\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Il genocidio di rom e sinti e le nuove intolleranze
Di Fabrizio (del 04/10/2011 @ 09:13:19, in Europa, visitato 2431 volte)

10 e 11 Ottobre 2011 Università Torino, Fac. Lingue e Letterature straniere - Via Verdi 10
XXIV CONVEGNO NAZIONALE A.I.Z.O. rom e sinti
in occasione del 40° anniversario dell'Associazione Italiana Zingari Oggi.

Organizzato in concomitanza con le celebrazioni dei 40 anni dell'Associazione, il convegno, a cui parteciperanno studiosi da tutta Europa, intende ricordare una tragedia, il genocidio di rom e sinti durante la II guerra mondiale, troppo spesso dimenticata, attraverso testimonianze e resoconti storici. Il convegno darà modo, inoltre,  di riflettere sulle nuove intolleranze che stanno emergendo nella società odierna.

PROGRAMMA:

10 ottobre I PARTE h. 09,00

Saluto delle autorità

  • Dott. Piero Fassino, Sindaco di Torino
  • Dott.ssa Paola Bragantini, Presidente Circoscrizione 5
  • Prof. Paolo Bertinetti, Preside Facoltà Lingue e Letterature Straniere, Università di Torino

Presentazione del Convegno: Jonko Jovanovic, vice presidente nazionale A.I.Z.O.
Presiede: Maria Teresa Martinengo, La Stampa 40 anni di fondazione A.I.Z.O., una storia da raccontare, una passione da trasmettere
Testimonianze Kuse Mancini

h. 13,00 Pranzo

II PARTE h. 14,30

Ripresa lavori
Presiede: dott.ssa Stefanella Campana, giornalista, Vicepresidente Paralleli Istituto Euromediterraneo del Nord Ovest

  • Lo sterminio dei rom e sinti d’Europa prof. Rajko Djuric, scrittore già presidente Romani Union International
  • Il Gypsy Camp ad Auschwitz e  la presenza dei rom nei lager ebrei, prof. Slawomir Kapralski sociologo, studioso dello sterminio rom (Polonia)
  • Le persecuzioni in Romania Luminita Cioaba, presidente fondazione "Ion Cioaba" (Romania)
  • "Qui non ci sono bambini" (gli esperimenti dei medici nei lager) prof. Erasmo Maiullari, docente di chirurgia pediatrica, Università di Torino
  • I crimini jugoslavi sotto il regime degli Ustasha dott. Haliti Bajram, scrittore rom (Kosovo)
  • Jasenovac, Donja Gradina, Ustica dott. Saša Aćić Coordinatore della C.I. per la verità su Jasenovac

11 ottobre III PARTE h. 9,00

  • Un viaggio nel dolore, l’esile filo della memoria dott.ssa Carla Osella, Presidente A.I.Z.O.
  • I luoghi della memoria, il Porrajmos in Polonia prof. Adam Bartosz, direttore musei di Tarnow (Polonia)
  • Il caso dei bambini jenish rapiti dalla Pro Juventute dott.ssa Silvana Calvo, Svizzera ricercatrice
  • Il mio nome è Uschi Uschi Waser, Svizzera
  • La tendenza a minimizzare il Porrajmos prof. Jan Hancock, membro del Consiglio del memoriale dell’Olocausto negli USA  Università di Austin, Texas
  • Lo sterminio della mia famiglia m.o. Jovica Jovic
  • L’internamento di una minoranza durante il fascismo dott.ssa Giovanna Boursier, storica e giornalista Rai
  • Il conflitto bellico in ex Jugoslavia e gli aspetti etnici dott. Jovan Damjanovic, Deputato Repubblica di Serbia
  • Rapporto dell’indagine sulla condizione di rom, sinti e caminanti in Italia, on. Letizia De Torre Commissione Cultura, Scienza e Istruzione Camera dei Deputati

h. 13,00 Pranzo

h. 14,30 Ripresa lavori.
Presiede: dott. Gabriele Guccione, giornalista

  • I ghetti mentali prof. Maria Teresa Mara Francese Università di Torino
  • Una comunità sotto assedio dott.ssa Gabriella De Luca presidente A.I.Z.O. di Catanzaro
  • L’intervento dell’UNAR a tutela della parità di trattamento di rom e sinti Avv. Olga Marotti, UNAR

Testimonianze
Dall’esclusione alla cittadinanza prof. Marcella Delle Donne, Università La Sapienza di Roma

h. 18,00 CHIUSURA CONVEGNO

Durante il Convegno sarà proiettato il documentario della regista Cioaba "Roma tears" (Lacrime rom).
Nei locali dell’Università sarà allestita nei giorni del Convegno una mostra fotografica: "Rom e sinti, il genocidio dimenticato"

Per raggiungere la sede del Convegno:
Dall’Autostrada Torino-Milano: uscire all’ultima uscita, imboccare Corso Giulio Cesare e proseguire verso il centro.
Dalla stazione F.S. Porta Nuova: linee GTT 68 direzione Cafasso o 61 direzione Mezzaluna, scendere alla fermata Via Po.
Per partecipare al Convegno è necessario iscriversi scrivendo a: aizoonlus@yahoo.it
Fax: 011740171
Per info: 0117496016 - 3488257600

Il Convegno è realizzato grazie al contributo della Compagnia di San Paolo di Torino.
Il servizio di catering è offerto da Nova Coop e Meeting Service.