\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Sondaggio schedatura Rom: italiani contrari
Di Fabrizio (del 06/07/2008 @ 08:48:25, in media, visitato 1051 volte)

Ricevo da Roberto Malini

Schedatura dei Rom con o senza rilievo impronte digitali: gli italiani sono decisamente contrari

Abbiamo effettuato un sondaggio a Rimini, riservato esclusivamente ai cittadini italiani. In questo periodo la località balneare romagnola ospita turisti provenienti da tutta l'Italia e dunque il sondaggio è particolarmente rappresentativo del clima che caratterizza il nostro Paese rispetto al progetto di schedatura etnica dei cosiddetti "nomadi". La domanda posta a un campione di 786 cittadini era la seguente: Schedatura dei Rom (con o senza rilievo delle impronte digitali): secondo il governo è un censimento che tutela sia le esigenze di sicurezza della collettività che i diritti delle persone sottoposte al provvedimento. Secondo le organizzazioni per i Diritti Umani si tratta, al contrario, di una violazione della privacy e della dignità dei Rom. Lei è favorevole o contrario? Il risultato del sondaggio va decisamente controtendenza rispetto a sondaggi sullo stesso tema proposti da alcuni quotidiani e ripresi dai politici: favorevole 255, contrari 519, indecisi 12. Schiacciante vittoria del partito dei contrari e dato che, se confermato, attesterebbe un recupero da parte del popolo italiano dei valori antirazzisti e solidali. A.B.

info@everyonegroup.com
www.everyonegroup.com