\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Romania
Di Fabrizio (del 20/02/2012 @ 09:19:22, in lavoro, visitato 1102 volte)

Tzigania Tours (TzT) è un'organizzazione senza scopo di lucro, che porta il turismo nelle comunità rom tradizionalmente ostracizzate di Romania. Il nostro prodotto ed il suo lavoro sono rom al 100%, anche se esiste un forte interesse internazionale sui Rom.

Siamo la prima e unica agenzia turistica in tutta Europa specializzata in questioni rom.

TzT presenta la vita reale. Invitiamo a vedere i Rom come sono realmente. Non troverete "arte performativa" nei nostri piani Tzigania, ma soltanto forti dosi di realtà traboccante di zingari che indulgono nel loro naturale stile di vita bohemienne.

La nostra ricerca ha trovato che mentre quasi tutti sanno dei Rom - pochi sanno qualcosa su di loro al di là delle immagini poco lusinghiere o altrimenti romantiche, veicolate dagli schermi televisivi. Ancora più scoraggiante che nove turisti su dieci che visitano la Romania, sono soggetti ai molti livelli degli stereotipi negativi, dei miti e/o esagerazioni che circolano sui Rom: che sono sporchi, rubano, che detestano il lavoro, ecc. I nostri programmi offrono ai turisti l'opportunità di incontrare e di conoscere per gradi i Rom in un rapporto uno-a-uno, nel loro ambiente naturale e prendendo le loro decisioni... Quello che troverete potrebbe sorprendervi.

Però, il nostro programma non è disegnato esclusivamente a vendere divertimenti e riscoprire ricordi; la nostra forza propulsiva è più profonda. I nostri obiettivi a lungo termine e ciò che ci aiuta a motivarci nel far progredire lo status-quo attuale della segregazione sociale dei Rom, è di aiutare a cambiare la mentalità di entrambe le parti in causa. Non è soltanto la prospettiva dei non-Rom ad essere negativamente influenzata dagli stereotipi, ma i Rom stessi soffrono di paura e diffidenza verso i "gagé" (i non-Rom). Tutti hanno da guadagnare da queste esperienze uno-a-uno.

Quella è metà dei nostri obiettivi... I nostri progetti intendono anche contribuire al miglioramento delle comunità fiscalmente prosciugate con l'introduzione di una nuova forma di reddito: il turismo. Oggi, le entrate nelle comunità zingare marginalizzate in Romania provengono principalmente dal sistema assistenziale. Anche se nei quartieri zingari c'è abbondanza di manodopera e di competenze, non ci sono investimenti, per cui i risultati sono la stagnazione e la sopravvivenza giorno per giorno. Portare il turismo nelle comunità è il nostro trampolino per stimolare l'economia zigana e suscitare nuovo interesse per queste comunità abbandonate, la sua gente, le loro abilità ed i prodotti romanì.

Ci vediamo in Tzigania!

il video