\\ Mahalla : Articolo : Stampa
La finestra di Sucar Drom
Di Sucar Drom (del 14/08/2008 @ 10:28:52, in blog, visitato 1383 volte)

Impronte, visita segreta del ministro Maroni al cardinale Angelo Bagnasco
Era il momento più caldo della questione rom, il periodo del fuoco incrociato sul ministro leghista Roberto Maroni che aveva delegato ai prefetti di Roma, Milano e Napoli la schedatura dei "campi nomadi" e il rilevamento delle impronte digitali anche per i minorenni. In quella fase, estremamente del...

Milano, sgomberi e presenze
Venti persone sono state sgomberate da una baraccopoli, che poi è stata abbattuta, durante la mattinata di venerdì 8 luglio in via Console Marcello, periferia nord di Milano. Lo rende noto il vicesindaco di Milano Riccardo De Corato. L'intervento è stato condotto dagli agenti del Nucleo proble...

Verona, militari e mendicanti
La presenza dei 75 militari nel centro di Verona con funzione di ordine pubblico (appiedati, accompagnati da polizia e carabinieri), è insieme tragica e ridicola. Tragica per lo stravolgimento delle funzioni costituzionali; ridicola perché è evidente che questo provvedimento è d...

Il Presidente spazzino nel "paese da marciapiede"
Bene fa il Governo a prendere provvedimenti su annosi problemi. Ma riuscirà a fugare il sospetto che quando è al potere la destra i ricchi si impinguano e le famiglie si impoveriscono? È un "Paese da marciapiede" quello che sta consumando gli ultimi giorni di un’estate a...

La CRI è controllata dal Governo italiano
Noi di sucardrom già a luglio avevamo accennato che la Croce Rossa Italiana non era l’organizzazione più indicata per il cosiddetto “censimento” dei Sinti e dei Rom che vivono nei "campi nomadi", oggi argomentiamo meglio le nostre perplessità. In Italia fino a pochi anni fa la Croce Rossa era...

Bimbi rom censiti senza impronte
Le impronte ai bambini rom, alla fine, non sono state prese. Il lavoro dei prefetti Gian Valerio Lombardi (Milano), Carlo Mosca (Roma) e Alessandro Pansa (Napoli), nominati commissari ad hoc dal Governo e chiamati a gestire l'emergenz...

Roma, Mosca: dialogo e partecipazione
Il caso Roma per i Rom è uno dei più spinosi. Le cronache raccontano di tensioni a volte dure e difficili da risolvere. Come per il Casilino 900, campo non autorizzato e teatro di proteste contro i rom a causa di una serie di incendi di pneumatici. Carlo Mosca, prefetto della capitale,...

Madrid, manifestazione davanti all'Ambasciata italiana
«Gitanos europeos contra el racismo»: era questo lo striscione che apriva il corteo che si è svolto a Madrid il 7 agosto scorso per concludersi sotto l'ambasciata italiana, in Calle Lagasca. Circa 400 gitani hanno sfidato il caldo che sta attanagliando in questi giorni la capitale spagnola, per manifestare il proprio sdegno verso le notizie che...

Famiglia Cristiana respinge le accuse di 'cattocomunismo'
Famiglia Cristiana respinge le accuse di 'cattocomunismo' piovute sul settimanale paolino all'indomani di un nuovo editoriale che contesta la linea scelta dal governo Berlusconi sulla sicurezza. “E' l'accusa di chi non ha argomenti. Non c'è una linea politica, abbiamo sempre affrontato i problemi del Paese e più che essere i...

Gli eroi del Carroccio sono Rom
Sono facce da “zingari” quelle dei milanesi di 900 anni fa. Giovani e vecchi, magri e muscolosi, che difendevano con le unghie e coi denti, combattendo a colpi di spadone, catapulte, palle infuocate, olio bollente, la città assediata dai barbari del temibile imperatore Federico I di Svevia detto "Il Barbarossa". Chissà che facce avevano davver...

Venezia, avanti tutta con i lavori per il villaggio ma qualche ombra emerge
Entro settembre 2009 i Sinti veneziani dormiranno nel nuovo villaggio. Nella settimana più deserta dell’anno, quando la maggior parte dei cantieri sono chiusi e gli operai si godono il meritato riposo, in via Vallenari si lavora per recuperare il tempo perso e i giorni in cui il cantiere è rimasto fermo per via delle proteste. Ieri pomeriggio...

Speriamo non rinasca il fascismo
Il settimanale Famiglia Cristiana torna all'attacco sulla politica del governo in materia di sicurezza, augurandosi che "non sia vero il sospetto" che in Italia stia rinascendo il fascismo "sotto altre forme". La rivista dei Paolini, che lunedì scorso aveva attaccato l'esecutivo per la "fi...