\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Romania
Di Fabrizio (del 18/02/2006 @ 09:18:17, in Europa, visitato 1765 volte)

BUCAREST - (Rompres reports) L'Ispettorato Distrettuale della Polizia (IPJ) di Giurgiu ha selezionato ed assunto la prima poliziotta di etnia rom. Ha ottenuto una valutazione complessiva di 8.80 al concorso dello scorso dicembre. La comunicazione è arrivata il 2 febbraio da Daniela Gheta, dell'ufficio pubbliche relazioni IPJ.

Elena Daniela Bogatu, questo il nome della neo assunta (24 anni), presterà servizio nella città di Bolintin-Vale, presso la polizia rurale, dipartimento sicurezza.

La giovane si è laureata in legge all'Università di Bucarest e ha solide conoscenze anche in informatica e lingue straniere.

IPJ di Ilfov in precedenza aveva assunto anche tre poliziotti maschi di etnia rom. Tutti cittadini rumeni.

Rif: Ungheria



TIRGU MURES – Il tribunale di Ludus nella Romania Occidentale ha rimandato al 7 marzo i lavori sul pogrom di Hadareni.

La ragione è data dalla decisione assunta sul caso dalla Corte Europea dei Diritti Umani il 12 luglio 2005, che non è mai stata tradotta in rumeno e quindi non è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, nell'attesa che la decisione venga siglata dal Ministro per gli Affari Esteri. In base al ricorso di Strasburgo lo stato rumeno era stato condannato al pagamento di 238.000 euro a sette superstiti di Hadareni.

[...]

Il documento della Corte Europea prevedeva la cessazione del processo tra i superstiti del pogrom e lo stato rumeno. All'epoca, 15 tra i 22 Rom della parte lesa, avevano ritirato le accuse in cambio di un risarcimento che variava tra gli 11.000 e i 28.000 euro.

Rif: Hadareni


Fonte Romanian_Roma