\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Ungheria (aggiornamento)
Di Fabrizio (del 18/05/2005 @ 04:43:05, in Europa, visitato 1353 volte)
Da: Simó Endre
Domenica prossima si terrà una manifestazione di solidarietà e contro il razzismo a Budapest...

Alla manifestazione [...] hanno partecipato circa 500/600 persone, tra cui il Segretario per gli Affari Etnici e il capogruppo parlamentare del Partito Socialista Ungherese. Invece erano assenti tanto i rappresentanti del governo che quelli dell'opposizione, che sinora non hanno ancora espresso solidarietà alla famiglia del ragazzo ferito.

Il ragazzo è tuttora in gravi condizioni, ma è fuori pericolo. Accanto a lui era seduto un amico di 13 anni, che è riuscito a comprimere con le mani la ferita della spada, salvandolo dal dissanguamento. Nessun altro dei passeggeri ha reagito, neanche l'autista dell'autobus.

Alla manifestazione gli oratori hanno definito quest'atto come "fascista", che discende dal clima di odio che caratterizza il dibattito socio-politico in Ungheria, e dall'indifferenza delle autorità verso la violenza dei gruppi di destra estrema, che godono anche dell'omertà e della passività della popolazione, come dimostra l'atteggiamento dei passeggeri dell'autobus. Gli autori del ferimento sono ancora latitanti, nonostante le accurate testimonianze fornite alla polizia.

La manifestazione ha ricevuto notevole eco sulla stampa. Potete contattare il Coordinamento del Gruppo di Lavoro del Social Forum Ungherese al mio indirizzo email [in inglese NDR] per informazioni, aggiornamenti e prese di posizione, a livello locale o internazionale.

Gruppo Hungarian_Roma