\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Leggere e scrivere romanés in Spagna
Di Fabrizio (del 19/07/2008 @ 09:50:48, in scuola, visitato 1461 volte)

Ricevo da Maria Grazia Dicati

Leggere e scrivere in romanés è arrivato anche in Spagna

L’UNION ROMANÌ ha recensito Il testo "Leggere e scrivere romanés" su NEVIPENS ROMANI giornale quindicinale in difesa dei diritti umani, contro il razzismo e la discriminazione che ha visto la luce per la prima volta nel maggio 1986.

Inoltre il testo è stato illustrato anche sulla rivista trimestrale, a carattere internazionale, I TCHATCHIPEN (LA VERITÀ, ROMANÒ), che offre ai suoi lettori la possibilità di avvicinarsi al popolo zingaro da una prospettiva sociale e culturale.

Attraverso articoli, rapporti di ricerca e fornisce un quadro veritiero della comunità zingara, evitando stereotipi e di affrontare le questioni della diversità ideologica e di rigore scientifico.

I Tchatchipen mostra anche i più significativi sviluppi di pubblicazioni riguardanti la comunità zingara nella sezione di recensioni di libri e riviste, si può prendere il polso ad una cultura gitana che è costantemente in via di sviluppo.

I Tchatchipen è rivelato, in breve, come uno strumento molto efficace per insegnanti, operatori sociali, sociologi, antropologi, linguisti, giornalisti e tutti coloro che vogliono avvicinarsi a una delle più antiche minoranze in Europa.