\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Gran Bretagna
Di Fabrizio (del 14/04/2011 @ 09:40:27, in Europa, visitato 2094 volte)

AFFARITALIANI Miss Gipsy, il concorso per bellezze zingare

Sono belle, desiderabili e non si vergognano di essere zingare. Decine di ragazze stanno partecipando ad un concorso di bellezza dedicato appositamente per loro. Dove? A Londra, in Inghilterra rom e sinti vengono chiamati gipsy e "Miss Gipsy Queen Uk" è il titolo che vincerà la più bella del popolo senza dimora. La regina avrà tremila sterline (circa 3.400 euro) da spendere nei negozi più "in" della capitale inglese. Vestiti da Harrods e da Fortnum & Mason, gioielli da Tiffany e oltre al premio in denaro è prevista anche una borsa di studio da mille sterline per finanziare la futura professione della Miss.



Lo scopo della manifestazione non è solo eleggere una bellezza travolgente, ma trovare un testimonial che aiuti gli inglesi a cambiare opinione sul mondo dei "travellers". Un'opera di contro-informazione rispetto ad un programma andato in onda su Channel 4 chiamato "Il mio grasso matrimonio Gipsy". Uno spettacolo che metteva in luce tutti i pregiudizi sul mondo dei gitani. Vestiti appariscenti, pelle abbronzata (anche artificialmente), grassi, sedentari e con il pallino del matrimonio. "Noi non siamo casalinghe obese come ci vogliono dipingere in tv", ha fatto sapere Josephine Smith, 35 anni, presidente dell'Unione Donne zingare. "Il nostro scopo è trovare qualcuno di bello e fiero delle sue radici e di ciò che è".

Impressionante il numero dei partecipanti allo spettacolo e il coinvolgimento di tutta la comunità rom del Paese. "Voglio mostrare al mondo che le donne zingare sono molto di più di quello che le persone pensano e i media dipingono", racconta Lita Boswell, 18 anni, di Durham. "Sin dal giorno in cui ho lasciato la scuola ho lavorato come modella. Le persone hanno una visione completamente distorta della realtà, siamo molto di più che casalinghe frustrate con l'ossessione per il buon matrimonio".
"Ho lasciato la scuola quando avevo 13 anni, ma ho continuato gli studi a casa, nella mia comunità. Adesso ho tre figli e sono felice", racconta Charmaine O'Neil, 20 anni, di Leicester. "La tv ci dipinge in un modo completamente sbagliato. Non ho mai indossato gonne lunghe, monete appese ai vestiti, ne passo le mie giornate sui lettini abbronzanti come molti credono che sia nostra abitudine". Rom è bello? Lo sapremo dopo l'elezione della reginetta.

Tommaso Cinquemani


Intanto a Montecatini la questione si capovolge. Da La Nazione 11 aprile 2011 - "Si vuole un grande evento come Miss Italia per rilanciare l’immagine di Montecatini, ma nulla si fa per contrastare una nuova ondata di zingari, che bivaccano dietro la basilica di Santa Maria Assunta e alla stazione ferroviaria..."