\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Serbia
Di Fabrizio (del 17/07/2012 @ 09:12:05, in lavoro, visitato 973 volte)

Da Roma_ex_Yugoslavia

b92 fonte TANJUG Investimenti tedeschi per fornire casa e lavoro ai Rom

BELGRADO: Il Consiglio della Minoranza Nazionale Rom ha firmato giovedì (5 luglio ndr) un protocollo d'intesa con un consorzio di aziende tedesche rappresentate da Jugoagent KTS e Gruppo Investimento Rom

Il memorandum d'intesa dovrebbe fornire opportunità di lavoro e risolvere i problemi abitativi di parte della popolazione rom del paese.

Secondo il documento, il gruppo tedesco, un riuscito connubio di uomini d'affari rom, dovrebbe investire in Serbia in collaborazione con imprenditori locali impiegando Rom, e se possibile, fornire alloggio a quanti ottenessero un posto di lavoro.

Il primo progetto che verrà sviluppato. ha detto Vitomir Mihajlović, presidente del Consiglio della Minoranza Nazionale Rom, è la costruzione di una ricicleria che occuperà circa 15 ettari di terreno a Ruma, Serbia settentrionale.

Aggiunge Mihajlović che il centro per il riciclaggio di pneumatici e produzione di biogas, comprenderà unità abitative per i dipendenti.

Mihajlović dice che la popolazione rom si trova di fronte a seri problemi di alloggio ed occupazione, sottolineando che in Serbia ci sono circa 600 insediamenti informali, il 20% dei quali non ha l'acqua ed il 40% senza sistema fognario.

Inoltre, ha detto, molti degli insediamenti non hanno nemmeno l'elettricità, sottolineando che in Serbia ci sono tra i 700.000 e gli 800.000 Rom.

Lo sviluppo di progetti per l'impiego e l'alloggio può liberare la popolazione rom del circolo vizioso della misera e povertà, dice Zoran Simić, direttore del Gruppo d'Investimento Rom.

Milorad Bašić, direttore di Jugoagent KTS, che rappresenta il consorzio tedesco in Serbia, condivide l'opinione di Simić e dice di aspettarsi che vengano redatti presto progetti simili, rimarcando che le compagnie tedesche stanno mostrando consistenti interessi nell'investire in Serbia.

Il consorzio tedesco ha in programma di investire circa 40 milioni di euro nel progetto.