\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Repubblica Ceca
Di Fabrizio (del 23/10/2008 @ 09:16:18, in lavoro, visitato 1156 volte)

Da Czech_Roma

Brno, 17.10.2008, 09:09 - Il gruppo di servizio Rom IQ di Brno terminerà alla fine di questo mese il suo progetto educativo di tre anni, che si è focalizzato sui Rom ed ha avuto grande successo, lo ha detto oggi a CTK Veronika Vankova, a capo del progetto.

Il progetto è stato disegnato per aumentare il livello dell'istruzione e della qualificazione dei Rom e migliorare la loro situazione sociale ed economica, ed è stato raggiunto, ha detto Vankova.

Oltre 2.000 persone si sono unite al progetto, soprattutto giovani tra i 13 e i 18 anni. Una delle mete era convincere i giovani Rom a rimanere nel processo educativo quanto più a lungo possibile, ed è stata soddisfatta, ha detto Vankova.

L'80% degli studenti del nono grado coinvolti nel progetto hanno presentato richiesta di ammissione alla scuola secondaria e ce l'hanno fatta, ha detto Vankova.

"I contatti individuali con i candidati alla scuola secondaria mostrano progressi visibili nella loro capacità di definire i loro obiettivi personali in corrispondenza con le loro possibilità. Prima di queste consultazioni, solo un quinto era capace di definire questa meta, mentre dopo la percentuale era salita a metà," ha detto.

"D'altra parte, la parte di giovani Rom che non avevano mete o ne avevano di non realistiche, è scesa dal 66 al 39%," ha aggiunto.

Oltre al consulto sulla scelta di una scuola adatta, il progetto includeva anche corsi di informatica e lingue straniere come pure attività per il tempo libero.

Oltre 600 adulti si sono uniti al progetto IQ, per essere assistiti nella ricerca di lavoro e per la soluzione dei loro obblighi legali.

"Un quinto di chi cercava lavoro l'ha trovato e l'ha mantenuto. Dato che il 90% di loro aveva soltanto istruzione di base, l'hanno trovato nel ramo delle pulizie e della produzione in linea o nel campo delle costruzioni," ha detto a CTK Wail Khazal, manager del progetto.

Il servizio Rom IQ abbozzerà un rapporto dopo la fine del progetto a novembre, rapporto che conterrà proposte per possibili misure sistematiche, ad esempio, nella legislazione che potrebbe aiutare ad abbassare l'estensione dell'esclusione sociale dei Rom.

CTK - ROMEA