\\ Mahalla : Articolo : Stampa
A Saronno con Amnesty International
Di Fabrizio (del 22/05/2010 @ 09:01:21, in casa, visitato 1408 volte)

Negli ultimi anni, le autorità italiane hanno adottato una serie di misure discriminatorie, che hanno contribuito alla stigmatizzazione dei rom residenti nel paese. Gli sgomberi forzati sono diventati più frequenti dopo la conclusione di accordi in materia di sicurezza tra il governo centrale e le municipalità, a seguito dei quali alcuni poteri sono stati trasferiti dal ministero dell'Interno alle autorità locali.
Nell'ambito della sua campagna "Io pretendo dignità", Amnesty International www.amnesty.it chiede ai governi di prendere tutte le misure necessarie, compresa l'adozione di leggi e procedure in linea col diritto internazionale dei diritti umani, per proibire e prevenire gli sgomberi forzati.

Per chiarire l'argomento sabato 29 maggio alle ore 21.00 all'Auditorium 'Aldo Moro' (Viale Santuario 13) di Saronno si terrà un incontro di approfondimento sul 'Piano Nomadi' varato dal Governo nella capitale. Verranno analizzati anche gli sgomberi in corso nella città di Milano e sarà presentata la situazione dei rom e sinti nel resto d'Europa. Verrà trattata la questione importante della comunicazione nei mezzi di informazione e si discuterà di quali risposte potrebbero essere fornite dalle politiche pubbliche in merito all'accesso al lavoro e alle questioni abitative.

Introduce e modera l’incontro:

  • Davide Franchi, responsabile gruppo 135 Saronno Amnesty International.

Intervengono:

  • Alessandra Meloni – Coordinatrice per il diritto all’abitare Amnesty International Sezione Italiana;
  • Dijana Pavlovic – Federazione Rom e Sinti insieme;
  • Fabrizio Casavola – Redazione Mahalla;
  • Saranno presenti testimoni rom che hanno subito l’esperienza degli sgomberi forzati.

Nel corso della serata verranno proiettati dei filmati.

Ingresso libero

Per informazioni:
gr135@amnesty.it
Cell: 3479282282

L'appuntamento su Facebook