\\ Mahalla : Articolo : Stampa
I diritti dimenticati di Rom e Sinti
Di Fabrizio (del 08/04/2010 @ 08:50:13, in Kumpanija, visitato 1598 volte)

Segnalazione di Alessandra Meloni

Per ascoltare la registrazione, clicca sull'immagine

In occasione della giornata mondiale di Rom e Sinti, che si celebra in tutto il mondo l'8 aprile, dedichiamo la puntata de L'Arca dei Diritti ad approfondire e capire quali sono le condizioni di vita di questa popolazione in Europa e in particolare nel nostro paese. L'intento è ancora una volta quello di comprendere il perché del diffuso razzismo nei confronti di una minoranza che vive da anni ogni forma di discriminazione e che, come gli ebrei, ha vissuto durante il periodo nazi-fascista, un vero e proprio olocausto. Delle ragioni storiche e sociali del dilagare di fenomeni discriminatori abbiamo discusso con numerosi ospiti.
Sono intervenuti: Alessandra Meloni, del coordinamento dei diritti sociali, economici e culturali della sezione Italiana di Amnesty International, Luca Bravi docente presso l'università di Firenze e autore del libro " “Tra inclusione ed esclusione, una storia sociale dell’educazione dei Rom e dei Sinti in Italia”, Alexian Santino Spinelli, rom italiano, musicista e docente universitario, Marcello Maneri, ricercatore presso il dipartimento di sociologia e ricerca sociale, della facoltà di Sociologia dell'università degli studi di Milano Bicocca, Fernando Vasco Chironda dell' Ufficio Campagne e Ricerca di Amnesty International Italia, Umiza Halilovic, portavoce del campo rom Cesare Lombroso di Roma.