\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Stati di diritto e identità Rom
Di Fabrizio (del 09/11/2008 @ 08:52:08, in Italia, visitato 1824 volte)

Ricevo da Flora (QUI il file.pdf)

Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Giurisprudenza

Da qualche secolo la coesistenza con "zingari", "nomadi", "Rom" è un problema irrisolto della società europea. Inconciliabile "diversità culturale"? Irriducibile
pregiudizio e intolleranza? Qualunque prospettiva si adotti, è inevitabile osservare come l'azione politica si trovi a ricorrere agli strumenti del diritto, confrontandosi con i suoi vincoli e limiti.

In otto incontri, aperti a tutti, chi voglia comprendere cosa gli Stati hanno fatto, e possono fare, rispetto alla "questione zingara", avrà a disposizione un'occasione di confronto con persone che, da vari punti di osservazione, hanno cercato di interpretare fatti e contesti.

Gli incontri si svolgono presso il Polo delle Scienze Sociali di Novoli, palazzina D5, aula 0.10.
Per informazioni:
Università degli Studi di Firenze
Dipartimento di Diritto Comparato
e Penale, via delle Pandette 35,
50127 Firenze
e-mail: francesca.mariani@unifi.it

LEZIONI APERTE
Venerdì 14 novembre, ore 12.00, "Modernizzazione giuridica e 'questione zingara' nella formazione degli ordinamenti europei", lezione introduttiva di Alessandro Simoni.

Sabato 15 novembre, ore 9.00, "L'identità rom nella prospettiva dei giuristi: esiste una specificità italiana?", lezione introduttiva di Alessandro Simoni.

Giovedì 20 novembre, ore 12.00, "Una libertà ripugnante? Mendicità, Rom e politiche di 'legalità urbana' in Italia, Inghilterra, Francia e Stati Uniti", lezione-discussione con Alessandro Simoni.

Venerdì 21 novembre, ore 12.00, "Una pregiudiziale antizingara nella cultura delle istituzioni?", lezione-discussione con Eva Rizzin, OsservAzione. Centro di ricerca azione contro la discriminazione di Rom e Sinti.

Sabato 22 novembre, ore 9.00, "Le ordinanze 'emergenza nomadi': diritto, anti-diritto o politica?", lezione-discussione con Nazzarena Zorzella, avvocato in Bologna, e Costanza Hermanin, Ricercatrice, Istituto Universitario Europeo.

Giovedì 27 novembre, ore 12.00, "La mitologia antizingara e la macchina del diritto", lezione-discussione a partire dal volume di Sabrina Tosi Cambini, La zingara rapitrice. Racconti, denunce, sentenze (19862007), Roma, CISU, 2008. Partecipano l'autrice e Carlotta Saletti Salza, antropologa, Università di Torino.

Venerdì 28 novembre, ore 12.00, "La costruzione del 'problema zingaro' e la partecipazione politica di Rom e Sinti", lezione-discussione con Nando Sigona, ricercatore presso il Refugee Studies Centre, University of Oxford .

Sabato 29 novembre, ore 9.00, "I Rom e lo Stato. Una prospettiva storico-antropologica", lezione-discussione con Leonardo Piasere, professore di antropologia culturale nell'Università di Verona.