\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Quesito:
Di Fabrizio (del 14/07/2006 @ 13:58:11, in Regole, visitato 1459 volte)

Gli "zingari" possono prendere il treno?

Riporto un pezzo da Nove da Firenze:

... L’assessore all’ambiente, agricoltura, caccia e pesca Luigi Nigi ha risposto, a nome della Giunta, all’interpellanza dei consiglieri Targetti, Verdi e Calò (Prc) sulla scritta: “Taf Attenzione! Zingari a bordo: abbiate cura dei vostri effetti” apparsa sui display luminosi del treno regionale 6620 per Pistoia partito dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella lo scorso 20 marzo. “L’amministrazione è perfettamente d’accordo con la stigmatizzazione che il gruppo di Rifondazione Comunista ha fatto e naturalmente provvederemo ad accertare presso Trenitalia se era a conoscenza dell’accaduto e se ha adottato le iniziative conseguenti”. Targetti ha confermato che: “L’assessore Giorgetti ha già fatto una nota a Trenitalia su questa vicenda. Non c’era nessun problema a bordo: una famiglia di Rom che abita in un campo a Sesto Fiorentino ha preso il treno a Santa Maria Novella ed è scesa a Sesto. A volte, lo diciamo ai passeggeri: fate attenzione ai vostri effetti ma la cosa brutta è il riferimento all’etnia. Di furti sui treni ce ne sono tantissimi, soprattutto di notte e sul trasporto regionale ma sono compiuti da persone che provengono da ogni parte del mondo, credo sia sbagliato etnicizzare il problema”.