\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Rimetti in moto i diritti - MEDU
Di Fabrizio (del 13/09/2010 @ 09:30:22, in Kumpanija, visitato 1262 volte)

Campagna straordinaria di Medici per i Diritti Umani per il riacquisto dell'unità mobile destinata ai senza fissa dimora del territorio fiorentino, rubata nel periodo di Ferragosto

Facciamo appello a tutti i nostri sostenitori per raggiungere la cifra di 10.000 euro.

Lo stato della raccolta fondi verrà costantemente aggiornato sul nostro sito internet www.mediciperidirittiumani.org e si concluderà con una festa aperta a tutti dove, speriamo, verrà presentato il nuovo mezzo a disposizione dei trenta volontari medici, infermieri, antropologi, psicologi, ostetriche, operatori sanitari e non sanitari che collaborano con MEDU.

Medici per i Diritti Umani è una associazione di solidarietà internazionale che si propone la tutela dei diritti umani e del diritto alla salute in particolare, garantendo l'accesso alla salute alle popolazioni vulnerabili in Italia e nel mondo.

L'unità mobile di MEDU a Firenze ha seguito nel corso dell'ultimo anno circa 400 pazienti, con l'obiettivo di offrire una prima assistenza sanitaria, orientare e ed accompagnare gli utenti all'uso dei servizi sanitari pubblici ed effettuare incontri di gruppo di promozione alla salute.

E' visibile nel nostro sito internet il recente rapporto "L'Europa invisibile, il lavoro di MEDU negli insediamenti spontanei dei Rom rumeni a Firenze e Sesto Fiorentino", mentre è in fase di realizzazione il nuovo rapporto sull'attività svolta con richiedenti asilo e titolari di diritto di asilo e protezione umanitaria.

I contributi poteranno essere versati tramite bonifico postale o bancario alle seguenti coordinate:
conto corrente bancario:
Banca Popolare Etica
codice iban: IT68 F 05018 03200 000000113024

conto corrente postale:
c/c n 12182317 intestato a
Banca Popolare Etica Roma
causale: Medici per i Diritti Umani c/c 113024

Grazie a tutti per la solidarietà e collaborazione!