\\ Mahalla : Articolo : Stampa
USA
Di Fabrizio (del 26/11/2013 @ 09:04:11, in musica e parole, visitato 1202 volte)

Banda rock romanì da lezione di cultura a giovani rappers the BOLTON News 7:40am Wednesday 20th November 2013 in NW
KAL con il gruppo-laboratorio di Kamosi

GIOVANI rapper di talento hanno azzeccato ogni nota dopo aver condiviso la ribalta nella con alcune superstar reali.

I rocker romanì KAL questa settimana si sono uniti al gruppo Kamosi di Wigan sul palco del Leigh's Derby Rooms per un master class su musica, patrimonio e identità culturale.

La band di Belgrado ha portato con sé un importante messaggio sul riconoscere l'identità romanì e combattere i pregiudizi. Dragan Ristic, front-man di Kal, ha detto:

"Sono davvero impressionato dai giovani che abbiamo incontrato stasera. Vogliamo mostrare loro che possono esprimersi attraverso la musica. Può aiutare gli altri a capire cosa pensano e sentono... Vogliamo anche che continuino a celebrare la loro cultura. Sono venuti qui dall'Europa Orientale e si sono adattati ad un nuovo modo di vita, ma conservare il senso della loro identità per loro può essere un vantaggio. Abbiamo apprezzato molto lavorare con loro e il messaggio che abbiamo lasciato loro e di concentrarsi sulla loro istruzione e di lavorare duro. Così potranno davvero realizzare i loro sogni e fare quello che vogliono nella vita."

I menestrelli serbi mescolano i suoni rom balcanici con una stupefacente varietà di stili, tra cui tango, musica mediorientale, turca e occidentale.

Tano Udila, di 13 anni, della Westleigh High School, ha detto: "Per noi è un'opportunità fantastica di mostrare il nostro talento e parlare di chi siamo. Il rap che abbiamo composto è tutto sull'amore, perché sentiamo che è importante per tutti, di qualsiasi provenienza o cultura. La musica è un grande modo per far girare un messaggio e mi ha fatto anche comprendere il valore di un'idea sulla propria storia."

L'evento è stato organizzato da Wigan Council's Voice and Engagement Service, Community Arts Northwest (CAN) e da Manchester's-own World Music DJ collective Satellite State Disko (SSD).