accoglienza e legalità, dunque, sono le parole d’ordine che anche il consigliere comunale di Fi Alberto Garocchio (in foto) fa proprie e traduce ai colleghi di partito.
Eppure siete divisi, sembra che a pensarla come la Moioli siate rimasti in pochi...

Rho (MI), alcune famiglie Rom non accettano il "villaggio solidale"
Attivato il «Villaggio solidale» per ospitare una cinquantina di Rom, di fatto a Rho di "campi nomadi" il Comune ne ha creati due. Quello nuovo dove sono stati trasferiti nei giorni scorsi, fra mugugni e proteste, le famiglie rom meno "bellicose"; l’altro dal quale alcune famiglie non si sono volute affatto spostare, nonostante le ruspe e il dispiegamento massiccio delle forze dell’ordine...

Firenze, 36° giornata internazionale del popolo Rom
L'associazione Amalipe Romanó invita tutti il 27 aprile a Firenze per celebrare la 36° giornata internazionale del popolo Rom, “Immaginare il futuro tra memoria e presente”. L’8 aprile si celebra in tutto il mondo il Romanó Dives, la giornata internazionale della nazione Rom, in ricordo dell’8 aprile 1971 quando a Londra si ri ...

Milano, questa sera nuova manifestazione anti-rom
Il Parco Lambro è in subbuglio: il campo Rom che dovrebbe nascere in zona non dà pace agli abitanti del quartiere. Forza Italia sta tentando in tutti i modi di convincere sindaco e giunta a ripensare alla collocazione dell'insediamento dei nomadi. Stasera alle 18.30 un corteo anti-rom [sic!] partirà da piazza Udine e alle 20.30 si terrà in via Don Calabria un'assemblea pubblica.
Insomma, ci...

Mantova, convocato il secondo incontro del Comitato Rom e Sinti Insieme
La segreteria tecnica del comitato Rom e Sinti Insieme ha convocato a Mantova i delegati dei diversi gruppi Rom e Sinti per domani sabato 14 Aprile 2007, alle ore 11.00, presso la Casa dello Studente in piazza Virgiliana n. 55, per discutere sul seguente ordine del giorno:
1) Relazione della segreteria tecnica del Comitato Rom e Sinti Insieme
2) Costituzione del Comitato Rom e Sinti Insi...

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 13/04/2007 @ 10:08:48, in media, visitato 1589 volte)

Da Hungarian_Roma

Il IV Festival Internazionale per Giovani Registi di Miskolc, Ungheria Settentrionale, ospiterà diversi tipi di film (corti, documentari, animazioni) nella categoria speciale:

"IMMAGINE ROM - I Rom davanti e dietro la telecamera"

Il festival, organizzato da CineFest e da Radio C, unica stazione radio rom, è un'occasione unica per esplorare i film dedicati ai Rom.

I film in questa categoria saranno premiati da una giuria indipendente. Il termine per la presentazione è il 30 giugno 2007. DVD  e VHS devono essere inviati entro la data prevista, assieme al materiale illustrativo (foto, lista dialoghi ecc.) La decisione della giuria sull'ammissibilità è prevista per il 1 agosto 2007.

Dettagli sul programma del festival, altri eventi, giuria, form di registrazione ecc. su www.cinefest.hu.

RADIO C
FM 88.8
www.radioc.hu

Tradizione, innovazione, musica e cultura - un medium rom dal 2001

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 12/04/2007 @ 10:08:34, in scuola, visitato 1710 volte)
Su Roma_andfriends una tabella vocabolario, che confronta alcuni termini comuni in sanscrito, romanes ed inglese
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 11/04/2007 @ 10:11:44, in Europa, visitato 1628 volte)

E' stato lanciato oggi il concorso fotografico 2007 sul tema "Breaking Stereotypes" ("Un taglio agli stereotipi") a cui gli studenti di fotografia provenienti da tutta l’Europa potranno partecipare e vedere il proprio lavoro pubblicato dall’ UE semplicemente creando un immagine raffigurante le diversità. Il concorso avrà inizio il 1° marzo e terminerà il 30 giugno 2007, come parte integrante della campagna "Sì alle diversità No alle discriminazioni" e sotto l’ombrello dell’Anno europeo delle pari opportunità per tutti.

altre informazioni

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Sucar Drom (del 10/04/2007 @ 10:51:32, in blog, visitato 1973 volte)

Regno Unito, nuovo network pastorale per i Rom, Sinti e i Travellers
26 sacerdoti, religiosi e laici impegnati nella pastorale dei Rom, Sinti e dei Travellers nel Regno Unito si sono incontrati nei giorni scorsi per discutere dei complessi problemi che riguardano queste popolazioni ancora emarginate e discriminate.
I partecipanti fanno parte di un nuovo network interdiocesano alla cui formazione sta lavorando da due anni la Conferenza episcopale inglese e g...

Castelsangiovanni (PC), nessun contributo ai Sinti
«A nomadi non sono assegnati né contributi né sovvenzioni periodiche». E' stato ribadito durante il consiglio comunale di Castelsangiovanni. Il capogruppo di maggioranza Fernando Motti ha letto un documento, «che pone fine - ha detto Motti - alle voci che da mesi si rincorrono nelle strade e nei bar, secondo cui l'amminstrazione avrebbe elergito e continuerebbe ad elargire contributi a titolo cont...

Milano, il Polo alla Moratti: serve verifica sui Rom
Sui Rom il centrodestra va in pezzi. Il giorno dopo l'attacco al prefetto del capogruppo di FI Giulio Gallera, ecco una nota del sindaco che rilancia la «collaborazione istituzionale per coniugare solidarietà e rispetto della legalità». E se le parole di Letizia Moratti suonano come una messa in riga di Gallera, non tralasciano di sostenere la contestata attività dell'assessore alle Politiche soci ...

Roma, il "campo nomadi" di Decima Malafede approda in Parlamento
Dopo l’interrogazione del capogruppo regionale di Fi Alfredo Pallone a Marrazzo, arriva ora quella del deputato di An Fabio Rampelli ai ministri Alfonso Pecoraro Scanio (Ambiente) e Paolo De Castro (Politiche agricole). La vicenda ha inizio il 14 settembre 2005, quando dal Comune venne sgomberato il campo di Vicolo Savini e 800 Rom vennero trasferiti nella riserva regionale di Decima Malafede, loc...

8 aprile 2007, Giornata Mondiale dei Sinti e dei Rom
U star nágli

Penéla u parmísso:
Star nágli hísle peráit
Fir ti kerén ti merél i Retáres.

Jek vintákri ciáj dikjás,
Forpái ap i hígla,
Har giálesli ap u drom fon u vélto.

Jek kórkoro ciordásli,
U kurmáskro na haiciardáspes.

Unt Jov viás kiáke nágaldo.
Mit trin nágli ap u kráizo.

U stárto náglo ciás i sinténgro gi
Mit i láida fon u R ...

Zingari, nomadi, Rom, Sinti: problemi di definizione
"Bisogna innanzitutto mettere ordine nelle parole stesse e ben definirle. […] Decidere la parola è un po’ decidere il metodo d'analisi […] Decidere la parola è stabilire una frontiera". (G.H. Allard.)
Nel linguaggio comune, nei documenti ufficiali, nei mass-media, si ricorre con frequenza al termine "nomadi". L'uso che si fa di questa parola, che si è andata sovrapponendo e spesso sostitue...

Fermiamo Ziganopoli!!
I Rom e i Sinti hanno l'obbligo morale di smascherare e porre di fronte alle proprie responsabilità coloro i quali continuano in maniera meschina e mafiosa a sfruttare la nostra realtà e la nostra situazione nella società italiana.
Questi soggetti ripugnanti denigrano e offendono la nostra dignità quotidianamente speculando e arricchendosi alle nostre spalle con progetti fasulli ben finanz...

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 10/04/2007 @ 09:34:36, in media, visitato 1716 volte)

Da British_Roma

Salve a tutti,

in Inghilterra abbiamo messo insieme una rivista giovanile per i Travellers irlandesi e i Rom.

Il primo numero uscirà alla fine del mese, e vi scrivo per vedere se avete storie dei vostri giovani da far pubblicare. Le uscite sono previste a fine aprile, fine di luglio, fine di ottobre e fine di gennaio, e l'impaginazione chiude il 16 dl mese corrispondente. Vi saremmo grate se vorrete collaborare con foto, storie, poesie, racconti dei loro anziani, dato che vorremmo unire i bambini del mondo in questo progetto.

Mi scuso per il breve preavviso e grazie a tutti per l'attenzione.

Angie Jones.

youth division
Canterbury Gypsy Support Group
International Gypsy & Traveller Affairs
Irish Traveller Movement 2006 (UK)
info@youthdivision.co. uk
(Affiliated with ITM & Pavee point Ireland)
Traveller Law Research Unit (Cardiff University)
European Romany and Traveller Forum
www.youthdivision.co.uk
Moate farm, Stodmarsh Road, Canterbury, Kent, CT3 4AP
01227 789652/07868780492

Working for Romany Gypsies, Irish Travellers and Roma, To gain access to fresh running water, accommodation, health care, sanitation, education and above all a total harmonisation with the wider community.

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 09/04/2007 @ 11:33:40, in Italia, visitato 2388 volte)

Insulti omofobi sulla Libreria Babele di Milano
7 aprile 2007

Ieri mattina il titolare Rolando Canzano arriva alla Libreria Babele di via San Nicolao a Milano per l’ora di apertura. Ciò che lo attende sono le vetrine imbrattate di scritte omofobe, i muri segnati dalla violenza e dal razzismo.
«Gay pedofili», «Froci al muro» e anche un più politico «Imma Battaglia t...» campeggiavano in bella evidenza e a dimensioni giganti sulle vetrine della famosa libreria gay milanese. «Un’offesa che ci ha procurato ansia e rabbia- ha commentato a Babilonia Rolando- anche tenendo conto che noi siamo una attività commerci...

continua

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 09/04/2007 @ 10:07:39, in Europa, visitato 1802 volte)

Ricevo da Tommaso Vitale

Carissimi,
il 18 aprile ci sarà a Milano János Ladányi della Corvinus University (Budapest) che è uno dei più grandi esperti della condizione dei rom in Europa dell'Est. Ha scritto fra l'altro Patterns of Exclusion. Constructing Gypsy Ethnicity and
the Making of an Underclass in Transitional Societies of Europe per Columbia University Press. Ho pensato di organizzargli un piccolo seminario, in modo che potesse confrontarsi con un po' di persone interessate. Sarebbe il 18 aprile dalle 10.00 alle 12.00 in Bicocca presso il dipartimento di Sociologia. Mi farebbe veramente moltissimo piacere se poteste venire. Sarà un seminario molto informale, di confronto rispetto a quanto sta succedendo ai rom nei paesi dell'est.
Il seminario sarà in inglese.
Se potete venire, vi prego di farmelo sapere con una mail per ragioni logistiche.
Un caro saluto
tommaso


Ente Morale DPR n. 347 del 26.3.1970
www.operanomadimilano.org

L’Università Milano Bicocca – Dipartimento di Sociologia, in collaborazione con l’Opera Nomadi di Milano vi invitano Mercoledì 18 Aprile dalle ore 10,00 alle ore 12,00 presso l’Aula Pagani ad un incontro seminariale con il Prof. János Ladányi della Corvinus University (Budapest), uno dei maggiori esperti della condizione dei rom in Europa dell'Est.
János Ladányi ha scritto fra l'altro Patterns of Exclusion - Constructing Gypsy Ethnicity and the Making of an Underclass in Transitional Societies of Europe per Columbia University Press.
Parteciperanno all’incontro il Prof. Tommaso Vitale (sociologo), Giorgio Bezzecchi, Segretario Nazionale Opera Nomadi e Maurizio Pagani, Vicepresidente Opera Nomadi Milano.
Patterns of Exclusion. Constructing Gypsy Ethnicity and the Making of an Underclass in Transitional Societies of Europe

Articolo Permalink Commenti Oppure (1)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 08/04/2007 @ 10:08:48, in conflitti, visitato 1426 volte)

Durante il periodo del rapimento del giornalista Daniele Mastrogiacomo molti blog hanno postato la sua foto, richiedendone la liberazione. Non mi sembra che ci sia lo stesso impegno per il suo interprete e per il mediatore che permise la liberazione di Mastrogiacomo. Non capisco il perché e vi giro questo appello con raccolta di firme.

Siamo angosciati per la sorte di Rahmatullah Hanefi. Il responsabile afgano dell'ospedale di Emergency a Lashkargah è stato prelevato all'alba di martedì 20 dai servizi di sicurezza afgani. Da allora nessuno ha potuto vederlo o parlargli, nemmeno i suoi famigliari. Non è stata formulata nessuna accusa, non esiste alcun documento che comprovi la sua detenzione. Alcuni afgani, che lavorano nel posto in cui Rahmatullah Hanefi è rinchiuso, ci hanno detto però che lo stanno interrogando e torturando “con i cavi elettrici”.

Rahmatullah Hanefi è stato determinante nella liberazione di Daniele Mastrogiacomo, semplicemente facendo tutto e solo ciò che il governo italiano, attraverso Emergency, gli chiedeva di fare. Il suo aiuto potrebbe essere determinante anche per la sorte di Adjmal Nashkbandi, l'interprete di Mastrogiacomo, che non è ancora tornato dalla sua famiglia.

Domenica 25, il Ministro della sanità afgano ci ha informato che in un “alto meeting sulla sicurezza nazionale” presieduto da Hamid Karzai, è stato deciso di non rilasciare Rahmatullah Hanefi. Ci hanno fatto capire che non ci sono accuse contro di lui, ma che sono pronti a fabbricare false prove.

Non è accettabile che il prezzo della liberazione del cittadino italiano Daniele Mastrogiacomo venga pagato da un coraggioso cittadino afgano e da Emergency. Abbiamo ripetutamente chiesto al Governo italiano, negli ultimi giorni, di impegnarsi per l’immediato rilascio di Rahmatullah Hanefi e il governo ci ha assicurato che l’avrebbe fatto. Chiediamo con forza al Governo italiano di rispettare le parola data.

LIBERATE ANCHE LORO

Per aderire all'appello per la liberazione di Rahmatullah Hanefi e
Adjmal Nashkbandi:
www.emergency.it/appello

Articolo Permalink Commenti Oppure (1)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 08/04/2007 @ 09:46:37, in Kumpanija, visitato 1646 volte)

In allegato Messaggio di Etem Dzevat per la giornata Internazionale Rom e Sinti 2007.
Saluti e abbracci di Buona Pasqua a tutti.
Agostino Rota Martir

L’8 Aprile 1971 a Londra si è formata la “Romani Union International”, conosciuta dall’ONU come Organizzazione non Governativa (ONG) attivata per i diritti dei Rom.

Ora partecipa attivamente al Parlamento Europeo e alla Corte d’Europa.

Ma parliamo per Pisa.

A Pisa l’8Aprile è festeggiata la prima volta il 1998, gli iniziatori è il Comitato del campo Nomadi di Coltano…in tale occasione esisteva la Cooperativa con “esperti Rom” che prendeva le “risorse per cultura e Feste Rom” e nemmeno sapevano che cosa è l’8 Aprile e non sono venuti alla festa, magari invitati…

Sono tre anni 2005-’06-’07 come 8 Aprile passa senza festeggiarlo con musica, teatro e cibo ma solo con una lettera mandata alle Istituzioni, al Tirreno…magari a Canale 50 e Granducato si manda la stessa lettera, ma loro non hanno informato mai.

Il 2005 muore il “nostro Papa Wojtila” e per il lutto noi Rom piangendo festeggiamo l’8 Aprile.

Il 2006 gli Italiani vanno alle urne, non era il momento per festa.

Comunque abbiamo festeggiato l’arrivo del governo Prodi, da cui noi Rom aspettiamo grandi cambiamenti.

Uno di questi è il riconoscimento come minoranza linguistica-culturale dei Sinti (cittadini Italiani) e Rom e possibilità per gli stranieri dopo cinque anni in regola con il Permesso di Soggiorno di avere cittadinanza Italiana.

2007, l’8 Aprile è Pasqua: già ci sono Rom cattolici e ortodossi che festeggiano la Pasqua e per questo motivo si rimanda a Maggio, Giugno quando si farà (con l’aiuto di Dio e il patrocinio del Comune di Pisa) un giorno della “Presentazione Cultura Romanì”.

Sottolineando che noi Rom non abbiamo terra-madre, essendo assoluti pacifisti, mai accusatori, sempre accusati, sterminati.

Seconda Guerra Mondiale, la Guerra Balcanica…sempre mandati in esodo dalle nostre case (Kosovo, Bosnia, Macedonia), non avendo nessuna accoglienza al nostro arrivo, un popolo sul quale esiste il più grande pregiudizio, discriminazione.

Tutti gli sbagli degli “esperti Rom” si paga noi “zingari e nomadi” sulla nostra pelle.

Sempre sulle nostre spalle cade su portamento delle difficoltà ad arrivare alle “pari opportunità” e sognata “dignità”.

Da cittadini che abitavano a case, andavano al lavoro, a scuola, benissimo convivevano prima della guerra, arrivando in Italia siamo persi nostra identità di persone, esseri umani e siamo diventati pericolosi, furbi, ladri, nomadi, zingari.

Sono uno dei pochi Rom intelectuali presenti in Pisa e Toscana e partecipo come legale presentante di A.C.E.R. al programma “Le città sottili”, finanziata dal Comune di Pisa e Regione Toscana.

Anno 2001-2002 si è svolto il “censimento” dei Rom a Pisa per il progetto…alcuni

Rom sono andati a cercare futuro in altri paesi, sentendo delle possibilità ritornano e gli esperti Rom parte di loro li fanno entrare e alcuni no.

In seguito negli anni passati, sapendo di possibilità i Rom facevano venire al “banchetto” dei suoi famigliari.

E ora? Mandarli via in Macedonia dove li aspetta condanna per non partecipazione alla “ guerra civile” tra Macedoni e Albanesi.

Macedonia è circondata. Grecia serve visto, Bulgaria serve il visto. La Serbia non da ingresso per i “Cigani” senza corruzione, almeno 1.000 Euro per persona.

Albania, Kosovo non puoi, nemmeno in sogno.

Per i “Magupi” niente ingresso, solo uscita! E’ un collasso economico e i territori ancora sotto controllo di U.C.K.

Macedonia, “Oasi di Pace”, in Kosovo le case dei Rom rimaste non bombardate da aerei NATO partiti da Aviano (Italia), bruciate da U.C.K., come il quartier Rom Mitrovica. Dove spedirli? Gli Albanesi vogliono Kosovo etnicamente pulito.

80% di Rom Bosniaci presenti a Pisa sono nati qui in Italia, nemmeno sanno parlare Bosniaco e in quale enclave si mandano? Croata, non li riconosce, Mussulmana non sono praticanti di Islam, Serbi? Non li vogliono.

Con tutte queste situazioni tante volte volevo dimissionarmi da Presidente dell’A.C.E.R. Ma grazie a Dio che abbiamo l’assessore Sanità sociale, come Carlo Macaluso. Tanti erano “d’accordissimo” per progetto, ma dopo gli stessi mettevano il bastone tra le ruote, lui è rimasto dell’idea di fare il possibile e meglio per risolvere il nostro problema. Lavoravo come accompagnatore bimbi a scuola-bus e da 10 mesi ho lasciato per protesta. La legge dice che ogni bimbo che va a scuola, l’ACER si è impegnata e tanti bimbi ora regolarmente frequentano la scuola, lasciando il semaforo dove chiedevano l’elemosina ed erano meta di “affidamento” degli assistenti sociali.

Magari si dice: “Attento bimbo mio, stai buono italiano, se no ti lascio rubare dagli zingari”.

Ma sono gli Italiani che rubano i bimbi Rom con legge “affidamento”, per arrivare alla donazione.

Non c’era posto per i “fuori progetto bimbi Rom” nel pulmino comunale.

Non c’è altri soldi comprare altri pulmini, e alcuni bimbi sono rimasti fuori scuola ed io “fuori lavoro”.

Ma io devo rimanere lì dentro il progetto, magari mi buttano dalla porta, entrerò dalla finestra, cercando che il progetto va avanti.

Si prevede villaggio Rom al posto di Campo nomadi, regolarizzazione con il Permesso Soggiorno, lavoro, possibilità di fare “extra censimento” con aiuto della Regione e dello Stato Italiano.

Noi Rom presenti a Pisa vogliamo integrarci in società italiana, riprendere la nostra identità di gente normale.

Ma siete voi, Istituzioni, cittadini che dovete darci la possibilità di integrarci.

Il cattivo gesto è quello che tantissimi sono approfittato e buttata la sua spazzatura alla strada in via Idrovora, alcuni lasciando il segno di imprese e ora tutta la colpa si vuole buttare su nostre spalle.

Spero nei vostri gesti umani e nella possibilità di convivere davvero in pace, con dignità e pari opportunità, rispettando la legge, portando nostra cultura, lingua madre, tradizioni alla vostra conoscenza.

Auguri il 8 Aprile 2007

BASTALO 8 April 2007

Per questo scritto prendo ogni responsabilità legale e morale.

Etem Dzevat

Presidente A.C.E.R. Pisa

Articolo Permalink Commenti Oppure (1)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


23/09/2019 @ 09:57:25
script eseguito in 163 ms

 

Immagine
 c'era una volta... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 124 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
BuongiornoIo sono una persona che si offre di pres...
18/08/2019 @ 16:46:26
Di Stephano
BuongiornoQuesto messaggio è per gli individui, pe...
15/08/2019 @ 09:29:56
Di FRANCO
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2019 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source