\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Finlandia
Di Fabrizio (del 15/06/2010 @ 09:07:02, in Europa, visitato 1758 volte)

Da Nordic_Roma

06/06/2010 - Il Primo Ministro finlandese Matti Vanhanen ha chiesto alla gente di partecipare ad uno sciopero bianco nel dare soldi per strada ai mendicanti rom.

Vanhanen ha detto che questo sarebbe la maniera più semplice ed efficace per affrontare la questione della recente ondata di mendicanti arrivati in Finlandia, soprattutto da Bulgaria e Romania.

"Non ci vorrebbero molte settimane, e questo fenomeno finirebbe. Richiederebbe una decisione da parte di tutti nel non dare denaro," ha detto il Primo Ministro, che parlava con i giornalisti politici durante un pranzo dedicato a quel tema. L'accattonaggio molesto iniziò ad apparire in Finlandia circa due anni fa, riporta l'Helsingin Sanomat.

Juha Hakola del Partito Coalizione Nazionale ha già proposto una legge parlamentare per vietare le elemosine. Sinora il documento è stato firmato da 51 dei 200 membri del parlamento. Vanhanen, d'altra parte, non fa promesse di cambiare la legge, dicendo che la definizione stessa di accattonaggio è difficile.

"In Finlandia, migliaia e migliaia di associazioni chiedono denaro; comitati di genitori chiedono denaro, e partiti politici chiedono denaro. L'intera società civile è basata sul chiedere denaro," ha affermato Vanhanen. "Dove passa la linea di demarcazione? Quando qualcuno che indossa un abito gessato chiede donazioni per una squadra di hockey, o quando qualcuno vestito da mendicante chiede denaro alla gente ordinaria?"

Vanhanen, che ha dichiarato che l'accattonaggio per strada potrebbe essere influenzato dal crimine, cosa che rende il reato ancora più ripugnante, ha detto che la soluzione migliore sarebbe migliorare le condizioni abitative dei Rom.