\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Roma
Di Fabrizio (del 22/09/2005 @ 00:10:39, in Italia, visitato 1699 volte)

Segnalo da INFORM:

MIGRANTI

Corso per volontari promosso da Caritas di Roma, Arci e Comunità di Capodarco

“Zingari: il futuro è nell’oggi”

ROMA - La realtà degli zingari è complessa sia per le differenze sostanziali dei vari gruppi che per il rapporto esistente con il territorio, i cittadini, le istituzioni. Con una situazione sospesa tra il mantenimento della propria identità ed una reale integrazione sociale.

La Caritas diocesana di Roma, in collaborazione con ARCI e Comunità di Capodarco, organizza un corso di formazione - “Zingari: il futuro è nell’oggi”- per volontari, operatori ed insegnanti interessati ad approfondire la realtà degli zingari e ad impegnarsi a loro favore.

“E’ fondamentale avere la consapevolezza che entrare in relazione significa innanzitutto stabilire un rapporto con un popolo, che ha caratteristiche e cultura proprie e vive forme di disagio e di emarginazione. E’ il rispetto di una diversità, di una minoranza”. Così mons. Guerino Di Tora, direttore della Caritas di Roma, ha illustrato l’iniziativa.

“Il 26 settembre ricorreranno i quaranta anni dello storico incontro di Paolo VI con i Rom e Sinti di tutta Europa avvenuto a Roma. Oggi più che mai abbiamo la consapevolezza che solo un impegno pastorale attento può offrire un contributo determinante per dare soluzioni adeguate ai problemi dei popoli zingari. La formazione, la conoscenza ed il volontariato sono essenziali per superare la fase dell’assistenza materiale ed episodica ed iniziare un impegno costante e qualificato, in un rapporto reciproco di rispetto culturale e di incontro solidale”.

I seminari, tenuti da esperti del settore, verteranno su: Le politiche sociali e la questione zingara, Il ruolo della donna rom nella quotidianità, Educazione sanitaria e prevenzione nelle comunità rom, Scolarizzazione dei bambini rom, Formazione e politiche del lavoro. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato e, per chi lo desidera, potrà iniziare una fase di tirocinio al volontariato presso i servizi di Caritas, ARCI e Comunità di Capodarco.

Il corso, gratuito, si svolgerà con un ciclo di sette seminari dal 20 ottobre al 1 dicembre. (Inform)