\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Sottoscrizione per Natalia
Di Barbara Breyhan (del 28/02/2013 @ 09:06:29, in Kumpanija, visitato 1335 volte)

Kissaqani.com

"Abbiamo deciso di donare gli organi, così la nostra Natalia rivivrà in altri bambini". Questa la decisione dei genitori della piccola Natalia, la bimba rom di 14 mesi caduta nel Tevere giovedì 21 febbraio e morta al Policlinico Gemelli di Roma sabato 23 febbraio. La piccola stava giocando sulla sponda del Tevere sotto Ponte Testaccio, dove viveva con i genitori in una baracca di fortuna. É scivolata nel fiume, il padre l'aveva subito salvata e portata in ospedale, ma le sue condizioni erano apparse da subito gravissime per problemi cardiaci legati all'ipotermia. I giovani genitori hanno deciso di donare gli organi. Ora però non hanno i soldi per il funerale e per riportare il corpo in Romania. Nessun sostegno dal Comune. L'Associazione 21 Luglio ha lanciato una raccolta fondi per aiutarli.

Questo l'appello dell'Associazione 21 luglio:

Sabato 23 febbraio è morta presso il Policlinico Gemelli di Roma, Natalia, la bimba rom di 14 mesi caduta giovedì 21 febbraio nel Tevere, mentre giocava sulle sponde dove la sua famiglia vive in una baracca di fortuna sotto Ponte Testaccio. I giovani genitori rom rumeni, colpiti da questa tragedia, hanno espresso il desiderio che il sacrificio della loro bimba servisse a salvare altre piccole vite, dando il consenso alla donazione degli organi della figlia. A distanza di giorni la famiglia, che ancora vive nella baracca lungo il fiume, non ha ricevuto alcuna assistenza dal Comune di Roma ed è in attesa di espletare le pratiche per il funerale di Natalia che verrà celebrato in Romania. Il giorno dopo la morte di Natalia le forze dell'ordine hanno preavvisato la coppia dell'imminente sgombero dell'area. La loro povera baracca verrà distrutta. L'Associazione 21 luglio ha deciso di offrire al nucleo assistenza legale. Per sostenere i giovani genitori nelle spese per il funerale e per il rimpatrio della figlia l'Associazione 21 Luglio ha lanciato una sottoscrizione. É possibile aderire alla sottoscrizione tramite Bonifico bancario presso Bancoposta Codice IBAN: IT48 J076 0103 2000 0000 3589 968 o attraverso il Bollettino postale al conto n. 3589968 intestato ad Associazione 21 luglio. Sul sito dell'Associazione 21 luglio è possibile fare un versamento attraverso la carta di credito. Ogni versamento dovrà avere come causale: Per Natalia.

A Roma il tasso di mortalità infantile dei bambini rom è del 24 per mille contro il 9 per mille dei minori non rom, come evidenziato nel libro "Roma Underground. Libro bianco sulla condizione dell'infanzia rom a Roma", presentato proprio il 19 febbraio scorso a Roma dall'Associazione 21 Luglio. La ricerca ha analizzato le conseguenze delle politiche capitoline degli ultimi tre anni, ovvero quelle realizzate in seno al Piano Nomadi, sull'esistenza dei minori che vivono a Roma in emergenza abitativa.