\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Germania
Di Fabrizio (del 24/02/2009 @ 09:26:11, in Europa, visitato 1191 volte)

Da Roma_Daily_News (tutti i link sono in tedesco o inglese)

17 febbraio 2009 – Assieme ai Liberali, la coalizione di Conservatori e Socialdemocratici ha definitivamente rigettato, mercoledì scorso, una mozione introdotta dal partito di sinistra "Die Linke", che richiedeva una temporanea moratoria sui rimpatri forzati verso il Kosovo. "Die Linke" chiedeva anche al Governo Federale di garantire uno status di residenza permanente ai membri delle minoranze etniche e di altri gruppi vulnerabili. Il partito diceva anche che la Germania aveva una particolare responsabilità verso i Rom, risultante dall'Olocausto.

In un articolo sugli uffici del primo ambasciatore tedesco nominato per il Kosovo, la rivista internet net.de scrisse che uno dei suoi compiti principali sarebbe stato organizzare i ritorni dei rifugiati. Secondo l'ambasciatore, circa 200.000 abitanti del Kosovo vivono in Germania, la maggior parte con passaporto serbo o jugoslavo. Tra questi, 35.000 molti di questi Rom, Askali ed Egizi sono soltanto "tollerati". Sono a rischio di deportazione forzata in Kosovo, una volta segnato l'accordo di riammissione tra Kosovo e Germania.

Romano Them

Vedere anche: