\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Romania
Di Fabrizio (del 02/12/2010 @ 09:51:49, in Europa, visitato 1119 volte)

Da Romanian_Roma

FOCUS News Agency

Bucarest, 27/11/2010 - Informa AFP, in una ricerca presentata sabato a Bucarest, che nell'ultima decade i Rumeni sono diventati più tolleranti verso i loro compatrioti rom.

"I risultati mostrano un netto aumento del livello di tolleranza verso i Rom, come pure un aumento dei contatti tra le due comunità nella vita quotidiana", ha detto ad AFP Mirel Palada, direttore della Compagnia di Ricerca Sociologica, che ha condotto la ricerca assieme all'OnG Pro Democratia.

Più di tre quarti dei 1.500 intervistati hanno detto che non si preoccuperebbero se una persona rom vivesse nella loro città. Nel 2002, solo il 62% lo affermava.

Quasi i due terzi - contro solo il 41% nel 2002 - hanno detto che non gli dispiacerebbe di essere amici con un Rom rumeno.

Inoltre appaiono in crescita i contatti tra Rom e non-rom nella vita quotidiana.

Quasi i due terzi degli intervistati hanno detto di avere un collega rom a lavoro, comparati al 27% di otto anni fa.

Ma i pregiudizi contro i Rom sono rimasti forti col 44% che afferma di associare la minoranza ai furti e l'82% che ammette di avere una fiducia limitata verso di loro.

La comunità rom rumena è la più grande d'Europa. Le cifre ufficiali dicono sia di 530.000, ma alcuni gruppi la pongono oltre i 2,5 milioni, spiegando che la maggior parte dei Rom non si dichiara per paura delle discriminazioni.