\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Campo a Voghera (PV)
Di Fabrizio (del 30/11/2005 @ 05:45:13, in Italia, visitato 3088 volte)
da VogheraNews.it (link)
VOGHERA 28/11/2005: Più Nessun Ostacolo al Campo per gli Zingari Residenti
Area (Il progetto della piazzola per i Sinti inserito nell'area scelta dal Comune)

(VOGHERANEWS) – VOGHERA
di Christian Draghi
Dopo numerose vicissitudini sembra avvicinarsi alla conclusione la vicenda legata alla costruzione dell’area attrezzata per i Sinti residenti che attualmente occupano il cortile dell’ex Caserma. (...)

La soluzione all’annosa questione, come noto già da tempo, era stata trovata nel 2004 con l’individuazione di un’area posta tra la tangenziale e la ferrovia lungo la bretella che collega Voghera e Casteggio, ma non si è potuto procedere con i lavori per via del ricorso al Tar presentato dal proprietario del terreno che il Comune ha espropriato.

Ora, dopo l’ultima sentenza favorevole all’amministrazione, lo scorso 15 novembre è scaduto il termine entro il quale sarebbe stato possibile, da parte dell’ormai ex proprietario, presentare una nuova impugnativa. Nulla più ostacola la pianificazione dei lavori.

Riguardo ai tempi di attuazione, nulla è ancora certo, anche se la giunta è intenzionata a trasferire i Sinti dall’ex Caserma entro la prossima fiera dell’Ascensione, prevista dal 26 al 28 maggio.

“In questo modo – fa sapere il vicesindaco Graziano Percivalle – si libererebbe l’area che dà su via Marsala, che tornerebbe così ad ospitare le giostre come ha sempre fatto in passato. E’ ipotizzabile che i lavori inizino a febbraio, al più tardi agli inizi di marzo”.

Progetto (Il progetto)

Quello che si conosce del progetto, già presentato a suo tempo, sono i dati tecnici. L’area occupata sarà di 3.100 metri quadrati come stabilito dal progetto redatto dai lavori Pubblici, all’interno della quale saranno create 18 piazzole di sosta, ognuna delle quali avrà gli allacciamenti per gas, luce e acqua.

Come più volte sottolineato dalla Giunta, l'area sarà a disposizione dei soli residenti, i quali dovranno accollarsi le spese per i servizi gas, luce, acqua, e non potranno subaffittare le piazzole. Il costo totale dell’opera sarà di circa 284mila euro. Ultimo Aggiornamento ( lunedì, 28 novembre 2005 )