\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Marano Vicentino, Il Giorno della Memoria e il Porrajmos
Di Sucar Drom (del 19/01/2006 @ 23:54:51, in Italia, visitato 1349 volte)
L'Istituto di Cultura Sinta è stato invitato a dal Comitato Genitori di Marano Vicentino per dialogare insieme sul Porrajmos, la persecuzione razziale subita dalle popolazioni Sinte e Rom, durante il periodo nazi-fasista. La conferenza è all'interno di un ricco programma dal titolo: DIAMO UN FUTURO ALLA MEMORIA.

Vi aspettiamo numerosi
Giovedì 26 gennaio 2006, alle ore 20.45
all'Auditorium delle Scuole Medie a Marano Vicentino



Il programma

ore 20.45, introduzione
a cura del Comitato Genitori

ore 21.00, i Rom e i Sinti in Italia e in Europa
Carlo Berini e Fabio Dalla Vecchia, Istituto di Cultura Sinta

ore 21.15, lo sterminio dimenticato
documentario sulle persecuzioni razziali
subite dai Rom e Sinti tra il 1936 e il 1945
realizzato dall’Associazione Culturale ToniCorti per RAI 3

ore 21.45, Porrajmos
Carlo Berini, Istituto di Cultura Sinta

Durante la conferenza saranno tenuti interventi di cultura musicale Sinta



Le altre iniziative a Marano Vicentino

Martedì 24 gennaio
“Train De Vie”di Radu Mihaileanu
- nella mattinata per gli alunni della Scuola Media
- alle ore 20.30 per tutti, presso il Cinema Campana

Venerdì 27 gennaio
Nazismo e lager
Incontro con i ragazzi di terza media,
viene messo a disposizione della Scuola il VIDEO
“VOCI DEL SILENZIO”
realizzato dalla Scuola Media di Sarcedo.


Sarà esposta una mostra sui lager, presso l’atrio della Scuola Media, aperta a tutti gli interessati in orario scolastico.


ADERISCONO ALLE INIZIATIVE:
Assessorato della Cultura del Comune di Marano Vicentino
Istituto Comprensivo
Cinema Campana
2382415f