\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Gran Bretagna
Di Fabrizio (del 02/09/2011 @ 11:19:06, in media, visitato 1472 volte)

Da British_Roma

National Union of Journalists
NUJ richiede l'accesso a Dale Farm per riferire in merito agli sgomberi

01/09/2011 - NUJ ha condannato la notizia che il Consiglio della Contea dell'Essex intende limitare l'accesso dei media durante lo sgombero di massa dei Viaggianti presso il sito di Dale Farm a Basildon, domani venerdì 2 settembre.

Lo sgombero può iniziare in ogni momento, ma il Consiglio non intende spiegare e giustificare la propria intenzione di bloccare gli accessi stradali verso il sito di Dale Farm.

Michelle Stanistreet, segretario generale NUJ, ha detto: "Il mondo ha gli occhi puntati su Dale Farm. Osservatori delle Nazioni Unite e gente romanì da tutta Europa hanno visitato il sito nell'Essex, dove molti residenti stanno per affrontare uno sgombero. C'è un chiaro interesse pubblico nella storia ed il consiglio non deve reprimere e limitare l'accesso dei media. Richiamiamo con urgenza il consiglio a riconsiderare la propria decisione."

Jess Hurd, presidente della sezione fotografi londinesi del NUJ, ha detto: "Questa è una grave violazione della libertà di stampa, il consiglio non ha alcun interesse a limitare l'accesso dei media a Dale Farm. Ho coperto la lunga campagna di lotta dei Viaggianti, la battaglia legale e la vita a Dale Farm durante gli ultimi 5 anni. Le immagini di uno sgombero forzato di massa potrebbero fornire una cattiva immagine del consiglio, ma questo non ha l'autorità di ostacolare la stampa ed il controllo pubblico. La copertura dello sgombero è una questione di diritti umani di importanza internazionale ed ai giornalisti non deve essere impedito di compiere il loro lavoro."


NdR: la testimonianza di chi c'era.