\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Gran Bretagna e Irlanda
Di Fabrizio (del 07/12/2005 @ 16:02:20, in Europa, visitato 1606 volte)

Da: Barrie Taylor su British_Roma

Un'associazione caritativa Rom nel Regno Unito sta conducendo una vasta ricerca sull'abuso di farmaci e droghe che ha colpito anche la nostra comunità.

Il gruppo di ricerca è composto da Rom ha determinato che il fenomeno ha iniziato ad espandersi in concomitanza con la sedentarizzazione. Adulti e ragazzi sono introdotti all'uso di droghe nelle scuole, nei pub o nei club. Ora l'associazione sta provando a stabilire quale sia la profondità del fenomeno e approntare materiale apposito per prevenire il fenomeno in quei settori della comunità che ancora non siano stati toccati da questo disagio. 

Occorrono unità specifiche che facciano da ponte e da traino tra la comunità e i servizi socio-sanitari. Formare gruppi di auto aiuto che possano parlare alle famiglie, aiutarle a comprendere la situazione e fornire supporto.

Il ricovero è gratis, ma i Rom non ne hanno consuetudine, per la maggior parte perché non sono a conoscenza di questa possibilità. Dobbiamo essere noi stessi a promuovere un progetto nazionale, che abbia radici nella nostra cultura.

I responsabili del gruppo di ricerca da anni operano nel campo delle droghe e recentemente hanno potuto accedere a un finanziamento della Lancs University, che permetterà di produrre una documentazione sulle esigenze di Nomadi e Viaggianti, ed eventualmente di poter provvedere ai casi più disperati. Come partner dell'associazione europea UNITE, hanno anche possibilità di accedere e condividere aiuti e conoscenze specifiche. Ora occorre anche coinvolgere il Governo per condividere una strategia nazionale.

[...]

Contact 07949182079 and ask for Barrie Taylor

Droga e tossicodipendenza in Europa: