\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Razzismo... VERO O FALSO?
Di Fabrizio (del 10/11/2008 @ 09:46:49, in Italia, visitato 1246 volte)

Da Chiesa Evangelica Zigana in Italia

L'Espresso- Repubblica di Sandro Mortari: Basta raduni dei sinti al Migliaretto
Il Comune ha destinato l’area solo a manifestazioni sportive!

Basta mega raduni al Migliaretto con tanto di tendone sotto il quale si radunano centinaia di persone, come ogni anno succede, sul finire dell’estate, con i sinti evangelici. Porte sbarrate anche per i turisti che arrivando a Mantova in camper decidessero di occupare le piazzole attrezzate con luce e acqua corrente. D’ora in poi quell’area attigua ai campi di calcio, rugby, atletica e agli impianti di tiro a segno e per il motocross avrà un uso esclusivamente sportivo. L’unica eccezione sarà fatta per le roulottes e gli autocaravan degli esercenti che installeranno le loro giostre, bancarelle e attrazioni varie al luna park del Te, in occasione della fiera di Sant’Anselmo. Ma solo per quanto riguarda l’occupazione dell’area attrezzata.

Tutto il resto dell’area (ad eccezione del sedime recintato, considerato ancora aeroporto dall’Ente nazionale per l’aviazione civile) sarà off limits. O meglio, potrà essere utilizzato solo in funzione delle manifestazioni sportive che verranno organizzate dalle società che gestiscono gli impianti sportivi nella zona.

Il giro di vite è stato deciso dalla giunta comunale dopo che il raduno della missione evangelica zigana dello scorso settembre aveva costretto i dirigenti del rugby Mantova e Viadana ad annullare il tradizionale torneo dei due fiumi.

La decisione da parte delle due società sportive era stata presa perché 200 camper e più di 400 persone arrivati da tutt’Italia per il raduno annuale degli evangelici sinti avevano ridotto di molto gli spazi attorno agli impianti sportivi, abitualmente utilizzati da chi li frequenta. Inoltre, vari sopralluoghi della Polizia comunale avevano accertato la pericolosità per la circolazione pedonale e veicolare. Una situazione che solitamente si prolunga per due settimane, da metà a fine settembre. «Era un atto dovuto - dice l’assessore allo sport Fabio Aldini -. Le esigenze delle società sportive andavano salvaguardate. Se l’assemblea della missione evangelica zigana chiederà di venire a Mantova anche l’anno prossimo troveremo un’altra area».

La delibera della giunta comunale parla chiaro: dopo aver stabilito «la vocazione prevalentemente di natura sportiva e ricreativa» del Migliaretto, viene vietato l’utilizzo di quell’area «per qualsiasi manifestazione che non abbia carattere sportivo, ad eccezione dell’area attrezzata per la sosta dei caravan e delle roulottes utilizzate dagli operatori esercenti lo spettacolo viaggiante».
(02 novembre 2008)