\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Per gli zingari aperta "La Bécassière"
Di Fabrizio (del 05/10/2012 @ 09:10:12, in casa, visitato 1845 volte)

L'area è stata suddivisa in due zone: la prima potrà ospitare 46 carovane, mentre la seconda comprende 51 posti destinati ai gestori di giostre (foto Keystone) Corriere del Ticino 27 SET 2012 18:20

A Versoix predisposto un terreno di stazionamento di 53 mila metri quadrati

GINEVRA - Una nuova area di stazionamento destinata alle popolazioni nomadi è stata inaugurata oggi a Versoix (Canton Ginevra). Il terreno di oltre 53 mila metri quadrati accoglierà le carovane di zingari, nonché le famiglie proprietarie di giostre e baracconi, insediate dal 1966 in riva al fiume Versoix.

Il terreno, di proprietà del Cantone, è stato dotato d'infrastrutture collettive, in particolare un padiglione di 120 mq comprendente due lavanderie e una sala di riunione. L'investimento, sopportato interamente dal Cantone, rappresenta oltre 12 milioni di franchi.

L'area è stata suddivisa in due zone: la prima potrà ospitare 46 carovane, mentre la seconda comprende 51 posti destinati ai gestori di giostre, che disporranno peraltro di un parcheggio per le loro infrastrutture. "La Bécassière" sarà l'unica area di stazionamento ufficiale di Ginevra per i nomadi.