\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Compra Picasso, aiuta un amico Rom
Di Fabrizio (del 29/06/2008 @ 09:28:50, in Italia, visitato 1184 volte)

Ricevo da Roberto Malini

VENDIAMO OPERE DI PICASSO A PREZZI STRACCIATI PER AIUTARE IL FRATELLO ROM VICTOR LACATUS, PAPA' DI UNA BAMBINA ASSASSINATA DAI RAZZISTI NEL ROGO DI LIVORNO

Victor Lacatus, papà di Lenuca Carolea, la bimba assassinata dal gruppo razzista GAPE a Livorno, dopo aver subito ogni genere di abuso, violenza e azione persecutoria da parte della città di Livorno (fra cui una condanna a 18 mesi di carcere per "abbandono di minore"), si trova in una condizione di povertà estrema, senza un rifugio in cui riparare, senza alcuna possibilità di provvedere alle esigenze della moglie e del papà anziano. Ha un'altra figlia piccola in Romania, presso parenti, a cui vorrebbe inviare un po' di denaro, per consentire loro di sopravvivere. Ha tentato di trasferirsi a Pisa, dove i servizi sociali e le autorità politiche, contattati dal Gruppo EveryOne, non solo hanno ignorato l'allarme disperato riguardante la sua situazione di emarginazione e discriminazione razziale, ma l'hanno cacciato via in malo modo. Livorno, che fu un tempo città dell'accoglienza, ha attuato autentici pogrom istituzionali nei confronti dei Rom romeni che avevano cercato rifugio e asilo. Dopo aver ridotto in condizioni penose i Rom locali, costringendo uomini, donne e bambini a fuggire in Romania - verso la fame e l'esclusione sociale - o a riparare in luoghi inospitali, fra immondizia, topi e parassiti, il sindaco di Livorno ha dichiarato, con un gelido, larghissimo sorriso trionfale: "Ho eliminato il problema dello sfruttamento dei minori nell'accattonaggio". "Ora quei bambini," avrebbe dovuto aggiungere, "che sopravvivevano a stento tendendo la mano ai più umani fra i livornesi, vivono nell'indigenza più totale, affamati e affetti da ogni genere di infezione e malattia. Muoiono oppure sono stati strappati dalle braccia delle mamme legittime, per alimentare il business delle comunità per minori con problemi di famiglia. Muoiono, ma non chiedono più la carità, come gli zingarelli di Auschwitz. Non meriteremmo un premio per il nostro spirito umanitario, noi e i nostri predecessori tedeschi?"
Victor a Livorno ha incontrato solo odio, ostilità, inimicizia, violenza, morte.
Stiamo cercando di aiutarlo e bisogna agire subito. I membri del Gruppo EveryOne, che si stanno occupando di numerose famiglie Rom in stato di assoluta emergenza umanitaria, hanno attinto finora a ogni risorsa economica personale, anche vendendo quadri e oggetti preziosi. Tuttavia mettiamo in vendita, per aiutare Victor in questo momento di necessità, augurandoci di trovargli presto un riparo e un lavoro, alcune LITOGRAFIE ORIGINALI DI PABLO PICASSO. Pablo Picasso aveva origini Rom e manteneva un forte legame con il popolo 'nomade'.

Proponiamo qui la prima serie di 4 litografie, ognuna delle quali è accompagnata dal seguente Certificato di Autenticità in inglese:

"Pablo Ruiz Picasso (1881-1973); Medium: stone lithograph; Size: 37 x 28 cm; Edition: first edition, number 228 of 2226; Provenance: from the series '40 Dessins de Picasso en Marge du Buffon', Paris: Berggruen, 1957. References: Bloch 326; Baer 1028/B/a; Goeppert / Cramer 84; Berggruen 272.
Pablo Picasso was born in Malaga, Spain on October 25, 1881. By the age of 15 he was already technically skilled in drawing and painting. Picasso's highly original style continuously evolved throughout his long career, expanding the definition of what art could be. In addition to painting, he would explore sculpture, ceramics and other art forms, and become one of the most influential artists of the 1900s. Paintings from Picasso's blue period (1901-1904) depict forlorn people painted in shades of blue, evoking feelings of sadness and alienation. After his move to Paris in 1904, Picasso's rose period paintings took on a warmer more optimistic mood. In 1907 he and French painter George Braque pioneered cubism. By 1912 Picasso was incorporating newspaper print, postage stamps and other materials into his paintings. This style is called collage. By the late 1920s he turned toward a flat, cubist-related style. During the 1930s his paintings became militant and political. Guernica (1937), a masterpiece from this period depicts the terror of the bombing of the town of Guernica during the Spanish civil war. Following World War II, Picasso's work became less political and more gentle. He spent the remaining years of his life in an exploration various historical styles of art, making several reproductions of the work of earlier artists. Picasso died on April 8, 1973 at his home, Notre-Dame-de-Vie in Mougin, France. He was buried on April 10 at his chateau Vauvenagues, 170 kilometers from Mougin".

COME ACQUISTARE LE LITOGRAFIE? E' SEMPLICE. TELEFONATE A VICTOR LACATUS AL SEGUENTE NUMERO: 327 4489370 (CHIEDERE DI LUI). INVIARGLI TRAMITE WESTERN UNION, QUALE CONTRIBUTO, UN MINIMO DI 150 EURO PER OGNI LITOGRAFIA (LE LITO VALGONO ALMENO 2.000 EURO CAD.). QUINDI COMUNICATE L'AVVENUTO PAGAMENTO E INVIARE I PROPRI DATI PER LA SPEDIZIONE DELL'OPERA ALL'INDIRIZZO E-MAIL info@everyonegroup.com , SPECIFICANDO LA LITOGRAFIA SCELTA.

Grazie mille della vostra partecipazione a questa "asta online della solidarietà".

PER AVERE UN LAVORO, VICTOR DEVE OTTENERE UN DOMICILIO E IL CODICE FISCALE. E' NECESSARIO AIUTARE LA CARITAS CON SUGGERIMENTI LEGALI AFFINCHE' IL NOSTRO AMICO ROM POSSA AVERE QUEI DOCUMENTI INDISPENSABILI: CARITAS , TEL. 0586 884693 (SIMONA TITTI).

E' UTILE, SECONDO NOI, ANCHE SOLLECITARE IL COMUNE DI LIVORNO AFFINCHE' PROVVEDA AD ATTUARE UN PROGRAMMA DI AIUTO E SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA LACATUS, GIA' DISTRUTTA DA UN LUTTO ATROCE (SI PENSI CHE IL COMUNE HA MESSO IN SCENA UNO SPETTACOLO, RECENTEMENTE, PROPRIO SUL ROGO DI LIVORNO, SENZA CHE VICTOR FOSSE NEANCHE AVVERTITO!).

SE QUALCUNO FOSSE IN GRADO DI OFFRIRE ALLOGGIO E LAVORO A VICTOR O CONOSCESSE CHI POSSA FARLO, SAREBBE UN BENE, PERCHE' A LIVORNO LA PERSECUZIONE RAZZIALE CONTRO I ROM E' PARTICOLARMENTE FEROCE.

Gruppo EveryOne
Tel. (+ 39) 331-3585406 - (+ 39) 334-8429527
www.everyonegroup.com :: info@everyonegroup.com