\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Fondi in Italia per progetti che contrastino le discriminazioni etniche
Di Sucar Drom (del 13/12/2005 @ 19:22:14, in Regole, visitato 1481 volte)

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie generale, n. 286 del 9 dicembre 2005 - sezione Atti amministrativi, è stato pubblicato un Avviso per la presentazione di progetti di analisi dei fattori, dei processi e delle buone prassi connesse con la discriminazione su base etnica e razziale, rivolto alle associazioni e fondazioni senza fini di lucro.

L’iniziativa, che si inserisce nell’ambito delle attività istituzionali dell’UNAR – così come individuate nel Quadro generale di riferimento - finalizzate alla promozione di azioni positive e volte ad eliminare situazioni di svantaggio dovute alla razza o all’origine etnica, si rivolge ad associazioni e fondazioni senza fini di lucro che svolgono la loro attività nel campo della lotta alla discriminazione.

Le associazioni o fondazioni, che possono partecipare sia come soggetti proponenti sia come partner, dovranno sviluppare proposte progettuali nell’ambito dei seguenti assi di intervento:

- Asse I Strumenti e pratiche di contrasto alla discriminazione razziale nel mondo del lavoro pubblico e privato.

- Asse II Strumenti e pratiche di contrasto alla discriminazione nell’accesso all’assistenza sanitaria e all’alloggio

- Asse III Tutela dei diritti fondamentali e contrasto alla discriminazione delle comunità Rom e Sinti

- Asse IV Pratiche per l’effettività degli strumenti di tutela delle vittime di discriminazione nell’accesso al sistema di giustizia.


Il termine per la presentazione dei progetti, che dovrà avvenire secondo le modalità previste nell’Avviso e nei relativi allegati A (Domanda di Candidatura) e B (Scheda di Presentazione del Progetto), scade il 7 febbraio 2006.

Riferimenti: Ufficio Nazionale Anti Discriminazioni Razziali

_2330446