\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Giornalisti Contro il Razzismo
Di Fabrizio (del 28/05/2008 @ 09:21:44, in media, visitato 1764 volte)

Un appello ai media: rispettare il codice deontologico professionale quando si parla dei rom
di Ileana Coggiola

In questi ultimi tempi si è parlato molto spesso di immigrazione sui mass media con toni allarmistici. In particolare il popolo rom si è trovato al centro di numerose polemiche e di forti attacchi da parte soprattutto della stampa. Le notizie che si leggevano sulle prime pagine dei quotidiani assumevano toni e contenuti a sfondo razzista e xenofobo, rispolverando vecchi stereotipi e fomentando paura e pregiudizi nei confronti di un popolo che da sempre è soggetto ad emarginazione e discriminazione.

Quello a cui abbiamo assitito appare come una violazione dei diritti civili sanciti dalla Costituzione italiana, dalla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali e dalla Dichiarazione universale dei diritti umani.

L'effetto che ha avuto questo tipo di informazione sui cittadini è stato quello di aumentare il loro grado di insicurezza.

In risposta al comportamento della stampa è stato lanciato un appello da parte dei giornalisti Lorenzo Guadagnucci, Beatrice Montini e Zenone Sovilla, i quali invitano i colleghi a rispettare il codice deontologico, a segnalare gli articoli e aderire all'iniziativa "Giornalisti contro il razzismo". Questa iniziativa è rivolta anche ai cittadini.
Sul loro sito è anche possibile segnalare gli articoli che contengono pregiudizi razziali o casi evidenti di xenofobia.

Per informazioni:
www.giornalismi.info/mediarom