\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Francia
Di Fabrizio (del 10/11/2008 @ 09:02:32, in Regole, visitato 1250 volte)

Da Roma_Francais

Actualité Boulogne - 07.11.2008, 04:58 - La Voix du Nord

Annullato dal tribunale amministrativo a febbraio, l'arresto anti-mendicità deciso dal sindaco di Boulogne, ha nuovamente occupato la giustizia. Il 30 ottobre, gli avvocati del comune e quelli della Lega dei Diritti dell'Uomo si sono nuovamente scambiati i loro argomenti a Lille.

Nel febbraio 2008, il tribunale amministrativo aveva condannato il sindaco di Boulogne ed annullato l'arresto anti-mendicità preso nel 2007.

La Lega dei Diritti dell'Uomo, a fianco dei Rom sin dal loro arrivo due anni fa, aveva fatto un reclamo ed aveva anche ottenuto una vittoria contro il sindaco di Wimeureux... che aveva deciso di non ricorrere in appello.

Frédéric Cuvillier invece ha contrattaccato. E' stata la corte d'appello amministrativa che ha ripreso il dossier evocato il 30 ottobre scorso. "Ho deposto le stesse conclusioni della prima istanza", spiega la signora Calonne, avvocato della Lega, vale a dire che stima che le misure erano senza dubbio sproporzionate nei confronti del rischio incorso: il famoso disturbo all'ordine pubblico. In attesa della decisione della corte, che potrebbe arrivare molto presto, nessun arresto proibisce più la mendicità. Il sindaco stima che "ormai ci siano meno" mendicanti in città.

O. M.