\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Repubblica Ceca
Di Fabrizio (del 19/05/2011 @ 09:37:27, in lavoro, visitato 1032 volte)

Da Roma_Daily_News

ryz, Tn.cz, translated by Gwendolyn Albert - Prague, 15.5.2011 08:30

La stazione televisiva privata TV NOVA ha filmato giovedì scorso con una telecamera nascosta un episodio di discriminazione contro persone di colore, da parte di un'agenzia lavoro che assume per la fabbrica automobilistica Hyundai in Repubblica Ceca. František Holub, rom, e sua moglie Monika, non rom, cercavano entrambe lavoro alla fabbrica di Nošovice attraverso l'agenzia d'impiego A&T Construction. Holub dice che l'agenzia ha istruzioni di non assumere rom.

"Prima l'agenzia ciha promesso il lavoro, tutto era concordato, ma proprio prima di iniziare, un'impiegata dell'agenzia mi ha telefonato e chiesto se mio marito fosse rom. Ho detto di sì, e lei s'è scusata dicendo di non preoccuparli e di recarmi a lavoro. Io potevo andare, ma lui no," ha detto Monika Holubová a TV NOVA. "Ho chiesto cosa intendeva e lei mi ha detto che l'agenzia ha istruzioni direttamente da Hyundai di non prendere gente rom," ha detto Holubová, aggiungendo che il comportamento dell'agenzia l'ha molto offesa ed ha rifiutato il lavoro offerto.

Il management presso la Hyundai ha nettamente presole distanze dalle dichiarazioni del dipendente dell'agenzia. La Hyundai dice che Holub aveva già lavorato per loro ed era stato lasciato andare per violazioni della disciplina di lavoro. "L'affermazione che non assumeremmo rom è assolutamente priva di senso, dei rom stanno attualmente lavorando alla fabbrica HMMC. La compagnia prende decisamente le distanze dalle dichiarazioni fatte dal personale della A&T Construction. Hyundai non ha mai collaborato e non sta attualmente collaborando con quell'agenzia," ha detto a TV NOVA Petr Vaněk, addetto stampa per la Hyundai di Nošovice.

Monika Holubová si è recata presso A&T Construction indossando una telecamera nascosta e filmando un'impiegata dell'agenzia che confermava che la discriminazione accade realmente. "E' che ai coreani non piace la gente con la pelle scura, non li assumono. Ci hanno detto direttamente che non avevamo il permesso di assumere gente con la pelle scura. Come agenzia per l'impiego non ci è permesso assumere Rom, o meglio non solo loro, la chiunque abbia la pelle scura, come turchi o qualsiasi altro," ha detto l'incaricata durante la registrazione.

"Semplicemente non capisco perché l'impiegata affermi una cosa simile. Rigetto categoricamente le sue dichiarazioni," ha detto Petr Vaněk a TV NOVA. Mentre Vaněk dice che la sua compagnia non collabora con A&T Construction, la pagina web dell'agenzia offre impiego nella fabbrica.

František Holub ha deciso di non accettare questa bugia. "Voglio mostrare alla gente cosa sta accadendo qui. Ho lavorato per tutta la vita, sono qualificato come saldatore professionista ed operatore di gru, e sono qualificato anche per altre posizioni. Voglio lavorare, i miei figli studiano, uno va alle superiori, ho bisogno di un lavoro, ma dato che sono rom non ne ho il diritto," si è lamentato Holub, aggiungendo che si rivolgerà alle autorità competenti.

L'Autorità di Controllo dell'Ufficio del Lavoro valuterà le obiezioni di Holub. TV NOVA riferisce che la multa per comportamenti simili può essere sino ad 1 milione di CZK.