\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Romania
Di Fabrizio (del 27/04/2006 @ 10:17:02, in sport, visitato 2109 volte)

"Bande di zingari stanno progettando la trasferta a Bucarest il 20 aprile" scriveva l'11 aprile il giornale inglese Evening Gazette, in un articolo dal titolo "Attenzione a Bucarest".

L'articolo illustra i timori dei tifosi del Middlesbrough che dovevano recarsi in Romania per la partita contro lo Steaua, per l'andata delle semi-finali della coppa UEFA, in programma lo scorso 20 aprile. "Mia cognata Carmen mi ha detto che ci sono un sacco di zingari in marcia verso Bucarest. Non penso che ci siano problemi di disordini allo stadio - ma di borseggi".

Roma Center for Social Intervention and Studies - Romani CRISS ha pubblicamente protestato contro questo articolo discriminatorio verso i Rom di Romania.. Sono inammissibili articoli di questo tenore in un paese dalle tradizioni democratiche così antiche.

Nonostante le iniziative europee per contrastare il razzismo, come nel caso della UEFA (vedi), l'articolo contribuisce a perpetuare e rafforzare gli stereotipi e i pregiudizi contro i Rom.

L'associazione poco accurata e discriminatoria dei Rom con i borseggiatori non è nuova nella stampa inglese. Oltre che inaccettabile, è illegale generalizzare in questa maniera, affermando che i Rom che i recavano a tifare a Bucarest a tifare per lo Steaua, o per qualsiasi altra ragione, fossero lì per "borseggiare". Inoltre, secondo il censimento del 2002, ci sono 535.140 Rom in Romania, tutti cittadini RUMENI, con gli stessi diritti di tutti gli altri, incluso quello di recarsi allo stadio.

Consigliamo alla Ebvening Gazette, se proprio non se la sente di trasformarsi in difensore dell'antirazzismo, almeno di non compromettersi con espressione che rafforzano e intensificano il razzismo stesso.

Per questo, Romani CRISS contatterà tutte le istituzioni competenti sul caso, tanto in Gran Bretagna che in Romania.

Cezara David
PR Coordinator - Romani CRISS

Da Romanian_Roma