Rom e Sinti da tutto il mondo

Ma che ci fa quell'orologio?
L'ora si puo' vedere dovunque, persino sul desktop.
Semplice: non lo faccio per essere alla moda!

L'OROLOGERIA DI MILANO srl viale Monza 6 MILANO

siamo amici da quasi 50 anni, una vita! Per gli amici, questo e altro! Se passate di li', fategli un saluto da parte mia...

ASSETTO VARIABILE

E' sospeso sino a data da destinarsi.

Le puntate precedenti sono disponibili QUI


Volete collaborare ad ASSETTO VARIABILE?
Inviate una
mail
Sostieni il progetto MAHALLA
 
  
L'associazione
Home WikiMAHALLA Gli autori Il network Gli inizi Pirori La newsletter Calendario
La Tienda Il gruppo di discussione Rassegna internazionale La libreria Mediateca Documenti Mahalla EU Assetto Variabile
Inoltre: Scuola Fumetti Racconti Ristorante Ricette   Cont@tti
Siamo su:  
Notizie in italiano dai Rom, Sinti, Kalé, Pavees di tutto il mondo

La redazione
-

Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Fabrizio (del 14/02/2009 @ 09:10:36, in Europa, visitato 1014 volte)

Da Roma_Francais

Un accampamento di rom senza acqua, né elettricità

10.02.09 - Delle condizioni di vita molto difficili. Una trentina di persone, tra cui una quindicina di bambini, vivono nel disagio più totale a Neuhof.

Originari la maggior parte dalla Romania, da ieri mattina sono installati con le loro carovane su un parcheggio appartenente a CUS Habitat. Una sistemazione situata a qualche metro da quella dove vivevano sino a domenica, nelle stesse condizioni di precarietà e che avevano lasciata in seguito ad un reclamo. La città aveva accettato di mettere a disposizione il parcheggio di CUS Habitat, e nuove espulsioni sembrano escluse nell'immediato. Ma questo non elimina il problema di fondo.

"Non c'è acqua, servizi ed elettricità" si lamenta Jovica, padre di quattro bambini. Afferma di lavorare senza regolarità e di aver fatto diciotto mesi fa una domanda d'alloggio "che non ha mai avuto seguito". Il suo vicino Octavian è in una situazione altrettanto precaria. "Non mangiamo tutti i giorni e non ci sentiamo sicuri nel quartiere", afferma l'uomo precisando che ha una famiglia di sei persone obbligata a vivere in una macchina. "C'è stata un'urgenza a cui abbiamo risposto, quando il tribunale ha detto alle famiglie che dovevano lasciare il terreno dove erano installate", sottolinea Marie-Dominique Dreyssé (Verdi), aggiunto al sindaco per gli affari sociali e la solidarietà. Siamo attenti alla situazione ed avanziamo su elementi di risposta con partner istituzionali. Queste famiglie sono conosciute e seguite dalle strutture sociali. Tra queste, l'associazione Médecins du monde. Si reca regolarmente all'accampamento per permettere l'accesso ai suoi medici. Ma al di là di questo benvenuto accompagnamento, "quello che semplicemente chiediamo, è di poter infine disporre un giorno di condizioni di vita decenti", dice Jovica.

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 14/02/2009 @ 08:58:16, in Italia, visitato 1094 volte)

Da Hidden Side

Un animalesco e fascista esponente di forza nuova dice:

Perciò - conclude l’esponente FN - nel ribadire il mio più fermo sconcerto e disgusto per una contromanifestazione a difesa di una animalesca e violenta comunità etnica, annuncio sin d’ora che nei prossimi giorni depositerò presso la Questura di Pescara una richiesta per un corteo da svolgersi sempre a Montesilvano e sempre contro la comunità stanziale rom

Abruzzo Liberale - Montesilvano/ Forza Nuova minacciata rilancia, “Comunità rom è animalesca”

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 14/02/2009 @ 00:23:45, in Italia, visitato 1147 volte)

Ricevo da Marco Brazzoduro

14 febbraio 2009 dalle 20.00 in poi

Festa del primo anno di occupazione a via delle Cave di Pietralata

Cucina rom, musica e balli
Interverrà Sara Modigliani e il Circolo Gianni Bosio

Nel corso della serata sarà presentata l'associazione Grifina, costituita dagli occupanti e dalle associazioni che appoggiano l'occupazione

Il 14 febbraio 2008 una comunità di Rom rumeni lascia le baracche in cui vive e occupa un fabbricato abbandonato a via delle Cave di Pietralata (di fronte al civico 81), dando una risposta alla necessità fondamentale dell'abitazione

Promuovono Arci, Assolastrada, Diversamente, Bottega del commercio equo, Tutti giù per terra, Popica onlus
Metro B fermata Quintiliani
Via delle Cave di Pietralata (subito dopo largo Beltramelli, il cancello prima del benzinaio)

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Sucar Drom (del 13/02/2009 @ 14:57:27, in Italia, visitato 1259 volte)

Da Sucar Drom

L’associazione Sinti Italiani, in collaborazione con le associazioni Nevo Drom e Sucar Drom, invita tutti ad aderire e a partecipare alla manifestazione che si terrà martedì 17 febbraio a Milano per protestare contro i ddl n. 733 sulla “sicurezza”. La manifestazione inizierà alle ore 14.00 a Piazzale Loreto.

La manifestazione ha l’obiettivo di sensibilizzare i Parlamentari, il Presidente della Repubblica e tutta l’opinione pubblica su alcune norme contenute nella proposta di legge sulla “sicurezza”, votata la scorsa settimana dal senato.

In particolare gli articoli 42 (ex art. 36) e 50 (ex art. 44) colpiranno tutti i Cittadini italiani che vivono in roulotte, case-mobili, carovane o che vivono in ben immobili (appartamenti) che non hanno tutti i requisiti igienico sanitari, indicati dalle diverse leggi.

Tutti questi Cittadini italiani perderanno l’iscrizione anagrafica dal loro luogo di residenza e saranno schedati in un registro apposito dal Ministero dell’Interno: il registro dei senza fissa dimora.
Se questa proposta di legge fosse approvata in maniera definitiva da un giorno all’altro migliaia di Cittadini italiani si potranno vedere cancellata l’iscrizione anagrafica dai Comuni dove vivono per essere schedati in un apposito registro come “senza fissa dimora”.

Il registro separerà l'iscrizione anagrafica dagli abituali luoghi di vita, con effetti imprevedibili sul reale accesso ai servizi. Un esempio? Se una famiglia italiana di Venezia dovesse avere qualsiasi tipo di problema, dovrà rivolgersi ai servizi sociali della sua città o direttamente a Roma?

Inoltre, non è da sottovalutare la dizione che sarà scritta sulle Carte d’Identità: “senza fissa dimora”. Questa dizione limiterà in maniera notevole le possibilità di vita sociale e lavorativa. Infatti, con tale dicitura sulla Carta d’Identità sarà difficile anche solo ottenere una tessera per noleggiare dei video.

Di fatto con l’approvazione degli articoli 42 e 50 la stragrande maggioranza dei Sinti italiani ma anche tantissimi altri Cittadini saranno cancellati dai luoghi di residenza e saranno tutti inseriti in un unico registro nazionale.

Per queste ragioni invitiamo tutti ad aderire e a partecipare alla manifestazione di Milano con appuntamento per tutti a Piazzale Loreto alle ore 14.00. Per i tuoi diritti, per i diritti di tutti.
Informazioni e adesioni: pastore Davide Casadio, telefono 334 2511887, e-mail casadio1970@libero.it

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 13/02/2009 @ 09:24:40, in Italia, visitato 1393 volte)

Nessun intervento delle forze dell'ordine nonostante la scadenza del termine per abbandonare l'area di Via Islanda fissato alla mezzanotte di ieri. Gerardi (Sucar Mero): "lo sgombero sarebbe un abuso".

| 11 febbraio 2009 | Ospite, questa mattina, della trasmissione Tempo Reale, in onda su Radio Icaro e Icaro Rimini Tv, Gerardi - esponente dell'associazione culturale Sucar Mero e membro della comunità Sinti, da anni nel campo di Via Islanda - mette in guardia le istituzioni dal compiere atti affrettati.
"Penso che non possano fare niente - osserva -. Lo sgombero dei romeni potrebbe essere un abuso di potere da parte del Comune: lì vivono famiglie che lavorano onestamente e hanno residenza la da 7-8 anni. Non è giusto mandarli in mezzo a una strada come vuole fare il Comune: comunque - aggiunge - penso che prima di fare dei passi si accerteranno bene se possono farli".
Anche perche', puntualizza ancora, "queste famiglie rischiano anche di perdere il posto di lavoro. Stanno a casa ad aspettare l'intervento delle forze dell'ordine e non abbandonano" le loro dimore "per paura di non ritrovarle".
Guardando all'area di Via Islanda, dove i Sinti vivono da tempo, Gerardi invita le istituzioni a trovare soluzioni alternative, in particolare la creazione di micro-aree. Da anni, argomenta, "chiediamo la chiusura del campo nomadi e l'apertura di micro-aree. In tanti comuni d'Italia è stato fatto. In 16 comuni come Modena Guastalla, Bologna, Reggio Emilia, Bolzano" si è scelta questa soluzione. "Abbiamo inviato una lettera aperta al prefetto, al sindaco, all'assessore Vitali - prosegue ancora Gerardi -. Sono due anni che non ci vogliamo incontrare e la motivazione non si sa. Dicono di avere fatto e forse hanno fatto per le famiglie Rom slave. Vitali ci aveva promesso che avrebbero sistemato anche il campo di via Islanda - conclude -: chi ha colpa si deve mettere la mano sul cuore".

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 13/02/2009 @ 08:55:44, in Italia, visitato 1017 volte)

Bologna, 10 feb. - (Adnkronos) - Ammonta complessivamente a 199.468 euro la somma di spesa che la giunta comunale di Bologna ha approvato oggi per l'affidamento della gestione delle aree di sosta nomadi nei quartieri Borgo Panigale, Navile e Savena. La cifra fa riferimento al quadriennio 2009-2012. In particolare, per il 2009 sono gia' stati messi a bilancio 42.226 euro. Per il 2010 sono previsti 67.000 euro, cui se ne aggiungono altrettanti per il 2011 e 23.124 per il 2012. Per gli anni successivi (in caso di rinnovo della gestione fino al 2015) la previsione di spesa e' invece di ulteriori 208 mila euro.

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 13/02/2009 @ 08:51:24, in Italia, visitato 1204 volte)

Da Rom Sinti & Politica

Si invita tutti a dare la massimo diffusione a questo appello. Vi chiediamo di sottoscriverlo telefonando allo: 3409608652 simone 3396091673 marta.

Venerdì 6 febbraio il campo delle Bocchette a Pisa è stato travolto dal nubifragio: fango e acqua hanno devastato le precarie abitazioni, costringendo 16 famiglie Rom a sfollare. Di fronte all’impossibilità di trovare un’altra soluzione, il 7 febbraio si sono rifugiate presso una struttura pubblica dimessa Scuola dell’infanzia di via Puccini a Ghezzano. Una struttura vuota sulla quale non esiste una immediata necessità di utilizzo.

Sono persone, quelle rifugiate nell’ex asilo: sono padri che lavorano nei paesi del territorio, sono madri, sono bambini; non vogliono ne’ possono tornare nel campo delle Bocchette. Ormai lì non ci sono neanche le baracche di lamiera mentre è preannunciato un drastico abbassamento delle temperature.
Chiediamo che sia attivato un meccanismo di protezione umanitaria e che non si proceda ad uno sgombero forzato che, gettando in strada famiglie con bambini, verrebbe meno a qualunque principio etico ed umanitario, nonché alla logica e al buonsenso.

  • LEGAMBIENTE PISA
  • COMITATO GENITORI E INSEGNANTI PER LA DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA
  • GRUPPO DI ACQUISTO SOLIDALE
  • ARCIRAGAZZI
  • CONFEDERAZIONE COBAS
  • CASA DELLA DONNA
  • REBELDIA
  • AFRICA INSIEME
  • UNIVERSITA’ 2.0
  • FEDERAZIONE ROM E SINTI INSIEME
  • PAOLO BALDACCI, PRESIDENTE CIRCOLO UTOPIA
  • GILBERTO VENTO COORDINATORE DI ZONA RIFONDAZIONE COMUNISTA
  • LUCA BARBUTI SEGRETARIO PROVINCIALE RIFONDAZIONE COMUNISTA
  • CALUDIO BOLELLI, CONSIGLIERE COMUNALE PRC S.GIULIANO TERME
  • MARTINA BATTAGLIA, CONSIGLIERE COMUNALE PRC S.GIULIANO TERME
  • ANTONIO CECCHERINI, CONSIGLIERE COMUNALE S.GIULIANO TERME
  • DON AGOSTINO ROTA MARTIR
  • MARCO CARIONI, CONSIGLIERE COMUNALE PdCI S.GIULIANO TERME
Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Sucar Drom (del 12/02/2009 @ 11:16:58, in blog, visitato 1249 volte)

Milano, il regolamento per i "campi nomadi"
Pubblichiamo integralmente il “regolamento delle aree destinate ai nomadi nel territorio del Comune di Milano”, licenziato dal Commissario per l’emergenza nomadi in Lombardia, Prefetto Lombardi. Articolo 1 (finalità e principi)...

Roma, chi di paura ferisce, di paura perisce
Non c’è dubbio che l’attuale Sindaco di Roma, Alemanno, abbia vinto le scorse elezioni comunali cavalcando la paura verso gli stranieri e i Rom dovuta ad una serie di episodi di sconvolgente criminalità straniera culminati con la barbara uccisione della povera signora Reggiani d...

Berlusconi è un capace di tutto...
In queste ore infuria il dibattito politico sul caso di Eluana Englaro. Potrà sembrare un dibattito lontano alla questioni sinte e rom ma non è così. Purtroppo il Presidente del Consiglio Berlusconi non è tan...

Ddl sicurezza, appello ai parlamentari molisani
Si ha notizia che tra pochi giorni il Parlamento Italiano discuterà e voterà il disegno di legge 733 che modifica la legge anagrafica. In particolare, gli articoli 36 e 44 di detto disegno di legge sollevano grandi preoccupazioni. Infatti prevedono che non potrà ottenere ...

Pisa, lettera aperta firmata dai genitori degli alunni per la situazione "campo nomadi" di Coltano
Egregio Signor Sindaco, egregi Assessori, ci vogliono anni per costruire le relazioni, ma basta un giorno solo per distruggerle. Noi, insegnanti e genitori, da anni ci troviamo a lavorare con bambini italiani e stranieri, tra questi numerosi sono di e...

Prima malati che clandestini
Una ferita ai diritti delle persone immigrate e un pericolo per la salute degli stessi immigrati e dei cittadini tutti. Così giudichiamo la revoca della legge che impediva ai medici di denunciare gli immigrati clandestini che si rivolgono per cure alle strutture sanitarie e perciò esprimia...

Lecce, lettera aperta alle Autorità
Gentilissimi, mi presento: sono il rappresentante ufficiale del Campo Rom della Masseria “Panareo” (situato tra Lecce e Campi S.). Mi chiamo Toska Benfik. Da circa 20 anni siamo a Lecce: prima in città, poi a S.Cataldo, poi a Solicara e da ...

Milano, la legalità non è contro la civiltà e la civiltà è legalità
La civiltà di un paese si riconosce dal profilo che le proprie leggi sanno costruire per rispondere ai fenomeni sociali che il legislatore è chiamato a normare. Il cosiddetto decreto sicurezza votato ieri al Senato mischiando paura, ignoranza, intolle...

Napoli, ancora violenza sessuale
Aveva costretto un ragazzino rom di 12 anni ad avere rapporti sessuali con lui, ma è stato scoperto dalla Polizia stradale di Napoli. L'uomo, 49 anni commerciante di salumi, è stato sorpreso in una piazzola di sosta dell'A1, in di...

Le nuove leggi razziali di Maroni
Sono “leggi razziali”. Questo non è il commento editoriale di un giornale vicino all'opposizione ma quello di Famiglia Cristiana che nel suo ultimo numero si scaglia contro le decisioni prese dal ministro dell'Interno...

Roma, Najo Adzovic: "schedati senza sapere il motivo"
Va avanti l’ennesimo censimento a Roma. Oggi è toccato al Casilino 900. Il “campo nomadi” è stato cinturato dalla Folgore e dalle Forze dell’Ordine. All’interno 36 agenti (sedici macchine e sei cavalli) hanno prelevato alcune persone...

Milano, le osservazioni al regolamento del Tavolo Rom
La bozza di “Regolamento delle aree destinate ai nomadi nel territorio del Comune di Milano” formulato dal Prefetto di Milano, Commissario per l’emergenza nomadi in Lombardia, presenta alcune caratteristiche e previsioni che hanno destato forte preoccupazione nel Tavolo Rom, che intende qui indicarne gli aspetti proble...

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 12/02/2009 @ 09:27:37, in musica e parole, visitato 1295 volte)

COMUNICATO STAMPA: Alexian Santino Spinelli in concerto a Sulmona per ricordare le vittime Rom e Sinte dello sterminio nazifascista. Ospite d’onore della serata Moni Ovadia.

Sabato 14 Febbraio, a Sulmona (AQ), presso il Cinema-Teatro Pacifico, a partire dalle ore 21,30, si terrà il “Concerto per la Pace e per la Memoria” organizzato dalla Presidente della Provincia dell’Aquila Stefania Pezzopane e dall’Assessore alla promozione Sociale Teresa Nannarone. In concerto Alexian Santino Spinelli ed il suo gruppo per ricordare le oltre 500 mila vittime Rom e Sinte dei nazifascisti. Ospite d’onore della serata Moni Ovadia.

Alexian Santino Spinelli, Ambasciatore dell’Arte e della Cultura Rom nel mondo è reduce da una intensa tournè che lo ha visto protagonista, insieme al suo gruppo, nei migliori teatri in Italia e all’estero.

Tra i suoi progetti artistici vi è la realizzazione di un Cd musicale dedicato alle vittime Rom e Sinte trucidate durante la seconda guerra mondiale.

L’ingresso è gratuito.
per maggior informazioni:
tel 392 3577386
email giuliadirocco@fastwebnet.it

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Di Fabrizio (del 12/02/2009 @ 08:41:03, in lavoro, visitato 1050 volte)

Ricevo da Rom Lavoro

Proprio nel periodo di commemorazione del Porrajmos (la Shoa dei Rom/Sinti), un duro colpo d'arresto alle politiche di integrazione del popolo Rom/Sinti si è avuto dal mese di febbraio con la chiusura dello Sportello di Segretariato sociale per l'avviamento al lavoro delle Comunità Rom, Sinti e Caminanti di Via Alessandro della Seta 20/a gestito dall'Ente Morale Opera Nomadi in Convenzione con il Comune di Roma Dipartimento XIV Determinazione Dirigenziale n. 1939 del 23.12.2004.

Lo Sportello era nato a febbraio 2005 con un finanziamento di 42.000 euro per un anno. Negli anni successivi ha subito molte decurtazioni e periodi di non finanziamento fino a giugno 2008 data di scadenza dell'ultima Convenzione firmata.

In quest'ultimo periodo (da luglio 2008 ad oggi) lo Sportello è "sopravvissuto" (come nei precedenti periodi di non finanziamento) grazie alle attività di volontariato ed al sostegno delle spese (utenze, materiali, ecc.) a carico dell'Associazione.

Una politica doverosa nei confronti delle Comunità Rom, Sinti e Caminanti, ma che ha prodotto anche costi insostenibili per l'Associazione ed una sua crisi dal punto di vista finanziario.

A tutti coloro che hanno potuto verificare la bontà e la qualità dell'attività svolta chiediamo di attivarsi in tutti i modi e verso tutte le direzioni affinchè questa esperienza non muoia e, con essa, muoia un ulteriore lumicino di speranza per un futuro migliore delle Comunità Rom, Sinti e Caminanti a Roma e non solo.

Per informazione sulle attività svolte dallo Sportello di Segretariato Sociale per l'avviamento al lavoro delle Comunità Rom, Sinti e Caminanti visitare il sito:
www.romlavoro.it

Roma, febbraio 2009

Articolo Permalink Commenti Oppure (0)  Storico >>  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587

Titolo
Quest'anno ci saranno le elezioni europee. Ti senti coinvolto:

 Per niente
 Poco
 Normalmente
 Abbastanza
 Molto

 

Titolo
La Newsletter della Mahalla
Indica per favore nome ed email:
Nome:
Email:
Subscribe Unsubscribe

 

********************

WIKI

Le produzioni di Mahalla:

Dicono di noi:

Bollettino dei naviganti:

********************


Disclaimer - agg. 17/8/04
Potete riprodurre liberamente tutto quanto pubblicato, in forma integrale e aggiungendo il link:
www.sivola.net/dblog.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. In caso di utilizzo commerciale, contattare l'autore e richiedere l'autorizzazione.
Ulteriori informazioni sono disponibili QUI

La redazione e gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post.
Molte foto riportate sono state prese da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non hanno che da segnalarlo, scrivendo a info@sivola.net

Filo diretto
sivola59
per Messenger Yahoo, Hotmail e Skype


Outsourcing
Questo e' un blog sgarruppato e provvisorio, di chi non ha troppo tempo da dedicarci e molte cose da comunicare.
Alcune risorse sono disponibili per i lettori piu' esigenti:

Il gruppo di discussione

Area approfondimenti e documenti da scaricare.

Appuntamenti segnalati da voi (e anche da me)

La Tienda con i vostri annunci

Il baule con i libri Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.


Informazioni e agenzie:

MAHALLA international

Romea.cz

European Roma Information Office

Union Romani'

European Roma Rights Center

Naga Rom

Osservazione


Titolo
blog (2)
Europa (7)
Italia (6)
Kumpanija (2)
media (2)
musica e parole (4)

Le fotografie più cliccate


20/10/2019 @ 12:06:23
script eseguito in 162 ms

 

Immagine
 Il libro con le storie di via Idro... di Fabrizio



Cerca per parola chiave
 

 
 

Circa 1776 persone collegate


InChat: per non essere solo un numero scrivete /n  e poi il vostro nome/nick

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             
Titolo
blog (506)
casa (438)
conflitti (226)
Europa (986)
Italia (1410)
Kumpanija (377)
lavoro (204)
media (491)
musica e parole (445)
Regole (348)
scuola (335)
sport (97)

Catalogati per mese:
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
GERARDRAFINON@GMAIL.COMHai bisogno di finanziament...
18/10/2019 @ 12:58:31
Di gerard
Un’opportunità di finanziamento per quelli che han...
16/10/2019 @ 19:38:11
Di gerard
 

Locations of visitors to this page

Contatore precedente 160.457 visite eliminato il 16/08/08 per i dialer di Specialstat

 Home page © Copyright 2003 - 2019 Tutti i diritti riservati.

powered by dBlog CMS ® Open Source