\\ Mahalla : Articolo : Stampa
ROBERTO DURKOVIC e i FANTASISTI DEL METRO’ – canzone d’autore e ritmi tzigani
Di Fabrizio (del 18/01/2012 @ 09:34:54, in musica e parole, visitato 1391 volte)

spaziomusica live music, art & culture club since 1986 - via f. faruffini 5 - 27100 - pavia

20 gen 2012 ore 22.30 - ingresso a offerta – in collaborazione con ARCI
www.myspace.com/durkovicroberto

Roberto Durkovic è nato in Italia ma ha anche sangue praghese e questo spiega la forte influenza mitteleuropea che contraddistingue la sua musica.

Da oltre 10 anni ha iniziato la collaborazione artistica con un gruppo di musicisti tzigani incontrati nei vagoni della metropolitana di Milano.

Nei suoi concerti fonde armoniosamente raffinato cantautorato italiano e musiche della tradizione tzigana con il suo gruppo “I fantasisti del metrò”.

Il viaggio artistico di Roberto Durkovic, madre italiana e padre cecoslovacco, comincia così, dopo un incontro casuale e un po’ magico con un gruppetto di rumeni. Il risultato è una musica che ha patrie diverse, o forse non ne ha affatto, e la conferma arriva dall’ultimo lavoro: «Semplicemente vita» (etichetta Storie di Note).

Preserata con proiezione del documentario Terra (E)strema a Radio-Aut.