\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Una mattina ci siam svegliati... razzisti
Di Fabrizio (del 21/03/2012 @ 09:11:54, in Italia, visitato 1126 volte)

L'associazione Università Migrante e Arci Todo Cambia
presentano
UNIVERSITÀ MIGRANTE 2012 - SESTA EDIZIONE
"Una mattina ci siam svegliati… razzisti" Razzismo e antirazzismo in Italia: storia e geografia di incontri e conflitti

Cinque incontri dal 15 aprile al 26 maggio 2012

PROGRAMMA DEL CORSO
Lo ripetiamo sempre: per combattere il razzismo bisogna conoscerlo meglio dei razzisti.
Il corso primaverile di Università Migrante fornisce strumenti di comprensione e di approfondimento per chiunque, nella propria attività sociale, professionale, educativa o di movimento desideri contrastare con sempre maggior efficacia ogni forma di razzismo e di discriminazione, promuovendo lo scambio interculturale e la convivenza tra cittadini e cittadine di diversa origine e cultura.
Cinque appuntamenti per capire come e perché il razzismo è andato diffondendosi in questo paese negli ultimi anni, ma anche per apprezzare le alternative in campo.

Sabato 14 aprile (dalle 10 alle 13.30)
1. PECULIARITA' DEL RAZZISMO IN ITALIA
PROF. ANNA MARIA RIVERA Antropologa - Università di Bari
Il razzismo "dall'alto", veicolato e rafforzato dai media, alimenta la xenofobia "dal basso" e se ne serve per legittimarsi. Un circolo vizioso che va spezzato se si vuole costruire convivenza civile in una società che è già pluriculturale.

Sabato 21 aprile (dalle 9 alle 13)
2. QUANDO IL RAZZISMO DIVENTA LEGGE
AVV PIETRO DI STEFANO Avvocato e Presidente dell'Ass Todo Cambia
PROF. FEDERICA SOSSI Docente di Estetica all'Università di Bergamo
L'Italia non offre agli immigrati alcuna certezza del diritto. Gli strumenti giuridici per contrastare il razzismo istituzionale e la tutela giuridica dei migranti. L'esempio dei Campi di Identificazione ed Espulsione. Le politiche italiane di esternalizzazione delle frontiere.

Sabato 5 maggio (dalle 9 alle 13)
3. Politiche di inclusione ed esclusione: IL FENOMENO "NORDISTA"
PROF. VINCENZO MATERA Antropologo - Università di Milano
Immigrazione, criminalità, clandestinità, integrazione, assimilazione, multiculturalismo, cittadinanza, seconde
generazioni, moschee e veli islamici, terroristi e stupratori, cibi etnici e intercultura, identità. Il lessico dell'esclusione/inclusione e l'uso della "cultura" nella demagogia politica italiana.

Sabato 12 maggio (dalle 9 alle 13)
4. Politiche di inclusione ed esclusione: L'ESPERIENZA DEL COMUNE DI NOVELLARA
RAOUL DAOLI Sindaco del Comune di Novellara
Con il progetto "Nessuno Escluso" il Comune di Novellara ha vinto nel 2010 il premio nazionale Tom Benetollo per aver saputo ridefinire il concetto di cittadinanza: interculturalità non come risposta ad una emergenza, ma in quanto valorizzazione dell'identità cittadina, includendo i nuovi partecipanti di questo processo; rendendo questa esperienza un modello efficace e replicabile in altri contesti.

Sabato 19 maggio (dalle 9 alle 13)
5. Tavola rotonda: DA VILLA LITERNO A ROSARNO: storia e prospettive del movimento degli immigrati e dell'antirazzismo in Italia
ALY BABA FAYE, MERCEDES FRIAS, KARIM METREF, EDDA PANDO Attivisti del movimento antirazziste e degli immigrati
La nascita del movimento degli immigrati, la sua relazione con il movimento antirazzista, le esperienze positive e negative del percorso di autorganizzazione, lo stato attuale dell'insieme del movimento.

Per iscriversi: Le iscrizioni devono essere inviate via mail a info@unimigrante.net entro il 7 aprile 2012.

Quota di iscrizione: 30 euro. Per frequentare il corso è necessario avere la tessera Arci. Chi non ne fosse in possesso può farla il primo giorno del corso. Il costo è compreso nella quota di 30 euro. La quota di iscrizione serve a coprire le spese del corso che è totalmente autofinanziato.

Luogo: Il corso si svolge presso il circolo Arci Corvetto in via Oglio 21 Milano (MM3 Brenta) sede dell'associazione Università Migrante.

Info: www.unimigrante.net - info@unimigrante.net